LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8306
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda chromemax » 10/10/2018, 9:50

chromemax ha scritto:Questa discussione mi pare arrivata al capolinea già da un po'

Elmar Lang ha scritto:Al capolinea non direi, in quanto qui ci si aggiorna in base alle notizie diramate dal futuro commercializzatore di Lab-Box

Si hai ragione si è passati direttamente al cazzeggio senza fermarsi al capolinea



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2494
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda Elmar Lang » 10/10/2018, 9:52

Ogni tanto sdrammatizzare può aiutare...


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
NNNN_AAAA
esperto
Messaggi: 109
Iscritto il: 04/08/2017, 16:53
Reputation:

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda NNNN_AAAA » 10/10/2018, 12:25

impressionando ha scritto:@NNNN_AAAA
Le tue lacune informative dovrebbero consigliarti il solito buon tacer non fu mai scritto.
Ciò che hai scritto più sopra è frutto di una lacunosa conoscenza e purtroppo traspare ciò che tu stesso denigri.
Deve esserci coerenza tra ciò che si scrive e ciò che si pretende dagli altri... diversamente si appare molto poco credibili ;)


Se sei a conoscenza di qualcosa che - da come scrivi - sai solo tu e vuoi continuare la discussione è più corretto scrivere queste cose. Altrimenti siamo al "mio cuggino ecc.".
Ho ancora letto ieri per scrupolo la pagina FB di Ferrania Film e non ho trovato nulla di sbalorditivo o sensazionale.
Nemmeno qualcosa che smentisca quello che dico io.



Avatar utente
NNNN_AAAA
esperto
Messaggi: 109
Iscritto il: 04/08/2017, 16:53
Reputation:

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda NNNN_AAAA » 10/10/2018, 12:26

graic ha scritto:
NNNN_AAAA ha scritto:[ E questi sono i fatti.

Più che altro scioccheze


Con due zeta, forse.
;)

Sono sciocchezze? Argomenta.
Altrimenti non ha senso.



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2494
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda Elmar Lang » 10/10/2018, 18:16

Diciamo che in queste discussioni sui prodotti presentati via-Kickstarter e per come poi la cosa sia stata gestita dai promotori, ognuno di noi -traendo le proprie conclusioni- ci ha messo appunto, le proprie passioni, le proprie inclinazioni, le proprie antipatie.

Per questo, credo, anche in questa discussione circa la ancora quasi fantomatica Lab-Box, ciascuno di noi ha espresso ed esprime (trattandosi di una discussione), le proprie opinioni, sconfinando necessariamente in casi analoghi, relativi a presentazioni ed annunci vari.

Quello che sappiamo, a meno di essere in qualche "Insiderkomitée", è ciò che leggiamo sui media e sui siti dei produttori.

Abbiamo visto la buffonata della "Jhagee", la strampalata "Reflex" (qualcuno che fosse andato alla Photokina, ne ha visto lo stand?), poi gli sforzi di Ferrania, che qui da noi hanno raccolto sonore pernacchie, la maggior parte delle quali a parer mio immeritate, almeno a voler leggere quel che hanno scritto nero su bianco sul loro sito (io non ho account Facebook).

Poi, Lab-Box, argomento di questa discussione. L'oggetto, è tecnicamente accattivante ed a parer mio geniale per il suo concetto di modularità per i formati.

Sempre a parer mio, il filmato pubblicitario, poteva esser rivisto, quanto a incongruenze, che chi si intende di fotografia (ed Ars-Imago se ne intende eccome), avrebbe potuto evitare. Ma si sa, la pubblicità…

Da quel che leggo, la raccolta di fondi, che ha raggiunto una cifra di un tot superiore ai 600.000,- Euro, sarebbe risicata, a mala pena sufficiente (forse) per spedire le vaschette ai destinatari. E bisogna ancora produrla.

Ammetto, che con notevole trasparenza, dopo un certo periodo di silenzio, la Casa ha spiegato che i ritardi e gli ulteriori ritardi, son dovuti a migliorie del progetto. Sembra anche che l'azienda produttrice sia già stata trovata e che manchi solo la messa in produzione.

Anche Lab-Box era alla Photokina: qualcuno vi è andato?

Io sono spesso orientato al sarcasmo o almeno all'ironia e certo ne ho messa anche in questa discussione. Ma sinceramente, che venga prodotta una copia della Rondinax, migliorata nelle prestazioni e versatilità, non può che rendermi felice. A casa dei miei genitori, c'è ancora la mia "Photolabor-Reisekiste", con negli scomparti le due Rondinax e le bottiglie (ora vuote) per sviluppo e fissaggio; cassetta che mi accompagnava nei viaggi in Panda, che facevo da giovane. Con Lab-Box, la cassetta da viaggio, avrebbe dimensioni ridotte di circa un terzo: ora che son (quasi) vecchio, vien da farci un pensierino. Prima che io divenga vecchio veramente, spero.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
NNNN_AAAA
esperto
Messaggi: 109
Iscritto il: 04/08/2017, 16:53
Reputation:

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda NNNN_AAAA » 11/10/2018, 10:32

Elmar Lang ha scritto:Diciamo che in queste discussioni sui prodotti presentati via-Kickstarter e per come poi la cosa sia stata gestita dai promotori, ognuno di noi -traendo le proprie conclusioni- ci ha messo appunto, le proprie passioni, le proprie inclinazioni, le proprie antipatie.

Per questo, credo, anche in questa discussione circa la ancora quasi fantomatica Lab-Box, ciascuno di noi ha espresso ed esprime (trattandosi di una discussione), le proprie opinioni, sconfinando necessariamente in casi analoghi, relativi a presentazioni ed annunci vari.

Quello che sappiamo, a meno di essere in qualche "Insiderkomitée", è ciò che leggiamo sui media e sui siti dei produttori.

Abbiamo visto la buffonata della "Jhagee", la strampalata "Reflex" (qualcuno che fosse andato alla Photokina, ne ha visto lo stand?), poi gli sforzi di Ferrania, che qui da noi hanno raccolto sonore pernacchie, la maggior parte delle quali a parer mio immeritate, almeno a voler leggere quel che hanno scritto nero su bianco sul loro sito (io non ho account Facebook).

Poi, Lab-Box, argomento di questa discussione. L'oggetto, è tecnicamente accattivante ed a parer mio geniale per il suo concetto di modularità per i formati.

Sempre a parer mio, il filmato pubblicitario, poteva esser rivisto, quanto a incongruenze, che chi si intende di fotografia (ed Ars-Imago se ne intende eccome), avrebbe potuto evitare. Ma si sa, la pubblicità…

Da quel che leggo, la raccolta di fondi, che ha raggiunto una cifra di un tot superiore ai 600.000,- Euro, sarebbe risicata, a mala pena sufficiente (forse) per spedire le vaschette ai destinatari. E bisogna ancora produrla.

Ammetto, che con notevole trasparenza, dopo un certo periodo di silenzio, la Casa ha spiegato che i ritardi e gli ulteriori ritardi, son dovuti a migliorie del progetto. Sembra anche che l'azienda produttrice sia già stata trovata e che manchi solo la messa in produzione.

Anche Lab-Box era alla Photokina: qualcuno vi è andato?

Io sono spesso orientato al sarcasmo o almeno all'ironia e certo ne ho messa anche in questa discussione. Ma sinceramente, che venga prodotta una copia della Rondinax, migliorata nelle prestazioni e versatilità, non può che rendermi felice. A casa dei miei genitori, c'è ancora la mia "Photolabor-Reisekiste", con negli scomparti le due Rondinax e le bottiglie (ora vuote) per sviluppo e fissaggio; cassetta che mi accompagnava nei viaggi in Panda, che facevo da giovane. Con Lab-Box, la cassetta da viaggio, avrebbe dimensioni ridotte di circa un terzo: ora che son (quasi) vecchio, vien da farci un pensierino. Prima che io divenga vecchio veramente, spero.


E' bene infatti, in questi casi, riferirsi alle notizie ufficiali dato che quelle ufficiose sembrano scritte dall'invidia, da chissà quali rancori personali e all'asilo (come dimenticare le tanto criticate etichette P30 prodotte da Film Ferrania e appiccicate ai caricatori DNP Centuria, prodotti da Ferrania, che è stata anche un grosso terzista). Io sarò uno sprovveduto disinformato, ma come ho detto sopra il tifo da stadio sarebbe da abolire qua e non solo qua.

Detto questo spero ovviamente anche io che le due cose (Lab Box e Film Ferrania positive e negative) si sblocchino in fretta.

E ripeto: se qualcuno sa di più - verità, non fesserie inventate di sana pianta per portare acqua al proprio mulino - scriva!



Madmaxone
guru
Messaggi: 676
Iscritto il: 08/01/2017, 18:09
Reputation:
Località: Padova

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda Madmaxone » 11/10/2018, 11:37

Ieri mi è arrivata mail.
Ecco il testo:

Dear analogue lovers,

It’s been a long time since our last newsletter. As many of you already know, over the past few months we have been working intensively on the production of Lab-Box and this did not allow us as much time to manage communications as we would have wanted.

As any project, Lab-Box has had its deal of delay, error, unforeseen issues, bones to pick, etc.
Moreover, our success on Kickstarter caused us a complete change of plans (we have to produce almost ten times the number of Lab-Box we expected to sell), really putting our team to the test and forcing us to reorganise along the way. Subsequently, we decided to focus our efforts on production rather than communications, in order to complete the manufacturing process as soon as possible.

After months of work, we have finally sorted out all the issues, approved all the final prototypes, and ran tests on the moulds ready to print all the pieces! It’s been a great deal of dedicated and delicate work, but we are very satisfied with the results and we can finally say it was all worth it.

We just came back from Photokina where we finally presented Lab-Box’s tanks and accessories. It was an amazing experience and a big success, so we would like to take this occasion to thank all who visited us!


Throughout these weeks and in particular during Photokina days we received a lot of requests for Lab-Box pre-orders. Therefore, we decided to open our last pre-sale: this is the last chance to get Lab-Box at a special price and to receive it without waiting for official distribution (expected around Spring 2019). Pre-sales will be open until October 31st.

PRE-ORDER YOUR LAB-BOX
We would like to remind you that Kickstarter backers have the priority, so they will receive Lab-Box before anyone. We are working hard in order to start the delivery by the end of the year.

After that we will proceed with the shipping of first pre-sale customer and then, before worldwide distribution, we will ship to customers of this last pre-order (from February 2019).

We will continue to keep you updated about the final production steps both on our Kickstarter page and on Facebook.

Do not hesitate to contact us at [email protected] for further information and queries.

Many thanks for your support,

Ci tengo a precisare che io non sono tra chi ha contribuito al Kickstart.
Penso mi abbiano inserito in una mail list quando ho chiesto info in passato.
Saluti.
Max



Madmaxone
guru
Messaggi: 676
Iscritto il: 08/01/2017, 18:09
Reputation:
Località: Padova

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda Madmaxone » 11/10/2018, 11:38

Analogue lovers mi piace :D



Avatar utente
emag
esperto
Messaggi: 150
Iscritto il: 15/12/2017, 21:10
Reputation:
Località: Busto Arsizio

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda emag » 11/10/2018, 16:12

per chi è curioso di vedere qualche foto dello stand ars imago al photokina 2018.. e la lab box!!

https://www.thephoblographer.com/2018/1 ... uary-2019/ .

(cliccando su ciascuna anteprima qui sotto, si apre una pagina con una sola immagine, ma in realtà ce ne sono altre, potete scorrere a desta e sinistra con le freccette)


Ultima modifica di emag il 11/10/2018, 17:13, modificato 7 volte in totale.



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2494
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: LAB-BOX: una tank innovativa made in Italy

Messaggioda Elmar Lang » 11/10/2018, 16:25

Ti ringrazio. Appena rientro, ci do un'occhiata


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)



  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite