Un nuovo dubbio circa il D76

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Rispondi
Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 428
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Un nuovo dubbio circa il D76

Messaggio da Marco Leoncino II° »

Mi sto trovando bene con lo sviluppo della Eastman 7222 nel formato cine 16mm utilizzando D76 nella diluizione 1:1.
Ho pero´ un problema:

a) un rullo 120 ha una superficie di circa 0.0468 m2
b) 15 metri di pellicola 16 mm hanno una superficie di circa 0.24m2

il rapporto tra le due superfici e´ 4.8.

Considerando che per un rullo 120 servono almeno 250 ml di D76, nel mio caso vorrebbe dire che avrei bisogno di 250x4.8=1200 ml di D76. Diluendo 1:1, avremmo un totale di 2400 ml di liquido.
Ho messo le spirali nella tank e ho provato a vedere si ci stanno 2400 ml: arrivo all´orlo. Ci saranno sicuramente perdite durante lo sviluppo.

I miei calcoli sono corretti? Mi sto facendo troppe paranoie?

Volevo provare ad usare la diluizione 1:2, ma a questo punto avrei un totale di 1200+2400=3600 ml di liquido...

Potrei anche mettere la spirale in un contenitore con quella capacita´ e sviluppare nel buio assoluto, pero´ e´ davvero necessario?



Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 428
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Un nuovo dubbio circa il D76

Messaggio da Marco Leoncino II° »

Ecco i test di ieri:
test7222_resized.jpg
etichetta rossa: D76, 1:1 12 minuti
etichetta gialla: D76, 1:1 10,5 minuti

Sviluppo in piccola tank.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9484
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Un nuovo dubbio circa il D76

Messaggio da chromemax »

Io non mi farei troppe fisime, aumenterei quello che posso il volume senza avere problemi in fase di trattamento e terrei sott'occhio i risultati per vedere se, nella media, ci sono spostamenti importanti di contrasto dovuti effettivamente allo stress del rivelatore.

Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 428
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Un nuovo dubbio circa il D76

Messaggio da Marco Leoncino II° »

Grazie Diego!

Avatar utente
_Alex_
esperto
Messaggi: 177
Iscritto il: 24/11/2015, 20:08
Reputation:
Località: Genova

Re: Un nuovo dubbio circa il D76

Messaggio da _Alex_ »

Io, per mia ignoranza, non ho capito una cosa:
tu metti 15m di pellicola tutta nella tank?
Suppongo sia divisa in più rulli e li sviluppi tutti insieme...

Se la mia ipotesi è esatta, allora basta meno stock.
Per un rullo 6x6 o uno 35mm da 36pose bastano 150ml stock, come ha stabilito Kodak nelle sue macchine Versamat
Quello che si ottiene è che il rullo è sviluppato, ma 250ml sono meglio, forse è a questo dato che ti riferisci.
Volendo potresti sviluppare le tue pellicole con combinazioni meno comuni, tipo 2+1, ovvero 2 parti stock ed una acqua.

In questo modo, supponendo che 2100ml siano sufficienti a coprire tutte le spirali avresti 1400ml di stock e 700ml di acqua, ma non so quanto questo possa influire in termini di grana/nitidezza, dovresti fare delle prove.

Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 428
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Un nuovo dubbio circa il D76

Messaggio da Marco Leoncino II° »

_Alex_ ha scritto:Io, per mia ignoranza, non ho capito una cosa:
tu metti 15m di pellicola tutta nella tank?
La pellicola 16 mm cine é disponibile in rulli da 30 metri (o da 122 metri).
La tank LOMO prende 15 metri di pellicola ed in teoria ne puoi caricare 15 metri + 15 metri, ma non mi fiderei a farlo.

https://www.super8camera.com/processing/lomo-tank/

Esiste anche una tank con una spirale da 30 metri ma e´ rarissima.

Avatar utente
_Alex_
esperto
Messaggi: 177
Iscritto il: 24/11/2015, 20:08
Reputation:
Località: Genova

Re: Un nuovo dubbio circa il D76

Messaggio da _Alex_ »

Ok, non conoscevo le tank per sviluppare pellicola cine, credevo che la adattassi a qualche fotocamera, invece mi sembra di capire che la utilizzi proprio per girare filmati.

Come ti dicevo, per sviluppare un rullo di 6x6 bastano 150ml di D76, 250ml servono per avere la massima costanza di resa ma, onestamente, non credo che usandone 200ml la differenza sia cosi marcata.
Magari uno strumento la rileva, ma l'occhio umano...

Per questo mi accodo anche io al consiglio di Chromemax di non farsi troppi problemi.

Rispondi