una medio formato piccolissima ?

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1979
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da NikMik »

Come leggerezza (poco più di 700 g) e soprattutto compattezza, la folding Super Ikonta 534/16 è notevolissima: chiusa è piatta e piccola e sta tranquilla nella tasca di un giaccone, eppure non ha dotazione minimale: ha un obiettivo buono e luminoso (Carl Zeiss Tessar 75mm f. 2,8), una comoda messa a fuoco a telemetro (così comoda che nelle pubblicità dell'epoca la chiamavano "autofocus"!), caricamento facile e perfino l'esposimetro!
Ne ho presa in mano una qualche giorno fa, ottima e con esposimetro perfettamente funzionante. Purtroppo la visione del mirino è un po' piccola, per me che ci vedo pochino. Mettere gli occhi in una biottica è un'altra esperienza. Ma se la Super Ikonta avesse avuto un mirino paragonabile alle Mamiya a telemetro, allora sarebbe stata perfetta; avrei buttato le mie compatte a telemetro 35mm e me ne sarei presa una per portarla sempre in tasca.



Avatar utente
Mandelbrot
guru
Messaggi: 526
Iscritto il: 28/07/2015, 23:24
Reputation:

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da Mandelbrot »

NikMik ha scritto:Come leggerezza (poco più di 700 g) e soprattutto compattezza, la folding Super Ikonta 534/16 è notevolissima: chiusa è piatta e piccola e sta tranquilla nella tasca di un giaccone, eppure non ha dotazione minimale: ha un obiettivo buono e luminoso (Carl Zeiss Tessar 75mm f. 2,8)...
Ma la luminosità non dovrebbe essere 3.5?
Mario

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1979
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da NikMik »

Mandelbrot ha scritto:
NikMik ha scritto:Come leggerezza (poco più di 700 g) e soprattutto compattezza, la folding Super Ikonta 534/16 è notevolissima: chiusa è piatta e piccola e sta tranquilla nella tasca di un giaccone, eppure non ha dotazione minimale: ha un obiettivo buono e luminoso (Carl Zeiss Tessar 75mm f. 2,8)...
Ma la luminosità non dovrebbe essere 3.5?
Sì, hai ragione. Pardon.

Avatar utente
domenicotattoli
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 07/01/2019, 15:34
Reputation:

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da domenicotattoli »

io mi trovo benissimo con la Plaubel Makina W67. Davvero compatta e molto maneggevole oltre ad una ottica strepitosa.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4645
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da graic »

domenicotattoli ha scritto:io mi trovo benissimo con la Plaubel Makina W67. Davvero compatta e molto maneggevole oltre ad una ottica strepitosa.
Beh, è bellissima, ma definirla piccolissima e magari anche leggerissima è un pò esagerato.
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
tomiko
guru
Messaggi: 323
Iscritto il: 07/11/2018, 0:19
Reputation:
Località: estremo nord-ovest

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da tomiko »

La folding Plaubel Makina è decisamente compatta, soprattutto per quanto riguarda lo spessore di appena 56mm, meno se non si conta la sporgenza ottica, sta nella tasca di un giaccone, ottimo risultato per una 6x7.

Le più compatte e leggere medioformato con telemetro son la Bessa II 6x9 ( evoluzione delle precedenti Bessa rf), consiglio quella con il mitico color Heliar (ne ho due una ha adattatore che la trasforma in 6x4,5, praticamente una doppio formato, come le Bessa rf, decisamente rara), pesa circa 850grammi, compattissima, altra folding compatta è la Perkeo E, circa 550 grammi, anch'essa nella mia collezione, col color skopar, 6x6, il telemetro però non è accoppiato, poi vi son Bessa 66 e 46 o klein Bessa ancora più compatte e leggere, alcune hanno anche l'Heliar, ma son senza telemetro, precedentemente e solo dal 1932 al 1935 son state prodotte le Virtus, apparecchi rari 6x4,5 con Heliar e due skopar a diversa luminosità, una l'ho messa nel mio avatar. Ottiche di gran classe l'Heliar e lo Skopar.

Molto recentemente è uscita la folding Voigtlander BessaIII, o bessa667 doppio formato 6x7 e 6x6, prodotta da Fuji che ha analogo modello gf670, cui è seguito modello w che sta per wide, non folding (due modelli uno con normale e uno con grandangolo analogamente alla Plaubel Makina).

La fuji Gs645 professional è molto compatta ma è solo 6x4,5. Folding anch'essa. Mi piace molto il suo mirino e la maneggevolezza. Ad essa son seguite tutta una serie di folding (alcune non lo sono) con diversi obiettivi e perfino uno zoom. Tascabilissima.

Se si cerca il massimo della compattezza occorre orientarsi sulle folding.

Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 830
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da flottero »

riesumo questa discussione perché mi hanno regalato una Bencini Koroll 6x6 non sono riuscito a trovare un manuale (neanche su Butkus) ma non mi sembra
ci sia molto da capire, qualcuno ha qualche istruzione da darmi ?

Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1841
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da Lollipop »

flottero ha scritto:riesumo questa discussione perché mi hanno regalato una Bencini Koroll 6x6 non sono riuscito a trovare un manuale (neanche su Butkus) ma non mi sembra
ci sia molto da capire, qualcuno ha qualche istruzione da darmi ?
http://bencinistory.altervista.org/08_koroll.html
Lorenzo.

Avatar utente
flottero
guru
Messaggi: 830
Iscritto il: 22/03/2016, 8:40
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da flottero »

grazie me lo leggo stasera, qui in ufficio il firewall mi impedisce l'accesso (chissà perché)

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4645
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: una medio formato piccolissima ?

Messaggio da graic »

Lomografia Italiana ante litteram :D
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Rispondi