Color Developer Agent

Discussioni sui chimici puri e formule di preparazione delle soluzioni di sviluppo/arresto/fissaggio ed altro.

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
t-patte
fotografo
Messaggi: 34
Iscritto il: 19/06/2012, 21:46
Reputation:

Color Developer Agent

Messaggioda t-patte » 10/11/2017, 22:37

Qualcuno sa che composizione abbiano CD3 e CD4?
Con un pò fatica sono riuscito a trovarli in commercio, addirittura in italia, (per fortuna non dalla polonia... :)) ) quindi quanto prima mi mettero a fare qualche esperimento. Qualcuno si è mai miscelato i chimici per il colore da solo e ha qualche dritta da darmi?
In rete si trovano decine di ricette per quanto riguarda la preparazione delle soluzioni, tutte rigorosamente diverse. Spero che qualcuno possa darmi qualche consiglio cosi non parto a casaccio... %%-



Advertisement
Avatar utente
t-patte
fotografo
Messaggi: 34
Iscritto il: 19/06/2012, 21:46
Reputation:

Re: Color Developer Agent

Messaggioda t-patte » 10/11/2017, 22:50

Inaspettatamente dopo giorni di ricerca trovo il nome, esattamente 5 minuti, dopo che apro un post!
4-(N-Ethyl-N-2-hydroxyethyl)-2-methylphenylenediamine sulfate (ora capisco perchè lo hanno battezzato con una sigla!)
Che tradotto significa: compralo gia marchiato come CD4, perchè sfuso non lo troverai mai al dettaglio!.
Per il resto ovviamente rimango in ascolto se qualcuno ha qualche esperienza da condividere.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7353
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Color Developer Agent

Messaggioda chromemax » 11/11/2017, 0:13

Non l'ho mai fatto ma non è come peril BN :) Da quello che ho letto per fare le cose fatte bene ci vuole un solido sistema di controllo dei risultati e della buona attrezzatura, imho molto più sicuro (e forse anche economico) prendere i chimici già preparati.



Avatar utente
t-patte
fotografo
Messaggi: 34
Iscritto il: 19/06/2012, 21:46
Reputation:

Re: Color Developer Agent

Messaggioda t-patte » 12/11/2017, 14:46

Si Chrome, mi rendo conto che le complicazioni ci sono, ma del resto non ci devo lavorare, fotografo e sviluppo per divertimento quindi metto in preventivo anche i casi di fallimento. Per la parte economica ti do ragione, non sempre coi chimici puri si risparmia, dipende moltissimo dai canali (e i quantitativi) a cui ti rifornisci.
Piu che altro mi interessavano per provare sviluppare in casa le pellicole Cine come la Vision e affini. Non mi risulta infatti che ci siano in commercio kit dedicati per lo sviluppo (lo sviluppo in C41 non mi interessa). Quindi le soluzioni sono i laboratori dedicati per il cinema,oppure il fai da te.
Ma se qualcuno ne conosce metta pure un link che mi piace "vincere facile" quando si puo ;)




Torna a “Chimici Puri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti