Ancora su diluizione Bellini

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Alessio Forconi
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 31/03/2014, 6:41
Reputation:
Località: Firenze
Contatta:

Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda Alessio Forconi » 20/02/2018, 20:09

Ditemi, per favore, se ho calcolato bene.
Volendo ottenere 250 ml di prodotto diluito del kit Bellini, basandomi sul bugiardino, dovrei fare così:

Sviluppo: 25 ml + 225 ml
Sbianca RA: è pronta all’uso quindi non serve diluizione
Fissaggio: 125 ml + 125 ml
Stabilizzatore: sulla bottiglia è scritto che con con 10 ml si ottiene un litro, quindi la proporzione dovrebbe essere 2 ml + 248 ml. Giusto?

È corretto?

Grazie



Advertisement
Avatar utente
herma
guru
Messaggi: 452
Iscritto il: 16/10/2016, 22:11
Reputation:

Re: Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda herma » 20/02/2018, 20:33

Alessio Forconi ha scritto:Ditemi, per favore, se ho calcolato bene.
...
Stabilizzatore: sulla bottiglia è scritto che con con 10 ml si ottiene un litro, quindi la proporzione dovrebbe essere 2 ml + 248 ml. Giusto?

Dal punto di vista puramente matematico direi di no. Se con 10 ml fai un litro con 2ml (1/5) farai 1/5 di litro cioè 200 ml
Dal punto di vista pratico ti servirà poi uno strumento di precisione per prelevare 2 ml



Avatar utente
Alessio Forconi
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 31/03/2014, 6:41
Reputation:
Località: Firenze
Contatta:

Re: Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda Alessio Forconi » 21/02/2018, 10:14

herma ha scritto:Dal punto di vista puramente matematico direi di no. Se con 10 ml fai un litro con 2ml (1/5) farai 1/5 di litro cioè 200 ml
Dal punto di vista pratico ti servirà poi uno strumento di precisione per prelevare 2 ml

Sei sicuro?
Perché se 10 ml sono un centesimo di litro allora la proporzione è 1+99, il che equivale a quello che ho detto io.

Per prelevare potrebbe bastare una siringa da insulina ed è bello che fatto

Il resto delle proporzioni vanno bene secondo voi?
Se sì procedo al primo sviluppo



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5705
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda -Sandro- » 21/02/2018, 13:10

10ml per un litro
5ml per mezzo litro
2.5 ml per un quarto di litro.

E poi il dosaggio dello stabilizzatore dipende dalla durezza dell'acqua, con un'acqua poco dura occorre ridurre il dosaggio, con acqua distillata bisogna dimezzarlo.

Per il resto le istruzioni sono chiare.



Advertisement
Avatar utente
Alessio Forconi
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 31/03/2014, 6:41
Reputation:
Località: Firenze
Contatta:

Re: Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda Alessio Forconi » 21/02/2018, 15:56

-Sandro- ha scritto:10ml per un litro
5ml per mezzo litro
2.5 ml per un quarto di litro.

Grazie

-Sandro- ha scritto:Per il resto le istruzioni sono chiare.

Si, le istruzioni sono chiare.
Eppure ci sono principianti, come me, che fanno errori simili a quelli che ho fatto io e che voi avete corretto.

Ora, prima di compiere danni con lo sviluppo, mi sono deciso a chiedere informazioni e capisco che queste mie siano le stesse domande che ciclicamente ricicciano su questo forum, del resto le mie ricerche qui le ho fatte e non sono riuscito atrovare le dosi precise, capisco anche che sia frustrante per voi dire e ripetere sempre le stesse cose.
Ma, in virtù dell'evitare quello che ho scritto poche righe sopra, potreste per favore dirmi - con chiarezza - se le diluizioni che ho indicato sono corrette e in caso contrario correggermele?

Grazie.



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5705
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda -Sandro- » 21/02/2018, 16:24

Si vanno bene. Però sappi che usare modiche quantità di sviluppo non è mai una buona idea, se la pellicola ha tanto argento da sviuluppare e da sbiancare potresti avere un'esaurimento precoce ed un risultato non ottimale.

Bellini intende i tempi per il litro intero, riusato poi con tempi modificati a seconda delle pellicole trattate. Il frazionamento è sempre a tuo rischio e pericolo.



Avatar utente
Alessio Forconi
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 31/03/2014, 6:41
Reputation:
Località: Firenze
Contatta:

Re: Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda Alessio Forconi » 21/02/2018, 16:29

Ecco, questa è un'alra cosa che non sapevo.
Stai dicendo che se uso la quantità necessaria per un rullo 120 in Jobo (cioè 240 - arrotondato per semplicità a 250 ml) i tempi devono cambiare?

Lo chiedo perchè in altri thread ho letto, mi pare da te, che si possono anche usare le sole quantità necessarie per i rulli da sviluppare e lasciare il resto dei prodotti ad usi futuri gassificandoli.

Dici quindi che non merita fare un rullo alla volta?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5705
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda -Sandro- » 21/02/2018, 17:01

Non devi cambiare i tempi e puoi benissimo usare la quantità prevista per un solo rullo. Però alla fine del processo sarà da gettare via. Puoi anche riunirla a tutto il litro. Questo però può comportare differenze nei colori a seconda di quanto la pellicola esaurisca sviluppo e sbianca. Non puoi prevederlo e nemmeno misurarlo.

La cosa migliore sarebbe fare 4 pellicole alla volta con tutto il litro. E poi via via le successive 4 adeguando i tempi. Capisco che è poco fattibile con tank piccole, perciò accetta un'alea. In linea di massima andrà tutto bene, sono rari i casi in cui una pellicola esaurisca di brutto lo sviluppo (forte sovraesposizione) e la sbianca (forte sottoesposizione).



Avatar utente
Alessio Forconi
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 31/03/2014, 6:41
Reputation:
Località: Firenze
Contatta:

Re: Ancora su diluizione Bellini

Messaggioda Alessio Forconi » 21/02/2018, 17:04

-Sandro- ha scritto:Non devi cambiare i tempi e puoi benissimo usare la quantità prevista per un solo rullo. Però alla fine del processo sarà da gettare via. Puoi anche riunirla a tutto il litro. Questo però può comportare differenze nei colori a seconda di quanto la pellicola esaurisca sviluppo e sbianca. Non puoi prevederlo e nemmeno misurarlo.

La cosa migliore sarebbe fare 4 pellicole alla volta con tutto il litro. E poi via via le successive 4 adeguando i tempi. Capisco che è poco fattibile con tank piccole, perciò accetta un'alea. In linea di massima andrà tutto bene, sono rari i casi in cui una pellicola esaurisca di brutto lo sviluppo (forte sovraesposizione) e la sbianca (forte sottoesposizione).

Adesso è tutto molto più chiaro. Credo che queste fossero le ultime informazioni che mi servivano.

-Sandro- ha scritto:...perciò accetta un'alea.

Che vuol dire?

Grazie






  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti