Matte painting

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
colonial
esperto
Messaggi: 151
Iscritto il: 06/01/2015, 16:29
Reputation:
Località: Hermosillo Mex

Matte painting

Messaggioda colonial » 21/04/2018, 18:55

Matte Painting
Qualcuno del forum ha idea di come si faceva il matte painting in analogico?
Con soggetti di piccole dimensioni, da gatti a uomini, si metteva il soggetto davanti allo sfondo e si fotografava (almeno credo si facesse cosi) ma con soggetti ingombranti come edifici etc.?
C'e' ovviamente l'opzione photoshop che ovviamente non mi interessa.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7968
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Matte painting

Messaggioda chromemax » 21/04/2018, 20:15

C'era un comparto di scenografia e di pittori molto sostanzioso, molti film venivano girati esclusivamente in studio, esterni compresi, e i fondali dei teatri di posa venivano trasformati in montagne rocciose, sierra nevada, skyline urbani, porti, pianeti, ecc.



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 691
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Matte painting

Messaggioda YuZa DFAAS » 22/04/2018, 14:35

La tecnica più evoluta di matte painting, prima del digitale, si faceva dipingendo lo sfondo su un vetro, lasciando nera la parte "live" che andava inserita. Si riprendeva e si metteva su pellicola. Da questo poi si generava un internegativo ad alto contrasto dive il dipinto risultasse nero e la parte non disegnata trasparente. In truka questa maschera veniva applicata alla parte live da inserire ( e questa stessa maschera poteva essere usata come guida in ripresa per inquadrare la parte live in modo corretto). A questo punto si faceva collimare otticamente la parte live con la maschera applicata con la parte dipinta e la parte "nera". La truka poi esponeva sul una nuova pellicola parte live e parte dipinta perfettamente collimati.
Questo filmato spiega un po' come funzionava.


Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 691
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Matte painting

Messaggioda YuZa DFAAS » 22/04/2018, 14:40

In realtà il filmato non usa la truka, ma il procedimento è più o meno lo stesso.


Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk



Avatar utente
colonial
esperto
Messaggi: 151
Iscritto il: 06/01/2015, 16:29
Reputation:
Località: Hermosillo Mex

Re: Matte painting

Messaggioda colonial » 22/04/2018, 17:08

Grazie YuZa, sono praticamente le informazioni che cercavo; un poco laborioso ma indubbiamente divertente e "potente";
Ho letto casualmente di questo processo ed ho capito che e' quello che mi serviva;
Magari, quando e spero presto, passero' alla sperimentazione, dovro' disturbarti ancora per qualche altra spiegazione.
Immagino che il formato minimo sia un 4"x5" con l'ausilio una buona lente oppure con un buon sistema di ingrandimento si puo' anche lavorare con film 24x36?



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 691
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Matte painting

Messaggioda YuZa DFAAS » 22/04/2018, 18:43

In cinema si faceva su 18x24 ( il formato cine è la metà del fotografico).
Ma richiede grande precisione.
In realtà non saprei come aiutarti, visto che nonostante mi avvicini ai 50 anni e ai 25 anni di lavoro nel campo, do questi processi ho solo sentito parlare .
Non credo esista in attività un esperto di questi processi...

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk





  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti