Sekonic L-208

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Ivan
guru
Messaggi: 329
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Sekonic L-208

Messaggioda Ivan » 05/01/2018, 23:40

vngncl61 II° ha scritto:
EmanueleS ha scritto: mi sto abituando a questo 208 e non mi ci sto trovando per niente male...


E pensare che appena ieri l'altro lo odiavi.
Magari potresti dare una revisione alla recensione su Amazon.

:-*


Concordo.....rapido ripensamento


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
EmanueleS
fotografo
Messaggi: 89
Iscritto il: 16/02/2017, 11:23
Reputation:
Contatta:

Re: Sekonic L-208

Messaggioda EmanueleS » 06/01/2018, 5:44

vngncl61 II° ha scritto:
EmanueleS ha scritto: mi sto abituando a questo 208 e non mi ci sto trovando per niente male...


E pensare che appena ieri l'altro lo odiavi.
Magari potresti dare una revisione alla recensione su Amazon.

:-*

Già fatto :ymblushing:



Avatar utente
Mauro_AN
appassionato
Messaggi: 2
Iscritto il: 08/02/2018, 20:07
Reputation:

Re: Sekonic L-208

Messaggioda Mauro_AN » 25/03/2018, 19:00

Piccolo contributo personale. Ho comprato pochi mesi fa un L208 nuovo in un negozio di fotografia, seppure online, attratto dalla evidente portabilità. Ho notato una grossolana tendenza alla sottoesposizione,fino a due stop, anche in luce incidente. Il Lunasix 3, nonché gli esposimetri della M5 e della M6 sono molto, ma molto, più precisi e fra loro coerenti.



Avatar utente
Ninni
appassionato
Messaggi: 9
Iscritto il: 07/10/2017, 11:37
Reputation:

Re: Sekonic L-208

Messaggioda Ninni » 13/04/2018, 10:07

vngncl61 II° ha scritto:Di sicuro hai preso un esemplare difettoso, magari uno già venduto e poi tornato da mamma amazon :D , mezz'ora fa sono stato da un amico, che ha un negozio di fotografia, ha in vendita il Sekonic L-208, a 99€ nuovo, e va benissimo, confrontato con il mio Pentax digitale, le differenze nelle letture sono irrilevanti.


Anche io ne posseggo uno da circa due anni e va benissimo. Probabilmente quello di cui discutiamo è realmente difettoso...accade. :(-



Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 610
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Sekonic L-208

Messaggioda flottero » 13/04/2018, 13:16

anche il mio va benissimo, potrei solo segnalare che prima di impostare la fotocamera è meglio fare 2 misure (premere 2 volte il pulsante)
per vedere una misura precisa, è una mia idea però, finora non mi ha mai tradito



Avatar utente
Ivan B
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 19/07/2018, 6:36
Reputation:

Re: Sekonic L-208

Messaggioda Ivan B » 19/07/2018, 17:38

Anch'io ho un sekonic 208. Effettivamente noto che tende a sottoesporre anche il mio di un paio di stop... L'esposimetro della mia yashica FX3 con una giornata di sole mi da 1/125 f/8 (Iso 100) e per esperienza l'esposizione mi torna.. il sekonic mi direbbe 1/125 f/16.. non so se parlare di esposimetro difettoso o di esposimetro poco affidabile... poi non so se la cosa si possa spiegare con questioni legate al'angolo di campo ma mi verrebbe da dire di no...
EmanueleS ha scritto:Ciao a tutti!
Ho appena acquistato un Sekonic L-208 in quanto mi serviva un esposimetro esterno per sola luce continua e che fosse anche poco ingombrante... Ho provato tutta la mattina ma continua a darmi valori sballati di almeno 1-2 stop. Se imposto 400 asa mi misura la luce come fosse a 200 rispetto agli altri esposimetri utilizzati per valutarne l'attendibilità...
Qualcuno di voi ha esperienze in merito?? Preso su Amazon l'ho già inscatolato per renderlo indietro... :-\


Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Ivan B
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 19/07/2018, 6:36
Reputation:

Re: Sekonic L-208

Messaggioda Ivan B » 19/07/2018, 18:13

È vero anche che quando proprio ero alle primissime armi mi chiedevo come mai in una giornata di sole a mezzo giorno non tornava la regola del 16 (tornava una “regola dell’8”). Adesso che tornerebbe in realtà dico che l’esposimetro non funziona... non sono mai a posto.... :wall: :wall: :D



Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 444
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Sekonic L-208

Messaggioda Tomash » 21/07/2018, 0:24

Ivan B ha scritto:Anch'io ho un sekonic 208. Effettivamente noto che tende a sottoesporre anche il mio di un paio di stop... L'esposimetro della mia yashica FX3 con una giornata di sole mi da 1/125 f/8 (Iso 100) e per esperienza l'esposizione mi torna.. il sekonic mi direbbe 1/125 f/16.. non so se parlare di esposimetro difettoso o di esposimetro poco affidabile... poi non so se la cosa si possa spiegare con questioni legate al'angolo di campo ma mi verrebbe da dire di no...
EmanueleS ha scritto:Ciao a tutti!
Ho appena acquistato un Sekonic L-208 in quanto mi serviva un esposimetro esterno per sola luce continua e che fosse anche poco ingombrante... Ho provato tutta la mattina ma continua a darmi valori sballati di almeno 1-2 stop. Se imposto 400 asa mi misura la luce come fosse a 200 rispetto agli altri esposimetri utilizzati per valutarne l'attendibilità...
Qualcuno di voi ha esperienze in merito?? Preso su Amazon l'ho già inscatolato per renderlo indietro... :-\


Come hai effettuato questa prova ?
Hai puntato macchina ed esposimetro contro lo stesso muro con superficie uniforme ?
La cellula del Sekonic 208 era in ombra o colpita dal sole ?



Avatar utente
Ivan B
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 19/07/2018, 6:36
Reputation:

Re: Sekonic L-208

Messaggioda Ivan B » 21/07/2018, 5:30

Semplicemente puntando la cellula dell’esposimetro e la fotocamera verso la medesima scena. Sia chiaro so benissimo che non si tratta del miglior test che si possa fare.. ma partivo dalla considerazione (e si può discutere sul fatto che sia una considerazione giusta o meno) che l’uso che penserei di fare di un esposimetro è questo: puntare la scena e leggere l’accoppiata (una delle tante) tempo-diaframma. Non avevo considerato anche che l’esposimetro TTL della fotocamera legge la luce del fotogramma e ne fa una media pesata e il peso maggiore ce l’ha la luce registrata al centro mentre il sekonic probabilmente (ma non ne sono sicuro) legge la luce nel suo angolo di campo di 33 gradi senza attribuire pesi diversi. È abbastanza ovvio quindi che le letture anche a parità di scena saranno diverse.
La cellula del sekonic è leggermente incassata e l’esposimetro era in posizione orizzontale. Mi viene da dire che la cellula fosse in ombra. Peraltro ho provato anche a confrontare con ambedue gli esposimetri le letture effettuate inquadrando il cielo (situazione, per ciò detto sopra, più interessante dal punto di vista del confronto dei risultati). Anche in questo caso ho avuto risultati con discrepanze tutt’altro che trascurabili...





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti