Inversioni tank sviluppo

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
fulmicotone
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/01/2018, 17:44
Reputation:
Contatta:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda fulmicotone » 25/01/2018, 12:39

Grazie mille!!!

lamanorbu ha scritto:Beh, @
Avatar utente
Lollipop
usa il medio formato dunque a parità di pellicola la grana è molto meno evidente. Comunque devo dire che questa grana ben presente sinceramente dona ai tuoi scatti, mi piacciono.


effettivamente non avevo considerato la questione medio formato, è vero!

Lollipop ha scritto:Concordo sul fatto che siano foto molto belle, però una resa così granulosa della Foma 400 non l’avevo mai riscontrata, neanche sul piccolo formato (uso anche quello), neanche con la diluizione 1+25.
Fermo restando che se è quella che ti piace fai benissimo a mantenerla, però sono curioso di sapere se quelle immagini sono scansioni da stampa o da negativo. Infatti sappiamo tutti che una delle controindicazioni della digitalizzazione è proprio l’artificiale esaltazione della grana.


tutte le foto fatte col foma, tranne le ultime due, sono state sviluppate con la diluizione 1+25, con lo schema mio solito "aggressivo", arresto e fissaggio col fomafix e poi lavaggio solito. Un ulteriore elemento è che la temperatura variava da 19 gradi e qualcosa a 20 e qualcosa, non so se può influire anche questo...
Come dici tu Lollipop, effettivamente questa resa mi piace e la trovo anche adeguata rispetto al progetto che sto portando avanti... la questione, che poi mi ha portato anche a scrivere e chiedere aiuto qui, è che non è proprio proprio una resa voluta... io ho iniziato a sviluppare così e bon... infatti volevo capire cosa stavo facendo e quali sono i fattori che influenzano o almeno alcuni ecco... infatti vi ringrazio per le info!
Le foto sono scansioni di negativi... eh infatti un mio amico giusto ieri parlando mi ha detto la stessa cosa sull'esaltazione della grana scansionando...

ammazzafotoni ha scritto:Mario, ma che belle foto nel tuo photostream!


Grazie mille! sto cercando di portare avanti questo progetto su mio papà e l'alzheimer....


grazie ancora a tutti



Advertisement
Avatar utente
Lollipop
guru
Messaggi: 765
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda Lollipop » 25/01/2018, 21:53

fulmicotone ha scritto:Grazie mille!!!

lamanorbu ha scritto:Beh, @
Avatar utente
Lollipop
usa il medio formato dunque a parità di pellicola la grana è molto meno evidente. Comunque devo dire che questa grana ben presente sinceramente dona ai tuoi scatti, mi piacciono.


effettivamente non avevo considerato la questione medio formato, è vero!

Lollipop ha scritto:Concordo sul fatto che siano foto molto belle, però una resa così granulosa della Foma 400 non l’avevo mai riscontrata, neanche sul piccolo formato (uso anche quello), neanche con la diluizione 1+25.
Fermo restando che se è quella che ti piace fai benissimo a mantenerla, però sono curioso di sapere se quelle immagini sono scansioni da stampa o da negativo. Infatti sappiamo tutti che una delle controindicazioni della digitalizzazione è proprio l’artificiale esaltazione della grana.


tutte le foto fatte col foma, tranne le ultime due, sono state sviluppate con la diluizione 1+25, con lo schema mio solito "aggressivo", arresto e fissaggio col fomafix e poi lavaggio solito. Un ulteriore elemento è che la temperatura variava da 19 gradi e qualcosa a 20 e qualcosa, non so se può influire anche questo...
Come dici tu Lollipop, effettivamente questa resa mi piace e la trovo anche adeguata rispetto al progetto che sto portando avanti... la questione, che poi mi ha portato anche a scrivere e chiedere aiuto qui, è che non è proprio proprio una resa voluta... io ho iniziato a sviluppare così e bon... infatti volevo capire cosa stavo facendo e quali sono i fattori che influenzano o almeno alcuni ecco... infatti vi ringrazio per le info!
Le foto sono scansioni di negativi... eh infatti un mio amico giusto ieri parlando mi ha detto la stessa cosa sull'esaltazione della grana scansionando...

ammazzafotoni ha scritto:Mario, ma che belle foto nel tuo photostream!


Grazie mille! sto cercando di portare avanti questo progetto su mio papà e l'alzheimer....


grazie ancora a tutti

Innanzitutto vicinanza per tuo papà.
Circa la grana... hai voglia di postare una foto, anche solo dal cell, dei negativi in controluce?


Lorenzo.

Avatar utente
fulmicotone
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/01/2018, 17:44
Reputation:
Contatta:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda fulmicotone » 26/01/2018, 8:15

Grazie mille Lollipop!

sì sì era mia intenzione farlo, nel weekend fotografo il negativo e posto. Come si diceva lo metto davanti ad una pagina bianca di word. Lo fotografo dal lato dell'emulsione o dall'altro?

grazie a tutti!

buona giornata!



Avatar utente
fulmicotone
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/01/2018, 17:44
Reputation:
Contatta:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda fulmicotone » 27/01/2018, 12:51

Eccolo qui, questo è il negativo dell'ultima foto che ho fatto, spero si capisca qualcosa.... :)

https://1drv.ms/i/s!AjkkIPUS__aMlQDn-Y9qzmEZytCo

Mario



Advertisement
Avatar utente
Lollipop
guru
Messaggi: 765
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda Lollipop » 27/01/2018, 17:35

fulmicotone ha scritto:Eccolo qui, questo è il negativo dell'ultima foto che ho fatto, spero si capisca qualcosa.... :)

https://1drv.ms/i/s!AjkkIPUS__aMlQDn-Y9qzmEZytCo

Mario

Mmmh, sono proprio un novizio pertanto non mi lancio in dettami assoluti però, anche in virtù di uno sviluppo un po’ energico, per i miei gusti sono sottoesposti.
Ho personalmente riscontrato che quando una pellicola è fortemente sotto o sovra esposta e la si digitalizza agendo manualmente o automaticamte sui livelli, viene fuori la grana. Parecchia grana.


Lorenzo.

Avatar utente
fulmicotone
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/01/2018, 17:44
Reputation:
Contatta:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda fulmicotone » 28/01/2018, 13:10

Ah cavolo, giusto! Sì effettivamente molti scatti tendono ad essere sottoesposti più che altro perché scattando in casa, in camera o nel pomeriggio/sera non c'è molta luce e mi trovo quasi sempre al limite, 1/30 è praticamente sempre a 1.8... E poi sì adesso che me lo dici realizzo che poi con i livelli in Photoshop, io che tendo magari a contestare tanto le immagini, la grana esca fuori alla grande....

Proverò con dei test sia per l'esposizione che per lo schema di agitazione!

Grazie mille a tutti!!!

Mario



Avatar utente
Ninni
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/10/2017, 11:37
Reputation:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda Ninni » 16/04/2018, 12:02

Forse arrivo in ritardo e avrai risolto l'enigma...
Utilizzo le pellicole Foma 100 Classic. Sviluppo R09 e un tempo utilizzavo la diluizione 1+25 con 4 minuti di processo totale. Ribaltavo la tank continuamente per i primi 30 secondi. Poi per ogni minuto trascorso a riposo ribaltavo nuovamente per 30 secondi.
Il risultato era ciò che hai costatato tu...
Dopo ho provato 1+50 per un processo totale di 9 minuti con ribaltamenti continui per i primi 30 secondi e 3 ribaltamenti ogni minuto trascorso e la situazione è migliorata radicalmente.
Questo mi permetto di segnalartelo se ti va di provare...



Avatar utente
fulmicotone
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/01/2018, 17:44
Reputation:
Contatta:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda fulmicotone » 12/06/2018, 15:11

Ninni ha scritto:Forse arrivo in ritardo e avrai risolto l'enigma...
Utilizzo le pellicole Foma 100 Classic. Sviluppo R09 e un tempo utilizzavo la diluizione 1+25 con 4 minuti di processo totale. Ribaltavo la tank continuamente per i primi 30 secondi. Poi per ogni minuto trascorso a riposo ribaltavo nuovamente per 30 secondi.
Il risultato era ciò che hai costatato tu...
Dopo ho provato 1+50 per un processo totale di 9 minuti con ribaltamenti continui per i primi 30 secondi e 3 ribaltamenti ogni minuto trascorso e la situazione è migliorata radicalmente.
Questo mi permetto di segnalartelo se ti va di provare...


Ninni! grazie mille, da gennaio non sono stato molto attivo sullo sviluppo ma appena ho un attimo voglio provare come dici tu... grazie ancora!



Avatar utente
cesarediliborio
fotografo
Messaggi: 51
Iscritto il: 26/01/2015, 8:42
Reputation:
Località: Basilicagoiano (PR)
Contatta:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda cesarediliborio » 13/06/2018, 10:21

Ciao a tutti,
guardando il fotostream di Mario, sono rimasto molto colpito dalle immagini che hanno una loro unitarietà di progetto. Anche se il tema è già stato molto sviscerato, trovo che il taglio delle fotografie sia molto interessante. A mio modesto parere è un bellissimo lavoro.
Per quanto riguarda la granulosità più o meno alta, l'agitazione nello sviluppo, il contrasto e tutte le varie tecniche di sviluppo, lascio la parola a chi ne sa più di me che qui sono in tanti. Io comunque per questo lavoro di reportage, trovo che lo sgranato vada benissimo.
Io mi limito a fare i complimenti a Mario per il lavoro, e se mi posso permettere, ti consiglio di stamparlo e farlo vedere in giro.
A presto.
cesare


Cesare Di Liborio

Avatar utente
fulmicotone
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/01/2018, 17:44
Reputation:
Contatta:

Re: Inversioni tank sviluppo

Messaggioda fulmicotone » 04/08/2018, 13:39

Cesare, scusa il ritardo nella mia risposta.
Ti ringrazio moltissimo per il commento! sì effettivamente come dici tu e come mi hanno detto altri la granulosità ci può stare per questo tipo di lavoro, diciamo che dal mio punto di vista è stata una cosa casuale, non molto ragionata diciamo... volevo però capire il motivo per cui veniva fuori. Infatti per il foma, che uso per il progetto, ho continuato con il mio solito schema, per il trix che uso per tutto il resto invece ho provato a seguire i consigli che mi avete dato... solo che purtroppo sono incappato con gli ultimi rullini in quello che credo essere il sottosviluppo. Io do la colpa al rodinal che era aperto da più di un anno ed era cristallizato.... boh!

Adesso mi sono buttato anche nel super8, perchè vorrei provare ad affiancare alle foto del video... boh vediamo che succede!

grazie ancora per le belle parole!

buona giornata
Mario





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti