Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
trinchetto
esperto
Messaggi: 105
Iscritto il: 07/03/2012, 2:39
Reputation:

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da trinchetto »

Dovrei vedere se le hanno anche a luce calda. Me ne sono accorto dopo... :-o



Avatar utente
trinchetto
esperto
Messaggi: 105
Iscritto il: 07/03/2012, 2:39
Reputation:

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da trinchetto »

Dovrei vedere se le hanno anche a luce calda. Me ne sono accorto dopo... :-o

Avatar utente
zoppis
appassionato
Messaggi: 29
Iscritto il: 16/11/2014, 14:26
Reputation:
Località: modena

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da zoppis »

chromemax ha scritto:La prima parte del test può essere letta qui

Con colpevole ritardo pubblico la parte 2 del test sulla lampada Beghelli Zafiro Led usata come lampada per ingranditore.

Una delle perplessità che avevo sull'uso delle lampade led nell'ingranditore era l'uniformità del passaggio tra le gradazioni di contrasto utilizzando i filtri Multigrade; per motivi professionali so che i con i led non è tutto oro quello che luccica.
Il confronto tra le gradazioni di contrasto ottenute dai filtri Ilford Multigrade con la lampada ad incandescenza e quelle ottenute dalla lampada a led è visibile nel grafico qui sotto:

andamento_iso_range.png

Le gradazioni di contrasto hanno un andamento ben uniforme e spaziato con entrambe le lampade, anzi forse la curva della lampada led è anche più uniforme di quella della lampada ad incandescenza.
Con entrambe le lampade ho ottenuto la gradazione più morbida mentre con la lampada led il massimo contrasto ottenibile è leggermente più basso. Questo fatto non è preoccupante, anche le teste colore, quando utilizzate per variare il contrasto della carta multigrade non riescono a raggiungere le gradazioni più dure, per cui la differenza tra ISO-Range 80 e 70 non è tale da compromettere un uso ottimale della carta VC con la lampada LED.

Tengo a precisare che il grafico sopra riporta dati oggettivi e misurabili per cui il confronto è un confronto "vero"; non mi sono limitato ad un paio di stampe di soggetti a caso (che ho comunque fatto) corredate da impressioni che sono più personali che altro.
Per una migliore comprensione del grafico ricordo che pressapoco il valore di ISO-Range può essere ricondotto alle seguenti vecchie gradazioni:

ISO-R-----Gradazione
>170 --------00
170-140-----0
140-115-----1
115-95------2
95-80-------3
80-65-------4
<65----------5

Impressioni d'uso
Da quando ho effettuato il test la lampada led è rimasta nell'ingranditore e credo proprio che lì rimarrà, almeno per il normale lavoro di routine in camera oscura.
Il difetto maggiore che ho riscontrato è la bassa emissione luminosa che con negativi piuttosto densi (personalmente tendo a sovraesporre anche in maniera pesante) o con velo pronunciato (Delta 3200 o se si utilizzano sviluppi al pirogallolo o alla pirocatechina) costringono ad usare tempi di esposizione piuttosto lunghi se si vogliono ancora usare chiusure di diaframma di "sicurezza" (lavoro senza vetri e tendo a chiudere tra f/8 e f/11 col 135). La cosa potrebbe diventare un problema nel caso si vogliano stampare formati "generosi", ma nel caso c'è sempre la lampada ad incandescenza pronta :D
Tra i vantaggi ci sono il fatto che l'ingranditore può essere lasciato acceso tutto il tempo che si vuole senza pericolo di rovinare il negativo o il corpo dell'ingranditore stesso; fare provini d'esposizione a settori di 2 o 3 secondi non rappresenta più un problema per l'inerzia della lampada e si ha sempre la certezza che 5 esposizioni da 2" sono identiche a una singola esposizione da 10".
Inoltre è sparito il patema del cassetto che si svuota delle lampade di scorta; le lampade led non sono eterne (e non durano neanche quanto pubblicizzano) ma sono sicuramente più longeve delle lampadine ad incandescenza.

Come ultima cosa posso dire che, come ho potuto constatare anche in ambito professionale, i led non sono tutti uguali; mi è capitato di provare altre lampade led, con potenza nominale più alta, altrettanto uniformi come illuminazione e temperatura colore, come anche istantanee nell'accensione e nello spegnimento, ma il cui flusso luminoso misurato non era così superiore quanto la maggior potenza dichiarata poteva far supporre quindi, in attesa che qualche produttore si faccia in qualche modo garante sul buon uso fotografico di una lampada led, commercializzandone alcuni modelli, è d'uopo farsi le proprie prove, magari rischiando anche di prendere qualche piccola "fregatura" (nel caso c'è sempre una stanza della casa che avrà bisogno di una lampada led no?).



Volevo solamente chiederti se ad oggi stai ancora usando la lampadina Led che hai testato e se ti sta dando soddisfazione.
Un grazie e devo complimentarti per l'ottimo studio che ci hai fatto sopra,e sarebbe utile farlo presente alla beghelli magari, potrebbero considerare la costruzione di lampade dedicate alla nostra passione....

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9847
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da chromemax »

Si uso ancora la beghelli con soddisfazione ma per stampe medio-piccole dato che su formati superiori al 20x25/24x30 i tempi di esposizione diventano troppo lunghi, ma nel frattempo sto anche testando altre soluzioni per conto di un marchio fotografico.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5195
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da impressionando »

Io ho il problema opposto.
Ho dovuto prendere due diverse densità di nd da mettere nel cassetto portafiltri. Diversamente diversamente avrei dovuto chiudere parecchio il diaframma (con annessi e connessi) per avere tempi più alti di 20-30 sec.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4911
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da graic »

impressionando ha scritto:Io ho il problema opposto.
Ho dovuto prendere due diverse densità di nd da mettere nel cassetto portafiltri. Diversamente diversamente avrei dovuto chiudere parecchio il diaframma (con annessi e connessi) per avere tempi più alti di 20-30 sec.
I led hanno il vantaggio che non variano la temperatura di colore al variare della corrente come le lampade tradizionali, quindi il tuo problema può essere risolto con una lampada dimmerabile ed un variatore. Tra l'altro con il vantaggio di poter fare inquadratura e messa a fuoco a piena luce e esposizione a luce 'giusta'
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5195
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da impressionando »

Ci avevo pensato ma il problema è che tutte le lampade dimmerabili che ho provato hanno inerzia e pur risolvendo un problema me ne creano altri.

Avatar utente
zoppis
appassionato
Messaggi: 29
Iscritto il: 16/11/2014, 14:26
Reputation:
Località: modena

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da zoppis »

chromemax ha scritto:Si uso ancora la beghelli con soddisfazione ma per stampe medio-piccole dato che su formati superiori al 20x25/24x30 i tempi di esposizione diventano troppo lunghi, ma nel frattempo sto anche testando altre soluzioni per conto di un marchio fotografico.

Benissimo, aspettiamo le prossime novità !! Qualcosa si sta’ muovendo


Avatar utente
zoppis
appassionato
Messaggi: 29
Iscritto il: 16/11/2014, 14:26
Reputation:
Località: modena

Re: Lampada LED per ingranditore Test -PARTE 2-

Messaggio da zoppis »

Ieri sera ho provato la lampadina beghelli in questione sul mio iff duogon color , ma ho trovato i tempi che se prima erano 15 secondi ora sono diventati 35 su una stampa 18x25.
Ho dovuto rimontare la sua originale da 75watt.
Serve qualcosa più potente a led..

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi