Tubi BTZS

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
dispe
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 27/06/2013, 14:29
Reputation:
Località: Svizzera - Ticino
Contatta:

Tubi BTZS

Messaggioda dispe » 13/11/2017, 12:26

Ciao a tutti, qualcuno tra voi ha esperienza con lo sviluppo utilizzando questi tubi ?

Non so perché ma periodicamente mi viene voglia di eliminare un po’ di roba e passare ai tubi ma i dubbi sono tanti ...

Alessio


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
sergiot
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 05/01/2013, 8:40
Reputation:
Contatta:

Re: Tubi BTZS

Messaggioda sergiot » 13/11/2017, 14:49

Ciao, io li uso per le lastre 8x10, mi ci trovo bene, l'importane è avere
per comodità i bicchieri x3 svi. stop e fix. nel mio caso; 3 tubi 9 bicchieri.
Comodo anche per lo sviluppo assieme di lastre N- N+ Es. ci metti un pezzo di
nastro di carta con scritto -1' sul tubo che ti interessa, guardando il timer cominci
lo sviluppo quando richiesto, faccio ruotare il tutto in una bacinella con acqua a 22°.
Spero essere stato di aiuto.



Avatar utente
dispe
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 27/06/2013, 14:29
Reputation:
Località: Svizzera - Ticino
Contatta:

Re: Tubi BTZS

Messaggioda dispe » 14/11/2017, 15:18

Ciao e grazie per l'aiuto.

Mi potresti spiegare passo passo il tuo processo di lavoro?

Dai video che ho visto mi sembra di capire che viene usato un solo tappo per lo sviluppo, stop e fix vengono fatti in bacinella ... e qui sorge il primo dubbio, quando tolgo il tappo la luce rossa non rovina la pellicola?

Grazie
Alessio



Avatar utente
sergiot
appassionato
Messaggi: 20
Iscritto il: 05/01/2013, 8:40
Reputation:
Contatta:

Re: Tubi BTZS

Messaggioda sergiot » 14/11/2017, 21:53

Eccomi, si hai visto bene, diffatti me lo sono chiesto anch'io,
nel mio caso ci vorrebbe troppa quantità di chimici per fare arresto e fix al buio,
poichè sviluppo di solito 3 tubi da 8x10 in una bacinella per stampe 30x40 .
Ecco il mio procedimento.
1) Preparo i tappi / bicchieri con i relativi chimici già in temperatura,
per mantenere la temperatura li tengo a bagnomaria.
2) Carico le lastre nei tubi, sempre al buio li avvito sui tappi dello sviluppo.
3) Sviluppo, ora si può accendere la luce e procedere con lo sviluppo.
4) Arresto, a luce spenta svito e riavito sul tappo dell'arresto.
5) Fissaggio;a luce spenta o con luce rossa se sei veloce,
sviti come al punto 4.
6) Vari risciaqui in tubo, poi lavaggio.
Lo trovo un sistema molto comodo se devi sviluppare 1o 2
lastre sole, che a volte a me capita spesso.
Se decidi prenderli, ti consiglio di di fare delle prove
senza film e sola acqua.
ciao




Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite