Meopta Opemus II

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Arkanoid
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 15/11/2018, 12:54
Reputation:

Meopta Opemus II

Messaggioda Arkanoid » 21/03/2019, 16:20

Salve a tutti. Secondo voi, quanto può valere questo ingranditore? Sarebbe fornito di quello che si vede in foto. Una cosa che non mi è chiara di questo tipo di ingranditore è la presenza o meno di un cassettino porta filtri o se il loro utilizzo è possibile comunque inserendoli nel porta pellicola. Non ho particolari esigenze se non poter usare 6x6 oltre che i 35mm, ma il mf non è poi così importante. Lo acquistereste?
Grazie a tutti per l'aiuto.
Immagine



Advertisement
Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 659
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Meopta Opemus II

Messaggioda Luca Ghedini » 21/03/2019, 16:30

La risposta alla prima domanda è: poco o nulla; alla seconda: no.
Non ha il cassetto portafiltri e dovresti usare quelli in vetro ottico sotto l'obiettivo, abbastanza costosi
.
Saluti


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

Avatar utente
Arkanoid
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 15/11/2018, 12:54
Reputation:

Re: Meopta Opemus II

Messaggioda Arkanoid » 21/03/2019, 17:22

In generale su quali modelli dovrei orientarmi per stampare in bn? Soprattutto quale sarebbe un prezzo giusto per queste macchine?



Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 803
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Meopta Opemus II

Messaggioda kiodo » 21/03/2019, 19:11

Il vecchio opemus è fascinoso, ma con quel piano di stampa tutto imbarcato ti darebbe dei bei problemi: andrebbe sostituito. I filtri si potrebbero mettere sotto l'obiettivo, sono i normali filtri.in gelatina Ilford VC, per i quali esiste un comodo kit. Tutto sommato, se non è per un innamoramento per quell'oggetto particolare, forse conviene rivolgersi a qualcosa di più moderno.

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Advertisement
user20190605

Re: Meopta Opemus II

Messaggioda user20190605 » 22/03/2019, 18:05

Io in questo periodo mi diletto con un Opemus V o IV, comunque, senza compartimento per i filtri. Da ragazzo, avevo questo Opemus II dalla tua foto.

Il bello su questo Opemus II è che è munito di mascherine e di diffusore. Il formato è 6x6cm per le pellicole 120 con obiettivo 75 mm Belar del produttore. Se stampi dalle pellicole 35mm, dovresti montare un obiettivo da 50 mm montato su apposita piastra tonda e conica e annerita, o anodizzata nera, con il filetto credo da 39 mm. Questo Belar dalla foto ha il mount di 22mm (penso sia questa la misura). Se trovi un Anaret da 50 mm (produttore sempre Meopta), lo si avita direttamente e sei a posto. Sia Belar che Anaret, sono lenti oneste. Dalla foto, non si può valutare quale di questo due obiettivi sia.

Sia questa versione mia, che questa dalla foto, possono servire per ingrandimento - usando carta multispeed, che funzionerà come gradazione 2-normal. Esistono ancora anche delle carte con gradazione fissa.

Puoi pagarlo 60-70 euro, è sarà un prezzo giusto per te sia per il venditore. A patto che funzioni, cavi siano okay, lampada okay, condensatore integro, soffietto, barra pulita e la manopola funzionante.



Avatar utente
Arkanoid
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 15/11/2018, 12:54
Reputation:

Re: Meopta Opemus II

Messaggioda Arkanoid » 22/03/2019, 18:17

Purtroppo su questo sito si può contattare il venditore solo ad asta conclusa ed essendo le variabili in gioco tante, preferisco rinunciare.
Si trovano molti ingranditori marca krokus, meopta e durst. Dei krokus, mi pare di capire che siano decenti, estremamente basic ma fanno il loro lavoro. Per i meopta vale lo stesso.
Per i durst il discorso si complica. I prezzi sono generalmente molto più alti tranne che per gli f30-60 e c35. Gli ultimi però mi pare di capire che usino una lampada impossibile da trovare ed una eventuale sostituzione con alogena opalina non sia possibile.
Altro fatto che mi pare di aver capito è che illuminanti fluorescenti o led siano sconsigliati poiché rendono vano l'uso dei filtri. Esiste un modo per rimediare alla mancanza di lampadine, quando anche le alogene cesseranno di essere prodotte in gran numero e raggiungeranno prezzi sconvenienti?





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 3 ospiti