Telemetro sovietiche

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4349
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda graic » 10/12/2018, 15:33

risa ha scritto:No, non hai capito male. Sono io che ho lasciato la questione fra le righe. Sì, è la mia prima e unica telemetro.

Forse io condividerei il consiglio di @
Avatar utente
Luis
e, per prendere familiarità con il sistema, mi rivolgerei a qualcosa di più affidabile e volendo rimanere in un budget limitato inizierei a sperimentare con una giapponese ad ottica non intercambiabile.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement
Luis
esperto
Messaggi: 254
Iscritto il: 22/09/2018, 10:13
Reputation:
Località: Tra Latina e Frosinone

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda Luis » 10/12/2018, 17:48

Esatto graic, al di là che in in Italia molte volte hanno il prezzo delle jappo, non avrebbe senso fare ''l'affare'' in russia o paesi limitrofi e poi spendere 100 euro
dal fotoriparatore. Io aspetto una fed 2, ma se non dovesse funzionare, bel fiocchetto e la metto come palla di natale..... rossa ovviamente :D



Avatar utente
risa
esperto
Messaggi: 189
Iscritto il: 22/10/2018, 13:26
Reputation:

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda risa » 10/12/2018, 19:18

Ciao a tutti. Oggi ho telefonato ad un noto laboratorio qui a Roma e domani porterò loro la mia sofferente Kiev 4. Al telefono non è che abbia ricavato una grande impressione. Sarà che un minimo -e sottolineo solo un minimo!- di esperienza l'ho capitalizzata solo con gli orologi, ma mi hanno cominciato a dire che i pezzi di ricambio non si trovano più (!) e che bisogna vedere prima di prenderla in riparazione. Il signor Volpi a Pontedera e il signor Benvenuti a Roma mi hanno riparato addirittura gli orologi imperiali...Oltre naturalmente ai Vostok e ai Poljot sovietici. Volpi addirittura una scaglia di diamante concava piccolissima sulla quale basculava un meccanismo aveva imparato a farsela da solo! Ora, sicuramente le fotocamere sono diverse e le riparazioni più complicate, sicuramente mi sto innamorando della mia Kiev, però su internet hai voglia di macchine a due kopeike dalle quali tirar fuori pezzi di ricambio! E poi la mia fotocamera ha un problema telemetrico, probabilmente un problema di ossidazione. Il fatto è che la mia Kiev è del 1958 e perciò forse spaventa un pochino. Ma io sono del 1957 e allora che facciamo: se mi ammalo non mi aggiustano? Insomma: aiuto! Posso chiedervi se conoscete laboratori di riparazione che conoscano e abbiano consuetudine con le fotocamere analogiche sovietiche, divenute d'entemps assieme a un analogico come me? Laboratori non necessariamente a Roma, per fortuna: esiste Bartolini!



Luis
esperto
Messaggi: 254
Iscritto il: 22/09/2018, 10:13
Reputation:
Località: Tra Latina e Frosinone

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda Luis » 10/12/2018, 19:32

Anche io sono amante degli orologi russi , portavo al polso un vostok raro l'altro giorno, almeno così diceva il libro che acquistai sull'orologeria russa, ma è un fissa un pò passata anche se amo ugualmente gli orologi e ora
li custodisce mio fratello. solita divagazione off topic. Io se non erro ho letto che i fratelli rossi a roma, sono ''esperti'' in kiev o meglio un utente le ha portate li e sono state rimesse a posto. Risa, io se fossi in te e la spesa superasse i soldi spesi lascerei stare , uno perchè di kiev ne è pieno il mondo e magari ritenti, ma se hai voglia di telemetro ce ne sono di ottime sotto i 100 euro affidabili, per le russe c'è sempre tempo. Capisco l'amore per i ''prodotti'' di quell'epoca, anche io sono un cultore, però la spesa deve sempre valer la resa e metterti in condizioni di divertirti in serenità, senza perdere il sonno. buona serata.



Advertisement
Avatar utente
bostik
fotografo
Messaggi: 71
Iscritto il: 02/04/2018, 23:35
Reputation:

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda bostik » 10/12/2018, 20:20

Ho anch'io una kiev guasta (non so che modello sia), che avevo preso solo per l'ottica, uno jupiter 3, mentre il corpo pensavo di cannibalizzarlo per ricavare una baionetta da adattare alla digitale. Ha l'otturatore che non scatta. Per un attimo ho pensato di vedere se era riparabile, per usare quel bell'obiettivo su pellicola. Anche il mio fotoriparatore, però, mi ha scoraggiato, ritenendo antieconomico metterci mano...



Avatar utente
risa
esperto
Messaggi: 189
Iscritto il: 22/10/2018, 13:26
Reputation:

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda risa » 10/12/2018, 20:31

Ragazzi, lasciatemelo dire: siete stra-or-di-na-ri! Grazie, cuccato l'indirizzo dal sito, domani vado dai fratelli Rossi. Buona serata.



user20190605

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda user20190605 » 11/12/2018, 13:47

risa ha scritto: Laboratori non necessariamente a Roma, per fortuna: esiste Bartolini!


Quest'anno ho portato 2 obiettivi, sovietico e non-sovietico (Rollei), a Onofrio Sanvito della FastTech s.a.s. sopra MI, a Triuggio MB, Via Kennedy 2/b, tel 0362 919093, email [email protected], http://www.fasttech.it. Sua attività odierna ovviamente è completamente rivolta al digitale e all'informatica-riparazioni e vendite, ma siccome incirca un 40-ina di anni fa e in seguito, ha avuto tante foto-camere sovietiche nelle mani, per le riparazioni, direi che potresti provare con lui, sebbene il fatto di mancanza dei pezzi di ricambio è il problema essenziale.

In ogni caso, una Kiev 4 del 1957, dovresti sempre considerarla come vintage e puro oggetto di antiquariato. Tutti noi siamo troppo emotivi e esigiamo molto, ma le foto-camere sovietiche amatoriali, essendo di valore economico, non permettevano che fossero revisionate 1 o 2 volte in seguito, di solito mai. Innanzitutto, la pulizia e sostituzione lubrificante essiccato + è indispensabile, se non la vera riparazione.

Mi era capitato quest'anno di trovare sulle bancarelle una Zorki-4 di prima serie dell'anno 1958! Funzionantissima, perché probabilmente tenuta nell'armadio. E l'ho passata ad un amico anche lui collezionista, "nato" anche lui nel 1958.



Luis
esperto
Messaggi: 254
Iscritto il: 22/09/2018, 10:13
Reputation:
Località: Tra Latina e Frosinone

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda Luis » 11/12/2018, 14:27

Un mio conoscente ne ha fatte riparare diverse qui, e le ha messe anche in vendita. vedi può essere che sia ''specializzato'' nelle fotocamere dell'avvenir- [email protected]



Avatar utente
risa
esperto
Messaggi: 189
Iscritto il: 22/10/2018, 13:26
Reputation:

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda risa » 14/12/2018, 14:29

Ciao a tutti. Ora che il problema telemetrico è stato risolto, posso finalmente programmare un fine settimana in santa pace. Per il momento lavorerò con il mio Jupiter 8, più in là, seguendo i vostri consigli, mi dedicherò alla ricerca di un nuovo occhio da regalare alla mia Kiev 4, un occhio adatto ai ritratti.
Sono molto curioso di vedere i risultati con questa affascinante fotocamera e cerco di leggere parecchio, di informarmi sul complesso mondo delle fotocamere russe nel contesto dell'economia di piano. Vi confesso che per chi, come me, ama gli studi storici, ho scoperto che quello della fotografia rappresenta un ottimo veicolo di osservazione della produzione industriale e dell'economia sovietiche.
Ma riuscirono mai a produrre, oppure anche solo a pensare che fosse opportuno produrre, una fotocamera in grado di poter competere nelle prestazioni come nella tecnologia con le rivali occidentali? La cosa mi incuriosisce dal momento che anche l'economia di piano, pure all'interno di una diversa distribuzione, si basava sulla crescita infinita della produzione di merci ai fini della costruzione del consenso e perciò di un senso comune che potesse fornire una base sociale. Perciò: quale macchina usavano i fotografi professionisti nel mondo dello spettacolo o delle arti figurative? E gli architetti? Vi sarò grato se vorrete fornirmi indicazioni.



Luis
esperto
Messaggi: 254
Iscritto il: 22/09/2018, 10:13
Reputation:
Località: Tra Latina e Frosinone

Re: Telemetro sovietiche

Messaggioda Luis » 14/12/2018, 17:59

se già non lo conosci, te lo consiglio: https://www.academia.edu/23481893/FOTOG ... otografico





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti