Voigtländer Prominent 6X9

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3606
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Voigtländer Prominent 6X9

Messaggioda graic » 07/11/2017, 10:07

Certo che è un apparecchio straordinariamente interessante, il telemetro è realizzato in modo esemplare, con una base amplissima, anche l'idea dell'esposimetro "incorporato" è sicuramente un grande passo avanti per l'epoca in cui uscì, chissà se il riparatore siuscirà a ripristinarlo, infatti quel tipo di esposimetri era basato sul confronto tra le "trasparenze" di diversi elementi ottici, che ovviamente, col dempo si opacizzano in modo impredicibile. Io posseggo una paxina della braun con esposimetro di quel tipo e più o meno si riesce a distinguere se è giorno o sera basandosi sulle sue indicazioni :))


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2417
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Voigtländer Prominent 6X9

Messaggioda Elmar Lang » 07/11/2017, 10:26

se non ricordo male, la Prominent fu la prima fotocamera con esposimetro incorporato.

Con cellula fotoelettrica, lo fu invece la allora costosissima biottica Contaflex...


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Salvatore Sedda
esperto
Messaggi: 223
Iscritto il: 11/12/2014, 10:52
Reputation:
Contatta:

Re: Voigtländer Prominent 6X9

Messaggioda Salvatore Sedda » 07/11/2017, 10:39

graic ha scritto:Certo che è un apparecchio straordinariamente interessante, il telemetro è realizzato in modo esemplare, con una base amplissima, anche l'idea dell'esposimetro "incorporato" è sicuramente un grande passo avanti per l'epoca in cui uscì, chissà se il riparatore siuscirà a ripristinarlo, infatti quel tipo di esposimetri era basato sul confronto tra le "trasparenze" di diversi elementi ottici, che ovviamente, col dempo si opacizzano in modo impredicibile. Io posseggo una paxina della braun con esposimetro di quel tipo e più o meno si riesce a distinguere se è giorno o sera basandosi sulle sue indicazioni :))


L' esposimetro è l' ultimo dei miei pensieri, se non funziona piu' o se fosse troppo opaco per funzionare lo lascio cosi. Ne uso uno esterno o la Contax G2 a back up per letture spot o generali. Mi preoccupa di piu' la taratura dell'otturatore o che qualche meccanismo si sia ossidato tanto da non poter piu essere usato. E' ferma da parecchio e dentro la custodia di pelle, non vedo ad occhio ruggine per fortuna ma immagino che dagli anni 30 l'olio almeno si sia seccato. La porto da Carminato e vediamo che dice.

Grazie ancora per i consigli.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3606
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Voigtländer Prominent 6X9

Messaggioda graic » 07/11/2017, 10:46

Infatti, però sarebbe certamente interessante e di soddisfazione ripotarla a funzionare come un tempo, a prposito hai provato il telemetro?


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Salvatore Sedda
esperto
Messaggi: 223
Iscritto il: 11/12/2014, 10:52
Reputation:
Contatta:

Re: Voigtländer Prominent 6X9

Messaggioda Salvatore Sedda » 07/11/2017, 12:59

Non ho ancora provato nulla, il ritrovamento è di questa domenica. Cosa dovrei testare nel telemetro? Mai usata una telemetro manuale... ho solo provato a settare tempi e diaframmi per vedere se la velocità di scatto aumentava e diminuiva al variare delle impostazioni, che poi l'esposizione risulti corretta ancora devo verificarlo. tra l'altro... Come si metterà il negativo? Buio completo? Ad occhio si carica come il 35mm, stendi la pellicola e in qualche modo si aggancia ma ancora da capire come.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3606
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Voigtländer Prominent 6X9

Messaggioda graic » 07/11/2017, 13:23

Beh il telemetro è semplice da testare si mette l'occhio all'oculare, non quello del mirino ma quello che si trova al centro del lato corto, appare un'immagine sdoppiata, puntando ad un oggetto di distanza nota si gira la rotellina finché le immagini di quell'oggetto si sovrappongono, a quel punto la rotellina dovrebbe indicare sulla gradazione la distanza dell'oggetto.
Circa la pellicola, una 6x9 dovrebbe usare pellicola 120 che come hai giustamente inteso è pellicola in rullo, solo che al contrario della 35mm ha la carta di protezione e non si riavvolge ma si avvolge fino alla fine sul rullo ricevitore e poi si sigilla con la carta gommata presente alla fine del rivestimento protettivo in carta.
L'avvolgimento della pellicola è guidato dai numeri che si leggono sulla carta di protezione attraverso la finestra rossa sul retro.
Un numero limitato di macchine 6x9 usava la pellicola 620 che purtroppo non si trova più, però penso che non sia questo il casomai


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Salvatore Sedda
esperto
Messaggi: 223
Iscritto il: 11/12/2014, 10:52
Reputation:
Contatta:

Re: Voigtländer Prominent 6X9

Messaggioda Salvatore Sedda » 07/11/2017, 13:57

Credo di averci guardato dentro, le due finistre ai lati vedono per metà quello che si vede in quell'occulare. Era abbastanza sporco, da pulire per bene anche quello. Capito comunque. Grazie.





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti