Viaggio sulle Dolomiti

Raccontaci cosa tieni nella tua borsa fotografica, come la prepari, quali corpi, pellicole, obiettivi ed accessori contiene.

Moderatore: etrusco

Avatar utente
giomasella
esperto
Messaggi: 115
Iscritto il: 19/05/2016, 16:00
Reputation:

Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda giomasella » 01/08/2017, 12:48

Ciao a tutti. Come ogni agosto partirò per le mie amate Dolomiti. L'hanno scorso mi portai soltanto la Leica R4 con il suo 35 elamrit-r 2.8 e riuscì a coprire molte foto. in seguito però ho preso altre macchine e obiettivi. Innanzitutto un teleobiettivo per la r4, un 75-200 Vario-Elmar f 4.5 e poi altri due corpi macchina che sono una Rolleiflex 3.5F Planar e una Messa R2A con Nokton 35 1.4. A queste c'è d'aggiungere una Nikon FE con 50 1.8 e teleobiettivo 28-200 f3.5. Visto che non posso portarmi tutte e 4 i corpi macchina, secondo voi la scelta su quale copro deve cadere? Grazie :)



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4324
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda -Sandro- » 01/08/2017, 14:42

Un grandangolare, un teleobiettivo moderato (135). Non serve altro, la rolleiflex è inutile come lo sono i superluminosi normali.


Ubi maior minor cessat.

http://canonfdworld.blogspot.it/

Avatar utente
giomasella
esperto
Messaggi: 115
Iscritto il: 19/05/2016, 16:00
Reputation:

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda giomasella » 01/08/2017, 18:47

La Rolleiflex dici che sia scomoda da portare in giro? Forse la Bessa con il 35 (per il poco peso) e la R4 con lo zoom possono andare!



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4324
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda -Sandro- » 01/08/2017, 19:49

Più che scomoda è inutile, il normale lassù non ha praticamente nulla da dire secondo me.


Ubi maior minor cessat.

http://canonfdworld.blogspot.it/

Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 311
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda Tomash » 01/08/2017, 23:07

A meno che non sia da sola. (la Rolleiflx)
Scattare in 6x6 è cosa ben diversa che con il 24x36 e la Rolleiflex è una perfetta "compattona" medioformato da portarsi in montagna, lei e i rullini, non serve altro (magari un esposimetro un po recente ed affidabile).
Dico purché sia da sola perché portare macchine di tipologia diversa è solo fonte di confusione, provato personalmente più di una volta.
Qui alcune foto che feci sul Cevedale con la mia 2.8f Xenotar.
Ma intendi usare il bianco e nero o il colore ?


Immagine

Avatar utente
giomasella
esperto
Messaggi: 115
Iscritto il: 19/05/2016, 16:00
Reputation:

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda giomasella » 02/08/2017, 0:28

Tomash ha scritto:A meno che non sia da sola. (la Rolleiflx)
Scattare in 6x6 è cosa ben diversa che con il 24x36 e la Rolleiflex è una perfetta "compattona" medioformato da portarsi in montagna, lei e i rullini, non serve altro (magari un esposimetro un po recente ed affidabile).
Dico purché sia da sola perché portare macchine di tipologia diversa è solo fonte di confusione, provato personalmente più di una volta.
Qui alcune foto che feci sul Cevedale con la mia 2.8f Xenotar.
Ma intendi usare il bianco e nero o il colore ?


Solo il bianco e nero. Vorrei alternare a giorni. Un giorno la Rolleiflex e un altro la Bessa ad esempio. Ma portarmele entrambe in escursione credo sia poco pratico e confusionario. Molto belle le foto, complimenti ;)



Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1090
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda DanieleLucarelli » 02/08/2017, 9:35

Solo la Rolleiflex per me.



Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 311
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda Tomash » 02/08/2017, 14:08

Solo bianco e nero...
Ottimo !!!
E poi sviluppi e stampi tu vero ?
Alternare i tipi di macchine può essere una buona idea, a volte l'ho fatto, ma preferisco alla fine portarne uno solo, un anno in montagna ci andai con la sola Leica IIIf e il suo 50 Summitar.

In montagna, a meno di non far generi particolari, non serve molto e la Rolleiflex spesso è più che sufficiente, e si usa bene anche indossando i guanti.
Poi il formato quadrato permette ampi ripensamenti e reinterpretazioni in fase di stampa.
Giusto per darti qualche ispirazione, ti propongo questo breve video di Alberto Bregani, persona che ho conosciuto personalmente e di cui ho anche visto una mostra.


Qui il suo sito
Qui i suoi scatti in 6x6 con Rolleiflex ed Hasselblad


Immagine

Avatar utente
adrian
guru
Messaggi: 502
Iscritto il: 12/06/2015, 15:16
Reputation:

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda adrian » 02/08/2017, 19:00

quoto la rolleiflex.... certo la focale e' limitante, ma i paesaggi in piccolo formato proprio non mi garbano :D



Avatar utente
giomasella
esperto
Messaggi: 115
Iscritto il: 19/05/2016, 16:00
Reputation:

Re: Viaggio sulle Dolomiti

Messaggioda giomasella » 02/08/2017, 22:24

Tomash ha scritto:Solo bianco e nero...
Ottimo !!!
E poi sviluppi e stampi tu vero ?
Alternare i tipi di macchine può essere una buona idea, a volte l'ho fatto, ma preferisco alla fine portarne uno solo, un anno in montagna ci andai con la sola Leica IIIf e il suo 50 Summitar.

In montagna, a meno di non far generi particolari, non serve molto e la Rolleiflex spesso è più che sufficiente, e si usa bene anche indossando i guanti.
Poi il formato quadrato permette ampi ripensamenti e reinterpretazioni in fase di stampa.
Giusto per darti qualche ispirazione, ti propongo questo breve video di Alberto Bregani, persona che ho conosciuto personalmente e di cui ho anche visto una mostra.


Qui il suo sito
Qui i suoi scatti in 6x6 con Rolleiflex ed Hasselblad


Sì esatto Tomash! Sviluppo e stampo da me il bianco e nero. Bergani lo conosco grazie a vari video inclusi questo, tra l’altro mi affascinò molto e visitai anche il suo sito dove è possibile visionare le sue fotografie con la Rolleiflex.
Tornando a bomba, credo che la Rolleiflex oramai sia già in valigia mentre credo di portarmi anche la Bessa per qualche foto veloce e per la sua praticità. Elimino dalla valigia le più pesanti reflex!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk




Torna a “Cosa tieni in borsa?”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti