Sviluppo casalingo C41

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda stormy » 09/09/2010, 19:29

Tutti i componenti sono presenti nel kit, però puoi utilizzare l'arresto e anche l'imbibente


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Advertisement
Avatar utente
aomegax
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 01/09/2010, 17:47
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda aomegax » 19/09/2010, 23:05

grazie dell'info...mi puoi dire tutti i chimici che compongono un kit C41? magari compro separatamente quelli che mi servono e non prendo il kit...

p.s. ho la tank Kaiser che prevede 3,75cc per un rullino da 35mm. la guida di etrusco ( :) ) dice 300cc di chimico però io ne faccio 375 (ovviamente tutto rapportato a quest'ultima quantità)...faccio bene?



Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda stormy » 20/09/2010, 18:26

Francamente non conosco i chimici, nel kit ci sono6 boccette, con le quali prepari 3 bagni, ma ripeto, non essendo un chimico, non ho la piu pallida idea da che cosa siano composte...

Per la tank, puoi sempre fare una prova, con acqua, ovvero prendi la tua tank, e ci metti dentro la spirale (vuota ovviamente) e poi provi ad aggiungere 300ml di acqua, se vedi che sta completamente sommersa magari con un piccolo margine di sicurezza, allora è perfetta, altrimenti aumenti la dose


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda Coglians79 » 20/09/2010, 19:10

fanne 400.....
se la< tank dice 375 devi farne 375, ma ribaltandola spande...
quindi 400.....


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8306
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda chromemax » 20/09/2010, 19:15

mi puoi dire tutti i chimici che compongono un kit C41? magari compro separatamente quelli che mi servono e non prendo il kit...

Premetto che non tratto il colore e ho fatto solo una volta un E6 un secolo fa, ma i chimici per il colore sono completamente differenti da quelli per il bianco e nero. Tolto l'imbibente, dato che anche queste pellicole si devono asciugare, tutto il resto, di solito, viene fornito nel kit.
Se vuoi sapere la composizione dei bagni forse riesco a recuperare qualcosa, ma ti preannuncio che è chimica organica "pesante", la maggior parte dei chimici ha dei nomi impronunciabile, ti serve di sicuro un pH-metro di ottima qualità e devi fare un po' di test per affinare sia le soluzioni che la metodologia di trattamento. IMHO per 350ml di soluzione non vale proprio la pena, forse per 350 litri si risparmia qualcosa :D



Avatar utente
aomegax
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 01/09/2010, 17:47
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda aomegax » 20/09/2010, 20:29

chromemax ha scritto:
mi puoi dire tutti i chimici che compongono un kit C41? magari compro separatamente quelli che mi servono e non prendo il kit...

Premetto che non tratto il colore e ho fatto solo una volta un E6 un secolo fa, ma i chimici per il colore sono completamente differenti da quelli per il bianco e nero. Tolto l'imbibente, dato che anche queste pellicole si devono asciugare, tutto il resto, di solito, viene fornito nel kit.
Se vuoi sapere la composizione dei bagni forse riesco a recuperare qualcosa, ma ti preannuncio che è chimica organica "pesante", la maggior parte dei chimici ha dei nomi impronunciabile, ti serve di sicuro un pH-metro di ottima qualità e devi fare un po' di test per affinare sia le soluzioni che la metodologia di trattamento. IMHO per 350ml di soluzione non vale proprio la pena, forse per 350 litri si risparmia qualcosa :D

grazie per le risposte, ma comunque non mi riferivo ai composti di ogni singolo flacone...pensavo che potevo evitare di comprare lo stop e il fixer...però se è tutto diverso è ovvio che compro il kit e utilizzo soltanto l'imbibente che ho...



Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda Coglians79 » 20/09/2010, 23:03

Lo stop nel colore è importante. Perchè se no inquini il bagno di sbianca-fissaggio con i residui attivi di sviluppo, accorciandogli la vita. E invece delle 12-16 pellicole promensse ne fai di meno. Il fix è già nel kit. e serve specifico. Non è un fix normale ma "sbianca-fissaggio" ed è molto importante.


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
Giustiniano
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/05/2011, 0:49
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda Giustiniano » 11/05/2011, 1:27

piccolo pdf o guida rapida per sviluppare con il digibase c41..???



Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda Coglians79 » 11/05/2011, 12:45

Il digibase non l'ho ancora provato, passo la palla.


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
Giustiniano
appassionato
Messaggi: 6
Iscritto il: 11/05/2011, 0:49
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda Giustiniano » 11/05/2011, 14:46

ho gia il kit, ho gia i rullini, ma non voglio rischiare, ho esperienza in camera oscura con bn, ma qui che faccio? help me please!! sono disposto anche a collaborare con qualcuno a milano (;





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti