Problemi sviluppo Rondinax 35U

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
marchino
appassionato
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/11/2016, 15:44
Reputation:

Problemi sviluppo Rondinax 35U

Messaggioda marchino » 15/08/2018, 20:34

Ciao a tutti,
qualche mese fa ho fatto un buon affare prendendo nella stessa offerta di usato una bobinatrice AP e una tank daylight Rondinax 35U in ottime condizioni, non sto a dirvi la gioia.
Solo di recente ho avuto il tempo per provare a sviluppare con la Rondinax, ma per avventatezza ho trascurato di seguire a fondo le indicazioni pensando che fosse corretto girare la manopola con la stessa frequenza (e le pause) con cui agiterei la tank normale. Risultato: rullo sottosviluppato e gli ultimi 7 fotogrammi rovinati da una strana "pozza" di rivelatore che, ho pensato, dovrebbe essersi formata quando la spirale era ferma nello stesso punto. Oggi ho riprovato seguendo alla lettera le indicazioni che ho trovato nel manuale online e in vari tutorial su youtube, praticamente girando la manopola in modo costante e continuo, fermandomi solo quando dovevo gettare le soluzioni. Quasi tutto il rullo è sviluppato bene ma gli ultimi 6 fotogrammi sono rovinati allo stesso modo della prima volta.

Ora penso che il vero problema risieda nell'avvolgimento che o salta un solco, facendo così sovrapporre due parti di pellicola tra le quali i chimici ristagnano, o non so. Entrambi i rulli sono Foma da 36 pose, il massimo che la spirale può contenere. La sola prova che mi viene in mente per confermare la prima teoria è provare, appena possibile, con un rullo autocaricato da 12 pose che, se non ho sbagliato diagnosi, dovrebbe svilupparsi bene. Nel frattempo chiedo a voi:
1) Se a qualcuno è già capitato un problema analogo e, in caso, come si è comportato
2) Se pensate che pulire la spirale con un prodotto sciogli calcare possa essere utile per migliorare la scorrevolezza
3) Dove ho sbagliato?

Scusate per la quantità di parole, grazie a tutti.
Marco



Advertisement
Madmaxone
guru
Messaggi: 729
Iscritto il: 08/01/2017, 18:09
Reputation:
Località: Padova

Re: Problemi sviluppo Rondinax 35U

Messaggioda Madmaxone » 16/08/2018, 1:30

Ciao Marco.
Io la R35 la sto usando con profitto insperato per i miei primi sviluppi b/n.
Ne sono contentissimo.
Comunque, per venire al tuo problema, io sacrificherei un rullo da 36 e farei un avvolgimento a coperchio aperto per vedere cosa succede all’ultimo giro.
Può essere che tu insista troppo energicamente a fine rullo, al momento dello Stop e che questo faccia deragliare la pellicola dalle scanalature della spirale.
Magari, dentro qualche cassetto, un vecchio rullo da buttare ce l’hai.
Provare (magari con successo) con un 12 pose ti può solo dire che va bene ( o male) con un 12 pose e non ti mostrerebbe perché non va con 36.
Per il resto, io mi sono guardato e riguardato e riguardato i video di M. Peaker e cerco di copiarne la “calma analogica”.
Saluti.
Max



Avatar utente
Zorki-4
fotografo
Messaggi: 45
Iscritto il: 01/12/2015, 17:37
Reputation:

Re: Problemi sviluppo Rondinax 35U

Messaggioda Zorki-4 » 16/08/2018, 12:02

Anch'io la penso come Madmaxone, se tendi troppo la pellicola al momento del taglio, l'ultima spira della pellicola probabilmente salta e va ad adagiarsi su quella sotto, come senti un minimo di resistenza alla manopola controlla l'indicatore "contapose" dello scivolo, se segna 36 rilascia la manopola e tira su la lama a molla così la pellicola si adagia sopra la spirale anzichè sull'ultimo giro di pellicola, stai tranquillo, non puoi tagliare l'ultimo fotogramma, c'è circa 1 cm di pellicola dopo.
:-h


Scatta in digitale solo chi non ha mai visto una dia proiettata, specie 6x6 (Rollei P11) B-)

Avatar utente
marchino
appassionato
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/11/2016, 15:44
Reputation:

Re: Problemi sviluppo Rondinax 35U

Messaggioda marchino » 16/08/2018, 13:03

Ciao e grazie ad entrambi per le risposte. Anche io seguo i tutorial di Malcolm Peaker e li trovo perfetti proprio per la tranquillità con cui tutto si svolge. In effetti negli ultimi avvolgimenti la manopola oppone una resistenza notevole e forse ci sono andato troppo pesante prima di avvertire il fine corsa e tagliare. Ho giusto un rullo da sacrificare per la prova in luce che spero di riuscire a fare quanto prima. Vi terrò informati.
Grazie ancora per i suggerimenti.
A presto.



Advertisement
Avatar utente
marchino
appassionato
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/11/2016, 15:44
Reputation:

Re: Problemi sviluppo Rondinax 35U

Messaggioda marchino » 18/08/2018, 10:32

Ciao, ho fatto la prova senza il coperchio con un rullo da 36 pose. Tutto si è svolto alla perfezione, la pellicola non ha opposto alcuna resistenza e si è distribuita bene lungo i solchi della spirale. Senza il coperchio potevo tenere fermo il cilindro del rullo, che durante il caricamento si muove un po', non so se il buon risultato dipende da questo. Comunque continuerò a far prove e mi riguardo i tutorial, perché a questo punto l'unica cosa da fare è tentare un nuovo sviluppo.
Vi ringrazio ancora e vi tengo aggiornati.





  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti