DURST PRINTO

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
tommaso1999
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 20/10/2012, 22:55
Reputation:

DURST PRINTO

Messaggioda tommaso1999 » 17/09/2014, 19:01

Ciao a tutti :)

dopo essermi accorto di quanto diventava frustrante la stampa RA 4 con la jobo ho deciso di acquistare una Durst printo, rigorosamente usata. Ho due problemi
1- non riesco a trovare uno straccio di manuale o guida in italiano e un modulo ogni tanto si blocca, non so il perché e non riesco a smontarlo :wall:
2- Ho bisogno di un altro modulo e non riesco a trovarlo da nessuna parte :(( !!!! Potete aiutarmi? Ne avete qualcuno in casa?

Grazie mille come sempre
Tommaso



Advertisement
Avatar utente
Renato Tonelli
fotografo
Messaggi: 31
Iscritto il: 03/09/2014, 2:49
Reputation:
Località: New York e Pontremoli

Re: DURST PRINTO

Messaggioda Renato Tonelli » 17/09/2014, 23:32

Ciao Tommaso - non posso aiutarti con il manuale - hai provato sul sito della durst.it? Dovrebbero averne uno in formato PDF.

I pezzi per il Printo non si trovano facilmente e occhio ai rullini gommosi che funzionano come tergicristalli; prima di accendere il Printo devi togliere i 'fermi distanziatori' , mentre quando il Printo e' fermo, anche per un breve periodo, questi 'fermi distanziatori' devono essere rimontati per evitare che i rulli restino incollati l'uno con l'altro.

Se riesci a smontare il modulo, guarda con cura la parte dove ci sono gli ingranaggi: probabilmente si e' leggermente svitato uno di questi ingranaggi causando il bloccaggio.

Ho usato diversi processori - il Printo e' senza dubbio il migliore dal punto di vista di operazione, manutenzione e qualita' delle stampe. Spero che riuscirai a risolvere il problema. Se hai domande altre non esitare a spedirmi un messaggio.

Prova questo sito per i moduli:
http://www.secondhanddarkroom.co.uk/ind ... ors/?k=:5::




Avatar utente
tommaso1999
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 20/10/2012, 22:55
Reputation:

Re: DURST PRINTO

Messaggioda tommaso1999 » 19/09/2014, 20:36

Grazie mille per le risposte!!! Il manuale in francese è molto utile perché spiega proprio tutto e anche tutte le possibili composizioni della printo.
Per il mio modulo rotto: era proprio come dicevi tu Renato! si è rotto uno di quegli ingranaggini rossi che bloccava il tutto, lo ho sostituito e ora va benone :)



Advertisement
Avatar utente
Silver01
esperto
Messaggi: 175
Iscritto il: 10/08/2014, 15:23
Reputation:

Re: DURST PRINTO

Messaggioda Silver01 » 19/09/2014, 21:32

Ehi!!! Ma come grazie mille???? Ho impiegato 8 ore per trovarti il pdf in francese!!!
Fanno 160 € ( 8x20 ) ti mando l'Iban in mp. ;)



Avatar utente
marla
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 19/03/2018, 12:51
Reputation:

Re: DURST PRINTO

Messaggioda marla » 19/03/2018, 12:56

Ciao Tommaso,

stavo cercando info circa il Durst Printo XL ed ho trovato il tuo post.
Se non ti dispiace mi farebbe piacere sapere come ti sei trovato o come ti trovi, se hai avuto problemi e nel caso se hai consigli particolari ?
Grazie e buona giornata
m.



Avatar utente
Gabryel76
appassionato
Messaggi: 26
Iscritto il: 17/02/2018, 23:14
Reputation:

Re: DURST PRINTO

Messaggioda Gabryel76 » 19/03/2018, 16:15

Ciao Marla
Volevo solo dirti che se per caso stai guardando il xl in vendita su ebay-subito.it ti dico che sono andato a vederlo, è nuovo 100%, ma non ha il modulo Intro, e per il XL serve per forsa, perché ha undisplay dove controlli la accensione, temperatura, ecc, se non trovi un modulo Intro XL è inutilizzabile
Saluti



Avatar utente
marla
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 19/03/2018, 12:51
Reputation:

Re: DURST PRINTO

Messaggioda marla » 19/03/2018, 17:02

Ciao Gabriele,

si bravo avevo visto proprio quello e cercavo di capire se fosse autonomo oppure necessitasse di pezzi ulteriori.
Mi hai tolto il dubbio grazie.

Se qualcuno ha altri suggerimenti in merito sono tutto orecchi.
Saluti



Avatar utente
marla
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 19/03/2018, 12:51
Reputation:

Re: DURST PRINTO

Messaggioda marla » 14/05/2018, 10:03

Buongiorno,

cercavo di capire la differenza tra il Durst RCP 20 ed il Printo.
Da quello che ho potuto capire il primo nasce per lo sviluppo del BN ed è particolarmente lenta e non è possibile modificare la velocità, la seconda è più versatile e più veloce.
Mi è sembrato di capire anche che la Rcp fà 20cm massimo di stampa e la Printo 30cm.
Qualcuno ha info più dettagliate ?
Grazie



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5046
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: DURST PRINTO

Messaggioda -Sandro- » 14/05/2018, 13:23

Esisteva anche una RCP banda 40, ma è rara e comunque progettata per la carta BN, quindi troppo lenta. C'è qualcuno che ha modificato il trasporto per avere la velocità corretta per il RA4, qualcosa in rete si trova. La printo è più versatile ma ha una spada di damocle non indifferente: se è rimasta inutilizzata per anni senza gli appositi spaziatori per i rulli, quasi certamente la gomma dei rulli sarà disfatta. Quindi occhio all'acquisto incauto.





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti