Perché scattate se non avete niente da dire?

Discussioni sull'etica e sulla filosofia applicata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Vercinge
fotografo
Messaggi: 59
Iscritto il: 28/08/2014, 20:45
Reputation:

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda Vercinge » 25/02/2016, 23:17

Credo che produrrò tshirt "fotografo cdc" . Accetto prenotazioni.

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
marco66
esperto
Messaggi: 191
Iscritto il: 25/05/2013, 13:13
Reputation:

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda marco66 » 28/02/2016, 19:20

Ma avete una mezza idea di quanta gente rimane senza lavoro se non si continua a fare foto ACDC :-h



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 1637
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda Elmar Lang » 28/02/2016, 19:48

...allora, se ciò è vero, io dovrei venire creato Cavaliere del Lavoro...


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
vngncl61 II°
guru
Messaggi: 1493
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:
Località: La prima a sx, dopo il semaforo

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda vngncl61 II° » 28/02/2016, 20:22

marco66 ha scritto:Ma avete una mezza idea di quanta gente rimane senza lavoro se non si continua a fare foto ACDC


Li mandiamo tutti allo stadio, a saltare con loro :D

:ymdevil: https://www.youtube.com/watch?v=j5rGm3kdTuk :ymdevil:


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
manlio
appassionato
Messaggi: 1
Iscritto il: 26/07/2015, 8:45
Reputation:
Località: Dublino, Irlanda.
Contatta:

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda manlio » 16/05/2016, 19:13

Sara Munari…. Chi?

Ognuno scatta per ragioni differenti, e non è necessario dover "dire qualcosa e qualcuno, a nessuno". A volte ti fermi a guardare senza motivo. Ti fermi e basta.

Magari si dovrebbe anche avere la decenza di non postare… ma ormai tutto è "Facebook", il "mio" blog, il "mio" sito… siamo forse troppo vanitosi ed egocentrici? Guardami guardami guardami..

Vivan Maier. Una vera signora della fotografia. Modesta e silenziosa.

Munari chi? Perchè leggiamo i blog? Blog di chi?

Mah.. mi faccio un caffè...



Avatar utente
NNNN_AAAA
appassionato
Messaggi: 5
Iscritto il: 04/08/2017, 16:53
Reputation:

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda NNNN_AAAA » 04/08/2017, 17:07

bafman ha scritto:la "pensata del giorno" della S.M. parte coi piedini d'argilla e prosegue di conseguenza. A mio modo di vedere le cose.


La cosa che mi ha sempre divertito della Munari oltre alle sue fotografie ai limiti del banale - un po' come le sue "pensate" - è il "folto" pubblico che la segue. E non è la sola. I "guru" auto insediatisi, i vorrei (tanto) ma non posso (e si vede).



Avatar utente
NNNN_AAAA
appassionato
Messaggi: 5
Iscritto il: 04/08/2017, 16:53
Reputation:

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda NNNN_AAAA » 04/08/2017, 17:11

manlio ha scritto:Sara Munari…. Chi?

Ognuno scatta per ragioni differenti, e non è necessario dover "dire qualcosa e qualcuno, a nessuno". A volte ti fermi a guardare senza motivo. Ti fermi e basta.

Magari si dovrebbe anche avere la decenza di non postare… ma ormai tutto è "Facebook", il "mio" blog, il "mio" sito… siamo forse troppo vanitosi ed egocentrici? Guardami guardami guardami..

Vivan Maier. Una vera signora della fotografia. Modesta e silenziosa.

Munari chi? Perchè leggiamo i blog? Blog di chi?

Mah.. mi faccio un caffè...


Appunto, Vivian Maier - una che di cose da dire ne aveva eccome - ha sempre lavorato nell'ombra ed è stata scoperta solo dopo la sua morte. Una carriera che sinceramente invidio e sono serio.
Mi chiedo se oggi una storia del genere sarebbe ancora possibile.



Avatar utente
ammazzafotoni
guru
Messaggi: 1464
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda ammazzafotoni » 16/08/2017, 11:36

NNNN_AAAA ha scritto:Appunto, Vivian Maier - una che di cose da dire ne aveva eccome - ha sempre lavorato nell'ombra ed è stata scoperta solo dopo la sua morte. Una carriera che sinceramente invidio e sono serio.
Mi chiedo se oggi una storia del genere sarebbe ancora possibile.


Basta chiudere un hard disk pieno zeppo di foto (o un archivio di negativi) in una cassetta di sicurezza e rivelarne il codice di apertura nel proprio testamento.



Avatar utente
carlo_tt
fotografo
Messaggi: 44
Iscritto il: 05/02/2015, 15:44
Reputation:

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda carlo_tt » 16/08/2017, 14:16

ammazzafotoni ha scritto:Basta chiudere un hard disk pieno zeppo di foto (o un archivio di negativi) in una cassetta di sicurezza e rivelarne il codice di apertura nel proprio testamento.

Nella cassetta di sicurezza inserirei pure un pc con il quale leggere l'hard disk in questione che altrimenti tra 30 anni sarà solo un orribile ma originale fermaporta. ;)



Avatar utente
ammazzafotoni
guru
Messaggi: 1464
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Perché scattate se non avete niente da dire?

Messaggioda ammazzafotoni » 16/08/2017, 14:18

A questo punto meglio un lunghissimo e sottilissimo filo di platino con su microincisi i bit che interessa tramandare.




Torna a “Etica e filosofia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti