Durst M605, quale fra i due?

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Durst M605, quale fra i due?

Messaggio da Atman76 »

Ancora grazie ragazzi.
Si è vero, mi sto facendo un sacco di pippe mentali. La persona che terrà il corso insiste molto con sta storia dei condensatori ma presumo che sia solo perchè ha sempre e solo usato quelli...
Al momento però ho in mano tre offerte e tutte di ingranditori a condensatori, quella a colori come scritto in precedenza non è andata a buon fine. Vediamo cos'altro salta fuori. Non ho fretta, almeno fino a fine mese posso aspettare.



Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Durst M605, quale fra i due?

Messaggio da Ivan »

Ma perché il corso non lo fai da Andrea Calabresi che sicuramente spendi meglio i tuoi soldi. Già uno che si fissa a consigliare ingranditori a condensatori per forza (senza spiegare che ai fini pratici della catena di lavoro non cambia niente) per me ha poco da insegnare! Ti darà 4 nozioni di base probabilmente ricche di piccoli errori che non porteranno mai a risultati eccellenti, ma solo discreti. Sono nozioni come dartele io o molti altri qui dentro senza essere veramente educative.

Ripeto che il mio dire è solo per il fatto che questo “maestro” di CO ti sta facendo fissare con un ingranditore a condensatori


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Durst M605, quale fra i due?

Messaggio da Atman76 »

Perdonami Ivan ma io non ho mai scritto di "maestri" di CO.
E' un tuo giudizio personale, dettato forse dalla mia profonda ignoranza in materia e dalla mia poca capacità di comprendere quello che mi è stato spiegato.

Si tratta semplicemente di una persona che ha superato da un pò gli ottanta anni e che ha ancora la voglia ed il vigore di mettersi in gioco e di trasmettere ad altri più giovani, quello che ha imparato in una vita. Già questo per me è indice di profonda stima nei suoi confronti.

Al momento giusto farò molto volentieri un corso da Andrea Clabresi che reputo un vero riferimento, ma ora la distanza ed il portafogli non me lo permettono.

Sono intervenuto solo per via della tua ultima frase che non era più riferita a me, ma verso una terza persona conosciuta anche da alcuni qui, ma che non ha modo di leggere il forum.

Buona continuazione.

YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 771
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Durst M605, quale fra i due?

Messaggio da YuZa DFAAS »

Mi permetto comunque di consigliarti una testa colori, principalmente perché rispetto a soli 15/20 anni fa le carte multigrade sono diventate il top di gamma (e in pratica esistono quasi solo quelle) e il vantaggio di avere una regolazione di contrasto micrometrica rispetto all'uso dei filtri è incolmabile.

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Durst M605, quale fra i due?

Messaggio da Atman76 »

Ti ringrazio, infatti ora mi sto orientando molto più su quella.
Al momento però non riesco a trovare nulla di appetibile per me nei mercatini.
Ieri sera mi hanno proposto un'altro vecchio iff a pantografo, però in condizioni ottime e con anche la testa a colori agfa che montava il varioscop 60 ed il focomat 2c.
Ho capito però che è roba antidiluviana....quindi anche se il prezzo era molto invitante ho lasciato la cosa in sospeso.
Tra l'altro ho letto in rete che quella testa colori montava una lampadina molto particolare, non la solita alogena.

Avatar utente
charlie66
fotografo
Messaggi: 87
Iscritto il: 24/10/2016, 0:33
Reputation:
Località: Altopascio (LU)

Re: Durst M605, quale fra i due?

Messaggio da charlie66 »

io li ho entrambi ma utilizzo più frequentemente il colore per la maggiore praticità della testa con le carte a contrasto variabile. E' anche vero che luce diffusa e luce condensata sono due cose diverse e portano a risultati diversi. Dipende quindi anche dai gusti di chi opera in C.O., ciao
appassionato di fotografia da sempre. Ho cominciato con la mitica Olympus OM2n; oggi mi diletto con il digitale (Olympus) e l'analogico sul 35mm, 6x6 e 4x5. Camera oscura con IFF Ampliator, Eurogon, Auregon, Durst 805 testa Ilford, Durst 605 colore e BN.

Avatar utente
Atman76
esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 07/01/2016, 12:09
Reputation:

Re: Durst M605, quale fra i due?

Messaggio da Atman76 »

Grazie charlie, sono in parola con un signore per un ingranditore a doppia ottica per 35 e 6x7 della IFF con inclusa anche la testa a luce diffusa. Verso fine settimana vado a vederlo. Vi aggiorno.

Buon inizio di settimana!

Rispondi