Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatori: etrusco, DanieleLucarelli

Rispondi
Avatar utente
luix
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 23/04/2019, 22:16
Reputation:

Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Messaggio da luix »

Salve a tutti,

mi sto dedicando alla progettazione di un esposimetro analogico con la classica fotoresistenza CdS, si lo so che la prima risposta sarà "fai prima a comprare un gossen di seconda mano" ma io vorrei divertirmi progettandolo.

quello che ho in mente è uno strumentino da abbinare alle TLR che abbia un galvanometro a zero centrale come indicazione della corretta esposizione e due manopole per settare tempo di scatto e apertura, più una manopola per settare gli ISO e che si potesse agganciare alla slitta del flash presente su queste macchine.

Ora, con l'elettronica non ho problemi ma di lenti non ne so nulla, io vorrei fare a modo che la CdS avesse una lente davanti che chiudesse il campo di visione a circa 30°, come per gli obiettivi 80mm che sono sulle TLR, come faccio a fare ciò senza utilizzare un vero e proprio obiettivo? che lenti dovrei comprare? sarebbe meglio riciclarle da un qualche vecchio obiettivo? avreste della documentazione riguardo al funzionamento delle lenti?

grazie mille
luix



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4645
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Messaggio da graic »

a) gli obiettivi standard (75-80)mm è sui 55-60° non 30
b) in ogni caso no sarebbe utile avere un esposimetro con lo stesso angolo dell'obiettivo è bene sia (molto ) più stretto
c) come ottica potresti riciclare un obiettivo per cinepresa 8mm così mantieni le dimensioni.
d) direi che nel 2019 fare un esposimetro a CDS è veramente anacronistico, molto meglio un fotodiodo al silicio o, meglio ancora uno dei tanti circuiti integrati per la misura di luce ambiente, quelli per telefoni cellulari sono ottimi ma la maggior parte esce in digitale ed hanno una dimensione microscopica, la scelta migliore, a mio avviso è un OPT101 della Texas Instruments
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
luix
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 23/04/2019, 22:16
Reputation:

Re: Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Messaggio da luix »

Grazie mille delle info!

A me piaceva l'idea di bazzicare con amplificatori logartmici compensati in temperatura ed avere l'indicatore a lancetta, certo usando un fotodiodo ed un microcontrollore si risolve più facilmente, si potrebbe usare l'uscita PWM per controllare la lancetta... vedo cosa riesco a combinare, l'importante è che abbia un look vintage :)

saluti

luix

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4645
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Messaggio da graic »

Col fotodiodo o l'OPT puoi fare tutto quello che vuoi completamente in analogico.
Comunque la critica al CDS non era di tipo circuitale solo considerazioni sul ritardo della risposta, curva di sensibilità spettrale e ripetibilità. E comunque se ti guardi gli schemi degli esposimetro al CDS dei tempi d'oro vedrai che non c'è bisogno di amplificatori logaritmici o altro di complesso, una manciata di resistenze ed è tutto
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4645
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Messaggio da graic »

Col fotodiodo o l'OPT puoi fare tutto quello che vuoi completamente in analogico.
Comunque la critica al CDS non era di tipo circuitale solo considerazioni sul ritardo della risposta, curva di sensibilità spettrale e ripetibilità. E comunque se ti guardi gli schemi degli esposimetro al CDS dei tempi d'oro vedrai che non c'è bisogno di amplificatori logaritmici o altro di complesso, una manciata di resistenze ed è tutto

Schema del più famoso esposimetro CDS, Lunasix3
images (1).jpeg
images (1).jpeg (10.13 KiB) Visto 568 volte
Allegati
images.jpeg
images.jpeg (10.13 KiB) Visto 568 volte
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4645
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Messaggio da graic »

Combinato un casino scrivendo col telefono ma spero si capisca
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
luix
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 23/04/2019, 22:16
Reputation:

Re: Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Messaggio da luix »

Purtroppo mi dice che non ho i permessi per vedere le immagini... hai per caso un link per vedere lo schema?

EDIT: trovato! :)

qualcosa di logaritmico deve per forza esserci perchè la CdS è esponenziale, probabilmente lo strumento ad ago avrà la molla tensionata in quel modo come i vecchi VU meter.
Ultima modifica di luix il 04/10/2019, 21:43, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4645
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Progettazione e realizzazione esposimetro analogico

Messaggio da graic »

Il fatto è che anche la scala dei diaframmi (o dei tempi) è logaritmica
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Rispondi