Salvare il chimico

Discussioni sui chimici puri e formule di preparazione delle soluzioni di sviluppo/arresto/fissaggio ed altro.

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Darkinoz
fotografo
Messaggi: 47
Iscritto il: 28/05/2018, 0:37
Reputation:

Salvare il chimico

Messaggioda Darkinoz » 13/04/2019, 20:19

Ilford multigrade 1 lt, stop e fixer.

Bugiardino dice 1 anno se a tenuta, 6 mesi mezza boccia, 24 ore la diluizione.

Ho un dubbio, con tutti e 3 ho fatto soll 25 stampe su 100 teoriche, hanno due settimane e conservate in bottiglia da 1,5 litri.

Dovrei buttarli ad ogni sessione o si possono recuperare?

Inoltre, conviene spostare i liquidi dal loro contenitore originale a favore di una bottiglia sotto vuoto?



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5404
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Salvare il chimico

Messaggioda -Sandro- » 14/04/2019, 10:31

"Il chimico" è il pronome personale per qualcuno che lavora nel settore della chimica. Applicato ai prodotti chimici proprio non riesco a digerirlo.

Ciò detto, per quanto riguarda lo sviluppo, puoi controllarne lo stato con la stampa fattoriale, se cerchi nel forum trovi abbondante letteratura in merito.
Lo stop si può controllare efficacemente con una cartina indicatrice per il pH, un rotolino costa poco e dura anni; il pH dell'arresto deve stare compreso tra 3 e 5.
Per il fissaggio occorre attenersi al bugiardino per il numero di metri quadri/litro che si possono fissare perché è più subdolo e non dà indicazioni visive di consumo, ma può fare parecchi danni se usurato. In ogni caso se dovesse fare un forte odore di zolfo è da scartare immediatamente.



Avatar utente
Darkinoz
fotografo
Messaggi: 47
Iscritto il: 28/05/2018, 0:37
Reputation:

Re: Salvare il chimico

Messaggioda Darkinoz » 15/04/2019, 12:32

Ok grazie.





  • Advertisement

Torna a “Chimici Puri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti