Vasca riscaldata DIY

Raccontaci come hai creato, allestito ed eventualmente ampliato la tua camera oscura. Immagini, trucchi, idee e consigli per la creazione di una camera oscura fai da te.

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1065
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Vasca riscaldata DIY

Messaggioda roby02091987 » 15/02/2016, 19:45

Molto interessante... l'unico problema è procurarsi la resistenza...

Riguardo acquari e pesci...a 38° sono belli che lessi, qualunque specie da acquario, dolce o marino.
Il limite massimo, che io sappia, è 30°C, ma solo per alcune specie (discus per esempio) e solo quando si tenta la riproduzione.



Advertisement
Avatar utente
bengi3
fotografo
Messaggi: 97
Iscritto il: 13/01/2018, 22:45
Reputation:

Re: Vasca riscaldata DIY

Messaggioda bengi3 » 14/01/2018, 8:11

Io che ho allestito la camera oscura nel bagnetto del garage, dove ho solo acqua corrente fredda, mi organizzo con un bollitore elettrico per caffé, acqua calda, tisane, camomilla.

Ho il termometro e miscelo acqua calda con quella fredda per arrivare a 20°.

Le mie sedute durano poco e anche d'inverno comunque anche se in garage ci sono 15/18 gradi i bagni restano a 20° per un bel po'.

Ovviamente parlo di b/n.

Il lavaggio è il punto da verificare, perché l'acqua corrente d'inverno arriva a 10°. Le pellicole le lascio in acqua corrente in un contenitore cilindrico con buco sul fondo anche per 30', mentre le stampe lavandino e acqua fredda.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8306
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Vasca riscaldata DIY

Messaggioda chromemax » 14/01/2018, 12:43

Per le pellicole forse è meglio se usi il lavaggio "Ilford", una serie di sciacqui che puoi fare con acqua a 20°C.





  • Advertisement

Torna a “Ritratto della tua Camera Oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti