Primo sviluppo a colori: ecco i risultati e domande varie

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
keinekass
fotografo
Messaggi: 94
Iscritto il: 12/11/2013, 14:30
Reputation:

Primo sviluppo a colori: ecco i risultati e domande varie

Messaggioda keinekass » 28/11/2017, 9:46

Finalmente son riuscito a cimentarmi con il processo C41.
Per fare il bagnomaria a temperatura costante, ho utilizzato un riscaldatore per laboratori chimici con agitatore.
Sono riuscito ad ottenere 38 gradi esatti:

http://i64.tinypic.com/k9w9s5.jpg

Il tutto era molto improvvisato, almeno per il primo rullo.
Per il primo rullo ero da solo, e mi sono incasinato abbastanza.
Allego 2 foto, la prima relativo ad un fotogramma più interno alla spirale, la seconda relativa ad un fotogramma più esterno.

http://i68.tinypic.com/al2ejp.jpg


http://i63.tinypic.com/11vsjs8.jpg


Nella prima si nota che ho agitato male (le bottiglette tendevano a galleggiare nella vasca....un panico, andavano verso l'agitatore..). Si vede una dominante azzurrina. Questa foto era leggermente sotto esposta.
Nella seconda invece, il risultato è, secondo me, passabile.
Il giorno dopo, ho sviluppato altri 2 rulli assieme ad 2 amici. Questa volta abbiamo optato per l'agitazione continua, con la tank sempre a bagnomaria.
Il risultato è buono (sempre secondo me):

http://i64.tinypic.com/2vkyyrk.jpg


Ora veniamo alle domande:

- Ho fatto il bagno stabilizzatore tra sviluppo e sbianca e tra sbianca e fissaggio, sempre a 38 gradi. Quanto deve durare? In questi sviluppi è durato un minuto.
- Ho preparato soltanto 290 ml di bagni, come consigliato su un altro post. Però ho sbagliato le proporzioni dello stabilizzatore (ho usato il doppio della concentrazione all' incirca). Che problemi può darmi? Si trova in vendita il solo stabilizzatore (non so se mi basta per gli sviluppi futuri, ne ho solo 50ml circa e devo preparare ancora 720ml di bagni).
- Il fissaggio è diventato arancione dopo il primo sviluppo. Volendolo utilizzare fresco ogni volta, posso usare quello che uso per il bianco e nero? e con quale concentrazione?
-Con 290ml, ho sviluppato 3 rulli, stavo pensando di farne un quarto, va bene? oppure 3 è il numero massimo (visto che con 1 litro posso fare 12 rulli).
-Infine, una volta aperte le confezioni, quanto durano i chimici senza diluizione ( nello specifico sviluppo e fissaggio)?

Scusate per la mole di domande, ma nonostante mi sia documentato abbastanza prima del primo sviluppo, questi dubbi sono rimasti.
Grazie in anticipo!.
Ultima modifica di keinekass il 28/11/2017, 11:14, modificato 3 volte in totale.



Advertisement
Avatar utente
ilmioalias
esperto
Messaggi: 103
Iscritto il: 26/09/2016, 12:47
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Primo sviluppo a colori: ecco i risultati e domande varie

Messaggioda ilmioalias » 28/11/2017, 10:00

Non so aiutarti, volevo solo dirti che i link alle immagini mi sembra non funzionino.


Luigi -- Il problema non è la caduta ma l'atterraggio
https://www.flickr.com/photos/ilmioalias/

Avatar utente
keinekass
fotografo
Messaggi: 94
Iscritto il: 12/11/2013, 14:30
Reputation:

Re: Primo sviluppo a colori: ecco i risultati e domande varie

Messaggioda keinekass » 28/11/2017, 11:15

Ok, grazie per la segnalazione.
Ho corretto il post iniziale (tinypic fa le bizze oggi...) e dovrebbero vedersi cliccando sul link





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti