Acquisto prima macchina analogica

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1934
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda NikMik » 05/11/2017, 15:26

vngncl61 II° ha scritto:
NikMik ha scritto:e vedo ragazzi avvezzi agli smartphone avere diverse difficoltà a usarle. Mentre in tre secondi capiscono come funziona una Nikon FE o una Olympus OM1.


Mi permetto di dissentire, capiscono in tre secondi solo se già sanno cosa siano tempi, diaframmi e maf


Proprio così. Mi riferivo ai ragazzi del laboratorio scolastico dopo che hanno capito quanto dici. Invece continuano ad avere difficoltà con le macchine elettroniche economiche, fatte per un'utenza "punta e scatta", in cui non è altrettanto semplice operare manualmente.
E con elettroniche "economiche" non mi riferisco a macchine intelligenti come la F801 (nonostante i bottoncini e la ghiera multifunzione), con cui in effetti i ragazzi si trovano bene; è economica oggi, ma certo non allora, ed era una macchina per fotografi, non per scattatori inconsapevoli... Anche la F301 (che qualcuno si è portato in prestito in vacanza) non ha creato problemi.
Mi riferisco invece a quelle elettroniche economiche, fatte per puntare e scattare inconsapevolmente (non ricordo le sigle), che ogni tanto qualcuno porta al laboratorio, trovate in qualche cassetto e rigorosamente prive di libretto d'istruzione (perché smarrito); credo siano nella maggior parte degli anni novanta, e in alcune di esse è un'impresa capire come operare manualmente...
Ultima modifica di NikMik il 05/11/2017, 15:58, modificato 1 volta in totale.



Advertisement
vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda vngncl61 II° » 05/11/2017, 15:50

Nicò, va bene il tifo per le meccaniche, ma pensare che elettroniche siano per una "utenza punta è scatta" è una CAZZATA, hai mai provato una F5 o una Eos 1, ma pure una f 501?
Continuate a confondere analogico con meccanico e manuale, non è così, la pellicola è analogica, una hasselblad 501 no! funziona pure con un dorso Phase One, Leaf o via discorrendo.
Una buona foto, lo è a prescindere che sia stata scattata con una autofocus o una Leica IIIC, il mezzo non ne aumenta d'una virgola la qualità, ma ne può facilitare la realizzazione a chi si avvicina per la prima volta alla pellicola.
Poi diciamoci una cosa, possiamo ritenerci fotografi solo perché impostiamo manualmente i parametri scatto? Quanti di quelli che usano fotocamere meccaniche, compreso me, fanno foto "migliori" di chi usa fotocamere elettroniche o digitali?


P.S.

Hai cambiato il tiro mentre scrivevo, sei passato da elettroniche ad elettroniche economiche, che comunque valgono, almeno, quanto una meccanica.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1934
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda NikMik » 05/11/2017, 15:59

Non riesco a spiegarmi, ma pazienza.



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2837
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda Elmar Lang » 05/11/2017, 16:18

Continuiamo così: trattiamo i ragazzi come dei deficienti non in grado di leggere non dico un manuale di fotografia di Feininger, ma nemmeno il libretto di istruzioni della Pentax K-1000 o della Praktica MTL5-B.

Siamo noi adulti a sottovalutarli ed il tuo modo di rapportarti alle capacità e qualità cognitive di un adolescente di oggi è quasi cinicamente arrogante.

Mi spiace esprimermi in modo così tagliente, ma i giovanissimi di oggi, meritano maggiore considerazione.
Ultima modifica di Elmar Lang il 05/11/2017, 18:28, modificato 1 volta in totale.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9361
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda chromemax » 05/11/2017, 17:12

vngncl61 II° ha scritto:elettroniche ad elettroniche economiche, che comunque valgono, almeno, quanto una meccanica.

Prova a usare in "manuale" una Canon T50... penso che NikMik si riferisse a questo tipo di macchine...



Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2253
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda ammazzafotoni » 05/11/2017, 17:18

Mi si perdoni l'intromissione...
Penso che un ragazzo di oggi che si avvicini al mondo della fotografia pre-digitale lo faccia cercando una discontinuità proprio col digitale ed i suoi paradigmi.
Oggi se si vogliono fare "buone foto" si sa dove andare a parare, con le fotocamere digitali, anche entry level, le foto riescono "da sole", le vedi subito, ti esce un file che puoi manipolare a piacimento e creatività e sparare immediatamente sul web; anche alcuni cellulari possono fare "buone foto", soprattutto per il contesto in cui vengono utilizzate. Cosa chiedere di più?

Utilizzare oggi, IMHO, una fotocamera automatica e motorizzata ma a pellicola mi sembra quella cosa dei vegani che cercano prodotti che assomiglino alla carne o alla mozzarella poiché ne hanno matta nostalgia, ma purché non contenga derivati animali; poiché, al contrario del veganesimo, non penso che vi siano implicazioni etiche nell'utilizzo della pellicola, questo, a meno di non fabbricare film fotografico, approccio non mi sembra vincente.
Piuttosto, sarò scontato, penso che il fascino foto-analogico derivi da tutto il complesso di soluzioni, modi e tempi propri di un mondo oramai sorpassato, dal poter effettuare un tuffo nel tempo e recuperare quella materialità e quelle difficoltà che furono proprie di un' "arte" che oggi ha ben altri mezzi, senza tanto porre quale obbiettivo la performance (che con stupore dei neofiti invece si può molto ben ottenere).
Per fare un altro esempio, è come se volessi sentirmi un Michelangelo scultore: vorrei andare a cercare il mio pezzo di marmo, colpirlo con martello e scalpello, sudarci e sbagliare, recuperando abilità e pratiche di un tempo passato; se qualcuno mi consigliasse di andarci giù di flex o trapano, poiché così facevano i professionisti prima della stampa industriale o 3D, non mi starebbe mica bene...



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda vngncl61 II° » 05/11/2017, 19:21

chromemax ha scritto:Prova a usare in "manuale" una Canon T50... penso che NikMik si riferisse a questo tipo di macchine...


Diego, ma se un neofita, ma pure un cosiddetto "amatore evoluto", decide di usare sta fotuttissima T 50 in program, in cosa resterebbe menomato?
I ragazzi, ma non solo loro, non s'avvicinano affatto all'analogico per "discontinuità" dal digitale, ma per vedere cosa [email protected] fa sta benedetta pellicola, se gli metti in mano un catafalco antidiluviano, rispetto le loro conoscenze ed abitudini, 9 su 10 smettono dopo il primo rullo.
Poi, gradirei sapere dal mio omonimo, perché in ripresa una fotocamera meccanica, ed in CO il timer di Daniele, quello non decerebra? :D


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 769
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda YuZa DFAAS » 05/11/2017, 19:46

Mi sento in totale disaccordo con ammazzafotoni.
Anche il riferimento alla scultura è totalmente fuori luogo, l'arte è arte a prescindere.

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk



Avatar utente
lamanorbu
fotografo
Messaggi: 57
Iscritto il: 31/10/2017, 15:41
Reputation:
Località: Brescia

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda lamanorbu » 05/11/2017, 20:19

Permettetemi di rispondere alla domanda originale di stefano.ferlito: è chiaro che non esiste una macchina perfetta per cominciare; se per caso riesci a ereditarne una da un famigliare direi che è un ottimo modo per cominciare. Come ti è già stato detto, a differenza del digitale, con la pellicola non esiste il concetto "macchina più costosa = fotografie migliori" (che è la disgrazia del digitale): dopotutto la pellicola che ci metti dentro è la stessa, se mai puoi avere macchine (e ottiche) che ti permettono di raggiungere più facilmente i risultati che prefiguri quando inquadri la scena da scattare. Io ho cominciato con la Yashica FRI di mio padre, e mi sono trovato molto bene: può montare sia le ottiche Zeiss-Contax (superbe) che le più economiche Yashica ML (anch'esse niente male), di modo che potrai acquisire un buon corredo col tempo. Lo stesso discorso vale anche per la Yashica FX-3 che per di più costa meno ed è totalmente meccanica (scatta anche senza batterie). Per mia esperienza, ti consiglio innanzitutto di cominciare a scattare e far sviluppare le foto ad un laboratorio; poi, se lo riterrai di tuo interesse, con una spesa modica (meno di 100 €) potrai dotarti dei materiali per sviluppare la pellicola da te.



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1934
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Acquisto prima macchina analogica

Messaggioda NikMik » 05/11/2017, 22:36

chromemax ha scritto: Prova a usare in "manuale" una Canon T50... penso che NikMik si riferisse a questo tipo di macchine...


Sì! Proprio quelle lì! :)

P.S. a scanso equivoci, fra le mie macchine preferite in assoluto ci sono elettroniche (Olympus OM4 e Pentax 645). Io stimo e faccio usare ai ragazzi anche macchine elettroniche: Nikon FE, Nikkormat EL, Nikon F301 e F801; (le prime due hanno un modo d'uso molto simile alle coeve meccaniche, ma non lo sono). A me, insomma, che siano meccaniche o elettroniche non importa niente, ma devono essere usabili in manuale senza impazzirci troppo. Ecco, per esempio alla ghiera dei diaframmi sull'obiettivo ci terrei: quando i diaframmi spariscono dentro un menù, mi pare disdicevole... :)





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti