Sviluppo ossidato in un mese

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5042
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Sviluppo ossidato in un mese

Messaggioda -Sandro- » 10/01/2018, 9:14

Completamente nere esistono solo per scopi di laboratorio. Esistono le bottiglie ambrate che vanno benissimo.



Advertisement
Avatar utente
PiercarloT
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 01/01/2018, 12:30
Reputation:

Re: Sviluppo ossidato in un mese

Messaggioda PiercarloT » 10/01/2018, 9:46

Io i chimici li tengo in cantina dentro un bidoncino in metallo ben chiuso.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8316
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Sviluppo ossidato in un mese

Messaggioda chromemax » 10/01/2018, 11:18

Che poi non è che sono "fotosensibili" come le pellicole, magari non gli fa bene a lasciarli in terrazzo sotto il sole estivo per tutta la giornata o poggiare le bottiglie sul davanzale di una finestra, ma la normale e sporadica "illuminazione" che può esserci in una camera oscura è più che sicura. Comunque il solo fatto che è molto, molto consigliabile tenere i prodotti chimici riposti in una scatola o un armadio chiuso e al di fuori della portata di chi non sa cosa siano e di come vadano adoperati, rende la preoccupazione per la luce ridondante.



Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Sviluppo ossidato in un mese

Messaggioda Ivan » 11/01/2018, 8:57

PiercarloT ha scritto:Io i chimici li tengo in cantina dentro un bidoncino in metallo ben chiuso.


Dipende dalla temperatura della cantina, non è bene che scendano troppo di temperatura....se non ricordo male avevo letto mai sotto i 15 gradi, la mia cantina è a 5/6 gradi


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
PiercarloT
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 01/01/2018, 12:30
Reputation:

Re: Sviluppo ossidato in un mese

Messaggioda PiercarloT » 11/01/2018, 9:50

Non sapevo Ivan di questa particolarità!
La mia cantina comunque non dovrebbe scendere al di sotto di quella temperatura in quanto è una cantina in palazzina di abbastanza recente costruzione.



Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Sviluppo ossidato in un mese

Messaggioda Ivan » 11/01/2018, 10:40

PiercarloT ha scritto:Non sapevo Ivan di questa particolarità!
La mia cantina comunque non dovrebbe scendere al di sotto di quella temperatura in quanto è una cantina in palazzina di abbastanza recente costruzione.


Dipende dalla zona in Italia, la mia in una palazzina di un condominio moderno certificato clima B è a 5/6 gradi, ovvero temperatura da frigo, infatti ci tengo le pellicole. La chimica in casa in un armadio


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti