Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Discussioni sugli accessori per il grande formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1552
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda Lollipop » 14/04/2019, 10:11

Non è però impossibile portarsi in giro un banco. Io mi sono organizzato con uno zaino robusto e quattro ore passeggiando in campagna le reggo. Poi, certo, ho bisogno di uno zabaione. :)
Ultima modifica di Lollipop il 14/04/2019, 13:51, modificato 1 volta in totale.


Lorenzo.

Advertisement
Avatar utente
Luca Ghedini
guru
Messaggi: 630
Iscritto il: 02/02/2012, 15:26
Reputation:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda Luca Ghedini » 14/04/2019, 12:07

Io uso in genere una Master Tecknika 4x5 e la porto in giro, con fatica, n tre ottiche e una decina di chassis, più, ovviamentente, telo, lupe, esposimetro e treppiede. Ieri l'ho portata in giro per un enorme zuccherificio dismesso. Ho comprato di recente una Sinar F1 che non ho ancora usato in mancanza della piastra porta obiettivo che deve ancora arrivarmi. Oggi per curiosità l'ho smontata e messa nella borsa al posto della Linhof: la borsa non si chiude ;-( ma il peso è del tutto simile.


Luca Ghedini - Bologna (San Lazzaro di Savena)

YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 769
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda YuZa DFAAS » 24/04/2019, 20:01

io ti consiglio una folding in legno, non troppo costosa ma neanche un giocattolino, spenderai qualcosa di più ma è molto più vicino alle tue esigenze da paesaggista, pesa molto meno e nel caso non dovesse nascere la scintilla col grande formato la rivendi velocemente senza perderci.
Il mio primo banco era un nagaoka 4x5 in legno di ciliegio, non era il top, ma pesava 850g e quando l'ho venduto ci ho messo 3 giorni.
Poi eviterei il dorso per il semplice fatto che col costo medio di un dorso 6x12 ti ci compri scatole e scatole di 4x5 che poi puoi croppare come vuoi, dedicandoci anche sviluppi dedicati alla bisogna.



Avatar utente
gaetano.andriani
appassionato
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/04/2019, 17:53
Reputation:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda gaetano.andriani » 24/04/2019, 20:11

YuZa DFAAS ha scritto:io ti consiglio una folding in legno, non troppo costosa ma neanche un giocattolino, spenderai qualcosa di più ma è molto più vicino alle tue esigenze da paesaggista, pesa molto meno e nel caso non dovesse nascere la scintilla col grande formato la rivendi velocemente senza perderci.
Poi eviterei il dorso per il semplice fatto che col costo medio di un dorso 6x12 ti ci compri scatole e scatole di 4x5 che poi puoi croppare come vuoi, dedicandoci anche sviluppi dedicati alla bisogna.


Grazie mille per il consiglio!
In arrivo una Shen Hao HZX45 IIA + Rodenstock 90mm + vari accessori... per ora ancora niente dorso.

Una domanda da nabbo... a prescindere dal costo della pellicola e relativo spreco per crop a 6x12 ... la qualità è identica?




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Advertisement
YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 769
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda YuZa DFAAS » 24/04/2019, 20:25

gaetano.andriani ha scritto:Una domanda da nabbo... a prescindere dal costo della pellicola e relativo spreco per crop a 6x12 ... la qualità è identica?


Se la pellicola è la stessa non ci sono differenze, col vantaggio che invece di avere 6 scatti e doverli sviluppare in maniera identica, indipendentemente dalla situazione di ripresa, potrai dedicare, volendo, ad ogni lastra uno sviluppo dedicato.
certo ti servirà dotarti di reel per il 4x5, ma se usi il sistema paterson con una mod54 il vantaggio economico è sempre a vantaggio della lastra.
Poi crop o non crop lo potrai decidere di scatto in scatto.



Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 713
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda areabis » 26/04/2019, 12:13

YuZa DFAAS ha scritto:
gaetano.andriani ha scritto:Una domanda da nabbo... a prescindere dal costo della pellicola e relativo spreco per crop a 6x12 ... la qualità è identica?


Se la pellicola è la stessa non ci sono differenze, col vantaggio che invece di avere 6 scatti e doverli sviluppare in maniera identica, indipendentemente dalla situazione di ripresa, potrai dedicare, volendo, ad ogni lastra uno sviluppo dedicato.
certo ti servirà dotarti di reel per il 4x5, ma se usi il sistema paterson con una mod54 il vantaggio economico è sempre a vantaggio della lastra.
Poi crop o non crop lo potrai decidere di scatto in scatto.



si però trattare un rullo da 120 è molto più facile delle lastre 4x5 .... senza poi considerare il costo sopratutto se si vuole scattare a colore .. .le lastre, oltre a davere una scelta limitata a kodak, costano veramente tanto.


Stefano da Cervia

la passione tinge con i propri colori ciò che tocca ...

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/

YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 769
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda YuZa DFAAS » 26/04/2019, 16:17

Sempre meno che 500€ di caricatore 6x12.
A quel punto ci sono delle macchine già 6x12 senza doversi portare in giro un banco ottico.


Inviato dal mio POCOPHONE F1 utilizzando Tapatalk



luca01
fotografo
Messaggi: 98
Iscritto il: 02/05/2019, 12:54
Reputation:
Località: genova
Contatta:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda luca01 » 02/05/2019, 14:51

io uso
n° 1 Shen Hao modello TZ45 – IIA formato 10 x 12 cm c
n° 1 portapellicole a rullo 120 Shen – Hao modello SH612 – BC per formato 6 x 12 + n° 3 riduzioni 6 x 4,5 / 6x6 / 6 x9
n° 1 obiettivo Schneider Symmar 210 mm f/ 5,6 ( 370 mm f712) su piastra Shen Hao otturatore Copal n° 1
n° 1 obiettivo Rodenstock Apo – Ronar 300 mm f/ 9 su piastra Shen Hao otturatore Copal n° 1
n° 1 visore per lettura vetro
n° 4 filtri grigi + accessori vari
n° 6 t Film Holder 10 x 12

tutto mi sta in uno zaino neppure troppo grande con anche il telo + treppiede in carbonio Manfrotto con testa sferica appeso fuori

molto piùleggero che quando sono costretto ad andare in giro con il corredo completo nikon

talvolta prima di venderla andavo in giro con la Burke & James 8 x 10 ... ma era più per sentirmi come Ansel Adams anche se non avevo la possibilità di fotografare dal tetto della giardinetta



Avatar utente
gaetano.andriani
appassionato
Messaggi: 7
Iscritto il: 12/04/2019, 17:53
Reputation:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda gaetano.andriani » 03/05/2019, 16:32

luca01 ha scritto: n° 1 portapellicole a rullo 120 Shen – Hao modello SH612 – BC per formato 6 x 12 + n° 3 riduzioni 6 x 4,5 / 6x6 / 6 x9



Quando deciderai di venderlo scrivimi :)
400+ € per Horseman non so se effettivamente è la scelta giusta ...



Avatar utente
dispe
esperto
Messaggi: 247
Iscritto il: 27/06/2013, 14:29
Reputation:
Località: Svizzera - Ticino
Contatta:

Re: Obiettivo: banco ottico 4x5 e dorso 6x12 per paesaggio

Messaggioda dispe » 03/05/2019, 17:17

Cerca un Calumet 6x12, li infili sotto il vetro come gli chassis ...




Inviato dal mio C64





  • Advertisement

Torna a “Grande formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti