Durst m601 o Durst m605 color

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Enrico_D
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 04/08/2018, 18:03
Reputation:
Località: Pescara

Re: Durst m601 o Durst m605 color

Messaggioda Enrico_D » 01/01/2019, 11:22

Ciao electro-x, utilizzo l'M601 con il portanegativi Sivoneg dotato di vetrini normali ma sono spesso frustrato dalla comparsa di anelli di Newton. Dunque -come suggerisci- vorrei provare a sostituire il vetro inferiore con una mascherina; ho supposto di dovermi orientare sulle Sivopar (35 e 66) ma non riesco a trovare alcuna informazioni sulla loro compatibilitá con il Sivoneg, né tantomeno le loro misure.
La domanda é quindi: le mascherine Sivopar sono esclusive per il Sirioneg (come trovo scritto ovunque) o possono andar bene anche sul Sivoneg? E nel caso non fossero adatte, quali sarebbero le mascherine giuste per il Sivoneg?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11428
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Durst m601 o Durst m605 color

Messaggioda Silverprint » 01/01/2019, 11:53

Nella maggior parte dei casi gli anelli di Newton si formano tra vetro e dorso della pellicola, cioè tra la pellicola e il vetro superiore. Se il problema sono gli anelli di Newton va sostituito il vetro superiore, mettere la mascherina sotto non risolve.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Enrico_D
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 04/08/2018, 18:03
Reputation:
Località: Pescara

Re: Durst m601 o Durst m605 color

Messaggioda Enrico_D » 01/01/2019, 14:53

Grazie mille per la risposta Silverprint. Volendo evitare il vetro AN, In teoria una configurazione con il vetro normale sul lato inferiore (quello dell'emulsione, ruvido) e la maschera "aperta" sul lato superiore potrebbe andar bene? Oppure rischio che la pellicola si deformi per l'esposizione diretta al calore della lampada?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11428
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Durst m601 o Durst m605 color

Messaggioda Silverprint » 01/01/2019, 17:30

Un po' rischi.

Perché non vuoi il vetro AN?


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
Enrico_D
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 04/08/2018, 18:03
Reputation:
Località: Pescara

Re: Durst m601 o Durst m605 color

Messaggioda Enrico_D » 01/01/2019, 19:15

Nessuna contrarietá di principio al vetro AN, ma che quelli che ho trovato in vendita online (Sivogla AN) mi sembrano abbastanza costosi (sui 70/80 euro), per cui speravo di cavarmela altrimenti con configurazioni di vetro normale e mascherine



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11428
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Durst m601 o Durst m605 color

Messaggioda Silverprint » 01/01/2019, 19:59

Fattelo tagliare, oppure taglialo tu.

Come vetro AN puoi usare quello delle cornici Clip-Fix che vendono come "antiriflesso".

Te la cavi con pochi euro


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Enrico_D
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 04/08/2018, 18:03
Reputation:
Località: Pescara

Re: Durst m601 o Durst m605 color

Messaggioda Enrico_D » 01/01/2019, 20:07

Ah fantastico, grazie del consiglio!



Avatar utente
loupgarou
esperto
Messaggi: 103
Iscritto il: 03/12/2018, 9:04
Reputation:

Re: Durst m601 o Durst m605 color

Messaggioda loupgarou » 01/01/2019, 20:47

E ricorda di molare o far molare i lati tagliati, altrimenti hai dei belli sbreghi in prospettiva, che potrebbero macchiare di sangue la carta sottostante. :D





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite