Agfa optima

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1012
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Agfa optima

Messaggioda claudio44 » 19/01/2016, 14:13

ho preso ai soliti mercatini questa bella fotocamera.. e funziona.. cosa mi ha sempre colpito di questa macchina? La linea, il design, il design tedesco, come per (fatte le dovute differenze) la contax... essenziale, funzionale ma bello.. non credo neppure che ci abbiano pensato molto all'estetica della macchina, tutta nera, squadrata funzionale, è uscita così con tanto di pulsante rosso messo quasi a filo con la leva di carica
Allegati
535.jpg



Advertisement
Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3854
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Agfa optima

Messaggioda graic » 19/01/2016, 14:31

L'hanno copiata per fare la paubel makina 67 (in altre dimensioni)

Inviato dal mio Blade S6 utilizzando Tapatalk


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 257
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: Agfa optima

Messaggioda Zenit photosniper » 19/01/2016, 15:44

Con un obiettivo un pelino più piccolo l'avrei vista bene anche marchiata Minox.

Quali sono le caratteristiche generali? Nasce come compatta economica o l'obiettivo è di buone prestazioni?



Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1012
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Agfa optima

Messaggioda claudio44 » 19/01/2016, 18:29

C'erano diversi modelli:
questa della foto, la 535 ha tempi di scatto da 15 secondi a 1\1000 di secondo, messa a fuoco a stima, due led nel mirino che ti indicano solo se c'è rischio di mosso ( led verde e rosso); questo è l'aspetto peggiore...
è tutta in metallo....
l'obiettivo so che è buono, ma non l'ho ancora provato.. i diaframmi sull'obiettivo servono per l'esposizione per il flash
poi c'era la 1535 che aveva anche il telemetro, e la 1035 che ha nel mirino i simboli per la messa a fuoco ( l'omino la montagna etc);
la 335 è la più economica perché i tempi sono da 1\15 a 1\300 di secondo..
queste macchine hanno una caratteristica unica o molto rara..
a parte il pulsante di scatto sensor, che dovrebbe essere più comodo e sensibile degli altri, la particolarità è che non hanno il manettino di riavvolgimento... questo influisce molto sulla loro bella estetica pulita..
per riavvolgere la pellicola si preme il pulsante di riavvolgimento e un ingranaggio di inversione permette di riavvolgere la pellicola facendo avanzare la leva di carica.. davvero geniale.. :)
ma c'è dell'altro..
la coda della pellicola si infila nel rocchetto di avvolgimento che però è in uno scomparto a tenuta di luce..
quindi se per sbaglio si apre il dorso si perde un solo fotogramma...
sarebbe perfetta e meglio tante altre se avessero messo nel mirino le indicazioni su tempi e diaframmi.. e invece... :(



Advertisement
Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 257
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: Agfa optima

Messaggioda Zenit photosniper » 19/01/2016, 19:27

Molto molto particolare, e intelligente sotto diversi punti. Grazie per la bella descrizione.
Non la cambierei alla mia Minox come compatta ma è un oggetto che, se trovato a un buon prezzo, mi piacerebbe avere per via del suo design. (lo stesso feci tempo fa con una Zorki 10, la uso pochissimo ma mia piace moltissimo il suo design).



Avatar utente
andynaz
esperto
Messaggi: 119
Iscritto il: 31/07/2015, 12:17
Reputation:
Località: Roma

Re: Agfa optima

Messaggioda andynaz » 21/01/2016, 14:57

Ciao,
ma l'esposizione è automatica o manuale (con aiuto dell'esposimetro)?



Avatar utente
Zorki-4
fotografo
Messaggi: 45
Iscritto il: 01/12/2015, 17:37
Reputation:

Re: Agfa optima

Messaggioda Zorki-4 » 21/01/2016, 17:40

Se non ricordo male esclusivamente automatica programmata, la scala diaframmi serve solo per l'uso con il flash.
:-h


Scatta in digitale solo chi non ha mai visto una dia proiettata, specie 6x6 (Rollei P11) B-)

Avatar utente
Ag.95
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 12/08/2018, 18:14
Reputation:

Re: Agfa optima

Messaggioda Ag.95 » 12/08/2018, 18:23

:) Salve, scusate se molti di voi troveranno ingenua la mia domanda ma sono alle prime armi e alla mia prima compatta e purtroppo non riesco a reperire molte informazioni sulla optima 335.
Il mio dubbio è; se la ghiera dei diaframmi va utilizzata solo quando è in funzione il flash, durante una normale esposizione (in cui tutto dovrebbe essere automatico) la ghiera è disattivata o comunque va posizionata in qualche modo? Grazie mille e buona serata.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3854
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Agfa optima

Messaggioda graic » 12/08/2018, 18:44

http://www.cameramanuals.org/agfa_ansco ... sensor.pdf
Comunque la macchina si accorge che è collegato il flash e disinnesta il controllo automatico del diaframma, nelle esposizioni alla luce naturale la posizione dell'anello è inessenziale


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Ag.95
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 12/08/2018, 18:14
Reputation:

Re: Agfa optima

Messaggioda Ag.95 » 12/08/2018, 18:51

Ecco perfetto, quindi dal momento che il flash non è inserito nella slitta la ghiera è disattivata. Grazie mille!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk





  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti