Il valore all atrezzatura fotografica

Discussioni sull'etica e sulla filosofia applicata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
vitriol99
fotografo
Messaggi: 37
Iscritto il: 30/04/2015, 13:33
Reputation:
Località: Tra Parma e Gatteo

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda vitriol99 » 15/04/2016, 10:51

Io tendo a non dare mai troppa importanza agli oggetti. La macchina fotografica, l'automobile, eccc, sono soltanto dei mezzi per fare cose. Così come l'automobile è solo un mezzo per andare da un punto ad un altro, la macchina fotografica è solo un mezzo per fare foto. Io posseggo soltanto una analogica, minolta dynax 800si. L'ho trovata su ebay per qualche decina di euro (l'ho presa solo per questo, poteva essere di qualsiasi altra marca..), funziona bene e fa le foto, e questo mi basta. Se ne comprerò un'altra sarà al massimo per passare a formati più grandi. La mia attenzione attualmente è focalizzata ad imparare a fare foto, sviluppare e stampare. Il vero valore, secondo il mio modo di vedere le cose, è nel risultato finale: una bella stampa fatta come si deve....che ancora devo riuscire a fare.....

p.s.: col senno di poi probabilmente avrei fatto bene a prendere una macchina completamente meccanica, ma va bene così...

Alessio



Advertisement
Avatar utente
vlisse
fotografo
Messaggi: 85
Iscritto il: 17/06/2014, 11:21
Reputation:

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda vlisse » 15/04/2016, 13:20

:ymapplause:
Zenit photosniper ha scritto:L'attrezzatura fotografica più di valore è quella che ti sei costruito con più sacrifici, che hai sognato più a lungo prima di comprare, che ti ha accompagnato per più tempo nelle tue avventure, che a guardarla ha l'aria più vissuta, che ti ha permesso di fare le foto migliori e che non considereresti mai di rivendere a prescindere dal suo reale valore ;)


La penso esattamente come te..



Avatar utente
AL63
appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 12/03/2019, 18:17
Reputation:

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda AL63 » 01/05/2019, 22:50

Mi piace la meccanica ed uso fotocamere meccaniche. Quanto valgono? Il tempo impiegato dalle persone che le hanno costruite e gli sforzi che fatto per acquistarle. Mi chiedo, però, quanto valgano, in che termini e per chi, le fotografie che ho fatto.



Avatar utente
risa
esperto
Messaggi: 212
Iscritto il: 22/10/2018, 13:26
Reputation:

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda risa » 02/05/2019, 19:19

Non attribuisco nessun valore di tipo commerciale alla mia attrezzatura fotografica, non subisco forme feticistiche verso marchi alla moda e penso di aver ancora molto da imparare su di un piano squisitamente tecnico: fotocamere costose perciò, almeno al momento, non mi occorrono . Premesso tutto ciò, privilegio la piacevolezza nell'uso della fotocamera e dei suoi accessori, forse perché per me la fotografia è innanzitutto gioia di fare, espressione. Ciò mi porta a innamorarmi di un sistema fotografico e ad avere voglia di usarlo e esplorarlo. E', ad esempio, ciò che mi è successo con le telemetro. Usarle mi dona gioia e questa gioia mi aiuta nell'esprimere la mia visione del mondo attuale, che sicuramente non interesserà a nessuno, ma che per me è importante.
La fotografia costituisce, a mio avviso, anche un momento di aggregazione in famiglia e con gli amici più cari.
Questi i motivi della mie scelte circa l'attrezzatura, ma anche della mia voglia di praticare il linguaggio delle immagini con le mie fotocamere.



Advertisement
Avatar utente
falco88
appassionato
Messaggi: 22
Iscritto il: 08/09/2019, 15:48
Reputation:
Contatta:

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda falco88 » 08/09/2019, 16:09

Pochi giorni fa ho acquistato l'ennesima reflex analogica, la proprietaria una signora qundo le ho chiesto in che condizioni era la macchina mi ha risposta " molto buone, È stata la mia macchina fotografica di tutta la vita e ho cercato di averne cura. "
Questo è il valore che do io alla mia attrezzatura, vale più del semplice valore nominale... almeno per me



Avatar utente
mezzostop
esperto
Messaggi: 252
Iscritto il: 11/02/2019, 18:47
Reputation:

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda mezzostop » 09/09/2019, 14:04

secondo me questo post mischia un po le carte in maniera poca garbata,
non è un segreto per nessuno il fatto che in questo forum partecipino
professionisti, collezionisti, amatori, hobbisti e fotografi della domenica;
ed ogni categoria ha un rapporto diverso con l'attrezzatura,
è lampante quando, alla classica domanda "help nuova fotocamera cercasi" si leggono risposte
che vanno dal bianco senza dettaglio al nero più buio passando per tutti i toni di grigio;
il tecnico professionista motiva la scelta col rapporto qualità/prezzo/prestazioni,
l'amatore collezionista motiva la scelta con il culto del bell'oggetto storico e mai tramontato.

io personalmente faccio parte delle categorie amatori/hobbisti e sbavo per le Nikon manuali anni 80 e 90,
per me il modestissimo zoom 43-86 degli anni 60 è un oggetto di culto
perchè ha inventato quella "forma e/o silhouette" che nell'immaginario collettivo apparterrà allo "zoom" per sempre.

... però è anche vero che l'ho avuto e l'ho venduto !!! ;)
... che valore gli ho dato ? ... il suo ! ... poche decine di euro !



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2827
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda Elmar Lang » 10/09/2019, 9:47

mezzostop ha scritto:(…) si leggono risposte
che vanno dal bianco senza dettaglio al nero più buio passando per tutti i toni di grigio (…)


Il Sistema Zonale!


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

luca01
esperto
Messaggi: 101
Iscritto il: 02/05/2019, 12:54
Reputation:
Località: genova
Contatta:

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda luca01 » 11/09/2019, 13:47

dal punto di vista professionale l'attrezzatura, come qualsiasi altro strumento di lavoro, vale per quello che ti consente fare ... altrimenti è ciarpame o inutile soprammobile.
L'aspetto romantico - sentimentale a cui molti danno un grande risalto per me non ha alcun significato.



Avatar utente
prabolin
fotografo
Messaggi: 76
Iscritto il: 27/11/2014, 11:07
Reputation:
Località: val di fiemme trentino

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda prabolin » 11/09/2019, 20:13

??!?!! La Leica III che fu di mio nonno, valore commerciale =qualche caffè, ha invece per me un valore "romantico-sentimentale" inestimabile.

roberto



Avatar utente
rickeyunholy
fotografo
Messaggi: 75
Iscritto il: 28/04/2018, 20:06
Reputation:
Contatta:

Re: Il valore all atrezzatura fotografica

Messaggioda rickeyunholy » 02/10/2019, 1:09

guarda, per come la vedo io trovo difficile ridurre una macchina fotografica ad un semplice oggetto come leggo in molte delle risposte qui sopra.
stiamo parlando sì di un oggetto meccanico, ma con una profondo e potente potenzialità: quello di catturare la luce e la realtà e congelarla. renderla eterna.
penso fosse Bordieu che parlava della potenza di strappare un'immagine dal presente, sottrarla alla dimensione del tempo e alla solennità dell'atto stesso dello scattare.
trovo imprescindibile un legame feticista nei confronti di un oggetto simile.
o perlomeno lo trovo imprescindibile per come vivo io la fotografia.





  • Advertisement

Torna a “Etica e filosofia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti