Piccola fotografa in erba

Sei un fotografo, un appassionato o semplicemente una persona che vorrebbe cimentarsi nel fantastico mondo della fotografia analogica? Presentati qui ed esponi le tue idee, le tue curiosità, i tuoi lavori e le tue esperienze.

Moderatore: etrusco

Avatar utente
mabelle
appassionato
Messaggi: 5
Iscritto il: 05/01/2019, 12:19
Reputation:

Piccola fotografa in erba

Messaggioda mabelle » 05/01/2019, 12:34

Buongiorno a tutti,
sono una ragazza di 20 anni che ha da poco iniziato ad approcciarsi alla fotografia analogica. Sono molto entusiasta di questo nuovo viaggio e vorrei riuscire a padroneggiare bene almeno le conoscenze basilari. Proprio per questo vorrei chiedervi alcuni consigli e mi scuso se le prime domande risulteranno sciocche e banali, ma sono davvero alle prime armi e, dunque, inesperta.
Da mio padre ho ereditato una Koroll 35 nella variante disponibile dal 1971.
• Essa dispone di un obiettivo acromatico 55 mm/1:8;
• i tempi dell'otturatore sono: 1/30, 1/60, 1/125 + B;
• è dotata di 4 diaframmi (8, 11,16 e 22);
• utilizzo una pellicola Kodak Portra 400.

Mi potreste dare alcuni consigli circa l'impostazione dell'esposizione in base alla luce ed alle condizioni climatiche?

Grazie per la vostra disponibilità.



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5684
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Piccola fotografa in erba

Messaggioda -Sandro- » 05/01/2019, 12:50

Ciao e benvenuta.

Le cose da studiare sono veramente tante, e ci vorrà del tempo, ma se tu vuoi usare subito la tua bencini (che è una macchina molto limitata, e prima o poi cambierai), ti dò le coppie tempo-diaframma per la portra400 da usare esclusivamente in una giornata di sole e senza nuvole. In altre situazioni di luce è impossibile farlo, occorre un esposimetro.

1/125-f/16, con questa coppia non avrai problemi di mosso perché il tempo è rapido, mentre con 1/60-f/22 rischi la foto mossa e ci vogliono cavalletto e cavetto di scatto remoto. Altri valori con questa pellicola nelle condizioni che ho indicato non possono essere usati.



Avatar utente
mabelle
appassionato
Messaggi: 5
Iscritto il: 05/01/2019, 12:19
Reputation:

Re: Piccola fotografa in erba

Messaggioda mabelle » 05/01/2019, 13:08

-Sandro- ha scritto:Ciao e benvenuta.

Le cose da studiare sono veramente tante, e ci vorrà del tempo, ma se tu vuoi usare subito la tua bencini (che è una macchina molto limitata, e prima o poi cambierai), ti dò le coppie tempo-diaframma per la portra400 da usare esclusivamente in una giornata di sole e senza nuvole. In altre situazioni di luce è impossibile farlo, occorre un esposimetro.

1/125-f/16, con questa coppia non avrai problemi di mosso perché il tempo è rapido, mentre con 1/60-f/22 rischi la foto mossa e ci vogliono cavalletto e cavetto di scatto remoto. Altri valori con questa pellicola nelle condizioni che ho indicato non possono essere usati.


Grazie mille per la rapidità e la disponibilità. Proverò un po' in questi giorni di sole. :)

Mi chiedevo: se io usassi l'esposimetro interno di una reflex, i valori ottenuti sarebbero applicabili ad una analogica?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5684
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Piccola fotografa in erba

Messaggioda -Sandro- » 05/01/2019, 13:49

mabelle ha scritto:
Mi chiedevo: se io usassi l'esposimetro interno di una reflex, i valori ottenuti sarebbero applicabili ad una analogica?


Si, eliminando ogni funzione dell'esposimetro (tipo esposizione matrix o sistemi automatici in cui non è possibile sapere cosa stia facendo con esattezza); un'esposizione semispot se c'è va bene, ma poi ti trovi a saper interpretare la lettura dell'esposimetro, e non è del tutto immediato. Se la fotocamera è digitale il rischio che l'esposimetro sia tarato sulla reale risposta del sensore è piuttosto elevato, rendendo la lettura potenzialmente inaffidabile.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9345
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Piccola fotografa in erba

Messaggioda chromemax » 05/01/2019, 15:46

Benvenuta



Jakakka84
appassionato
Messaggi: 22
Iscritto il: 28/12/2018, 23:35
Reputation:

Re: Piccola fotografa in erba

Messaggioda Jakakka84 » 13/01/2019, 9:54

Esistono applicazioni per lo smartphone che funzionano da esposimetro, in genere hanno una funzionalità decente. L’ho usato per diverso tempo e confrontato con un sekonik l-358 ottenendo risultati praticamente identici.



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1933
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Piccola fotografa in erba

Messaggioda NikMik » 13/01/2019, 10:22

Jakakka84 ha scritto:Esistono applicazioni per lo smartphone che funzionano da esposimetro, in genere hanno una funzionalità decente. L’ho usato per diverso tempo e confrontato con un sekonik l-358 ottenendo risultati praticamente identici.

Questo è un consiglio un po' "pericoloso", nel senso che ho verificato con mano (su decine di smartphone degli studenti del laboratorio di fotografia della mia scuola) che tali applicazioni per smartphone funzionano in modo diverso a seconda del telefono su cui le si fanno girare. Una stessa applicazione può dare valori "corretti" su uno smartphone e totalmente sballati su un altro.
Di solito l'errore, quando c'è (spesso), è lineare, e basta dunque capire di quanto "sballa" la lettura (confrontandola con un esposimetro di riferimento che funzioni bene) per compensarla con l'impostazione del valore ISO. Ma tutto questo può essere fuori portata per un principiante, se non comprende di cosa si stia parlando.



Jakakka84
appassionato
Messaggi: 22
Iscritto il: 28/12/2018, 23:35
Reputation:

Re: Piccola fotografa in erba

Messaggioda Jakakka84 » 14/01/2019, 13:15

NikMik ha scritto:
Jakakka84 ha scritto:Esistono applicazioni per lo smartphone che funzionano da esposimetro, in genere hanno una funzionalità decente. L’ho usato per diverso tempo e confrontato con un sekonik l-358 ottenendo risultati praticamente identici.

Questo è un consiglio un po' "pericoloso", nel senso che ho verificato con mano (su decine di smartphone degli studenti del laboratorio di fotografia della mia scuola) che tali applicazioni per smartphone funzionano in modo diverso a seconda del telefono su cui le si fanno girare. Una stessa applicazione può dare valori "corretti" su uno smartphone e totalmente sballati su un altro.
Di solito l'errore, quando c'è (spesso), è lineare, e basta dunque capire di quanto "sballa" la lettura (confrontandola con un esposimetro di riferimento che funzioni bene) per compensarla con l'impostazione del valore ISO. Ma tutto questo può essere fuori portata per un principiante, se non comprende di cosa si stia parlando.


Allora posso parlare per l’abbinamento Iphone 7, applicazione “mylightmeter” confrontato con sekonic l-358 .





  • Advertisement

Torna a “Presentazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti