Scansione stampe

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatore: isos1977

Avatar utente
AleM
esperto
Messaggi: 172
Iscritto il: 01/11/2015, 15:33
Reputation:

Scansione stampe

Messaggioda AleM » 13/09/2019, 17:53

Ciao a tutti,

sul forum se n'è parlato qua e là ma non ho trovato informazioni risolutive in merito.

Volendo scansionare alcune stampe analogiche, sapete dirmi che scanner bisogna orientarsi per ottenere risultati ottimali?
Dove per risultati ottimali intendo qualcosa di questo tipo: https://bit.ly/2kz0Xnu

Grazie in anticipo!



Advertisement
Avatar utente
mska59
fotografo
Messaggi: 84
Iscritto il: 28/11/2018, 14:56
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda mska59 » 15/09/2019, 12:14

Ciao, quando ho cominciato ad interessarmi di quest'argomento ho approfondito l'argomento scanner su questo sito https://www.filmscanner.info/en/Filmsca ... ichte.html dove trovi le recensioni di scanner anche non più in produzione. I migliori a detta di tutti sono i Nikon non più in produzione da numerosi anni e venduti a prezzi importanti, poi dipende che formato devi scansionare. Per il 35mm ci sono Reflecta e Plustek, per il medio formato tocca andare su Epson V600, V800 etc. etc. o il Reflecta MF-5000 ma anche questo non lo regalano. Infine va fatta la scelta del software perché quello dato dalle case produttrice è generalmente limitato e non tira fuori il massimo. Qui la scelta è tra SilverFast, molto costoso soprattutto la versione completa (SilverFast Ai studio) o Vuescan che ha un prezzo abbordabile. Tra i due forse SilverFast è più potente e funziona meglio sulla rimozione dei graffi, per contro tocca ricomprarlo ogni volta che aggiungi o cambi lo scanner mentre Vuescan lo compri una sola volta e per sempre. Torvi a questo indirizzo un interessante forum sulla scansione, è in tedesco ma con Google Translate non è un problema leggere e partecipare http://www.filmscanner.biz/Forum/.

Buone scansioni



Avatar utente
AleM
esperto
Messaggi: 172
Iscritto il: 01/11/2015, 15:33
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda AleM » 15/09/2019, 13:35

Ciao, e grazie per la risposta dettagliata! In realtà sto cercando pareri sulla scansione di stampe ottenute in camera oscura, non di negativi...



Avatar utente
mska59
fotografo
Messaggi: 84
Iscritto il: 28/11/2018, 14:56
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda mska59 » 15/09/2019, 15:26

Si hai ragione me ne sono reso conto dopo, le fonti rimangono comunque le stesse, in effetti per scansionare stampe l’unica che propone scanner ormai è Epson.
Buon lavoro


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
marko
appassionato
Messaggi: 1
Iscritto il: 15/09/2019, 15:23
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda marko » 15/09/2019, 15:38

ciao,
per scansionare delle stampe è sufficiente un buon scanner piano che non sia però un multifunzione.
io personalmente andrei sull'epson v550 oppure sul canon 9000 mark2.
L'epson dovrebbe e essere un po più definito (ma sulle stampe credo che tale differenza non si nota, casomai si nota solo sui negativi), inoltre costa un po meno ed ha un software migliore.

Se sei fuori budget puoi ripiegare sull'epson v370 che con le stampe da ancora buoni risultati
ciao
marko



Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1763
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda Lollipop » 15/09/2019, 17:06

Buongiorno @
Avatar utente
AleM
.
Ho affrontato la questione della scansione da stampa (io scansiono solo da stampa) un annetto fa, documentandomi sulle due tecnologie (ancora) disponibili: CCD e CIS e alla fine ho optato per il V370 della Epson (CCD).
Purtroppo questa tecnologia, probabilmente perché più costosa, è sempre più relegata ai prodotti di fascia alta mentre la CIS è dominante in quelli entry e mid.
Purtroppo per chi stampa su baritata, con le stampe inevitabilmente con qualche ondulazione, la CIS è inusabile perché se il “documento”, ovvero la nostra stampa, non è perfettamente piatta, la scansione verrà sfocata nei punti di non perfetta aderenza al vetro.
Il più la CCD, almeno con gli scanner che ho avuto modo di confrontare, offre una dinamica maggiore: contrasto meno accentuato e maggior dettagli in luci e ombre. Trovo invece che la CIS, pur con effetto wow per il maggior contrasto (ma minor dinamica) è meno in grado di risolvere le sfumature nelle alte luci e nelle ombre che tanto fatichiamo a preservare in CO.
Uso il V370 in combinazione con Vuescan e, per quanto un poco legnoso nel setting, mi sono trovato bene. Solo ultimamente ho riscontrato la presenza di bande nelle aree dense e uniformi, forse dovute alla necessità di una “sistemata” del settaggio del sistema.
Con tutti i limiti della compressione richiesta dal forum, trovi degli esempi qui:
monumenti-e-luoghi-di-interesse-storico-e-artistico-t19539-10.html#p192736

Per concludere: mi sono reso conto che la scansione da stampa, quindi con un originale vero, è un’arte ed io.... non la “arto” ancora. :)


Lorenzo.

Avatar utente
AleM
esperto
Messaggi: 172
Iscritto il: 01/11/2015, 15:33
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda AleM » 15/09/2019, 20:48

Ciao @
Avatar utente
Lollipop
, ti ringrazio per la spiegazione esaustiva! Ho dato un'occhiata al link e devo dire che i due esempi di scansioni non sono affatto male.
Posso chiederti se hai anche qualche prova di scansione di stampe a colori fatte con l'Epson V370?



Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1763
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda Lollipop » 15/09/2019, 21:06

AleM ha scritto:Ciao @
Avatar utente
Lollipop
, ti ringrazio per la spiegazione esaustiva! Ho dato un'occhiata al link e devo dire che i due esempi di scansioni non sono affatto male.
Posso chiederti se hai anche qualche prova di scansione di stampe a colori fatte con l'Epson V370?

Ho fatto delle scansioni di stampe a colore ma non essendo mie non posso pubblicarle. Posso solo dirti che il preset di Vuescan mi pare fedele (non uso il sw Epson). Il problema col colore è... la luce con cui guardi l’originale.
Per minimizzare gli errori con le dominanti tengo calibrato il monitor con Colormunki. Se stampassi il colore, poi da scansionare, mi prenderei la briga di creare un profilo calibrato anche per lo scanner ma io stampo solo b&n.
Come avrai capito (scanner+calibrazione) il mio setup è decisame amatoriale ma in linea coi bisogni e lo scopo.


Lorenzo.

Avatar utente
AleM
esperto
Messaggi: 172
Iscritto il: 01/11/2015, 15:33
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda AleM » 15/09/2019, 21:15

Capisco, ti ringrazio. Mi resta la curiosità di vedere qualche esempio di scansione su stampa colore con il v330, prima di procedere con l'eventuale acquisto...



Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1763
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Scansione stampe

Messaggioda Lollipop » 15/09/2019, 21:53

AleM ha scritto:Capisco, ti ringrazio. Mi resta la curiosità di vedere qualche esempio di scansione su stampa colore con il v330, prima di procedere con l'eventuale acquisto...

Il fatto è che, senza l’originale in mano e visionato con la corretta luce, una qualsiasi scansione ti servirebbe a ben poco per valutare il colore.
Ciò che posso dirti è che puoi raggiungere una buona fedeltà per gli scopi di condivisione, che è poi il fine della scansione di stampe.


Lorenzo.



  • Advertisement

Torna a “Scanner”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite