Ferrania P-30 (new) -Test-

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5464
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da impressionando »

chromemax ha scritto:
13/02/2020, 18:54
impressionando ha scritto:
13/02/2020, 17:13

eh...ma...
.....Diego non ha tenuto conto dell'argento e della gelatina idrorepellente.
Manco ha usato lo sviluppo catartico.
Sarebbe interessante che facesse qualche piega con le istruzioni del video... magari esce l'argento.
Già fatto a suo tempo :ymalien:
:))
Ma ti saranno fischiate le orecchie mentre giravano quel video.....
....hai notato con quanta veemenza hanno messo in evidenza la VERA sensibilità del film?
Sembrava un comizio pre elezioni :D
Il clou del video è comunque il Wata che si rama un rullino e il VERO SUNTO del video di Gerardo Bonomo (Bonomo dev'essere un vero spasso in compagnia).



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 5295
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da graic »

impressionando ha scritto:
13/02/2020, 20:59
lanterna ha scritto:
13/02/2020, 20:28
Ma c'è qualche caratteristica della pellicola ben definita dalla quantità d'argento presente nell'emulsione o è solo una leva per motivare il prezzo non propriamente popolare con la storia dei 5 g/m^2?
Sul prezzo incide relativamente poco la quantità di argento. Penso che la parte più costosa della pellicola sia la tecnologia "spalmante" e la distribuzione con annessi e connessi.
Se andiamo a confrontare i costi delle materie prime, incluso l'argento, otteniamo rapporti incredibilmente piccoli con il costo della pellicola, si capisce che i costi sono principalmente dovuti al lavoro e alla tecnologia. ma se per curiosità vogliamo fare un conticino. Con 1 metro quadro di pellicola si fanno circa 17-18 rulli da 36 pose 35mm quindi i 5g di argento si distribuiscono in una quantità di 29 centigrammi per rullo, considerando che il costo attuale dell'argento puro a livello industriale è di 0.52€ al grammo fanno circa 15 centesimi
E' per questo che è così cara!
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 3127
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da Elmar Lang »

impressionando ha scritto:
13/02/2020, 21:05
(…)(Bonomo dev'essere un vero spasso in compagnia).
Posso confermare che è persona simpaticissima, oltre che molto competente.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 3127
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da Elmar Lang »

graic ha scritto:
13/02/2020, 17:18
Vabbè cosa vi aspettavate, il produttore, un venditore ed un testimonial di un prodotto che non avendo argomenti diversi ci raccontano quanto sono "emozionati" dal prodotto che devono promuovere.
Così come, scusate ma vien spontaneo dirlo, al solo sentire o leggere "Ferrania P30", in queste "stanze" scatta subito il coro delle pernacchie, delle contumelie e delle accuse d'ogni nefandezza…

Dai, buon fine settimana a tutti,

Enzo Calabresi (E.L.)
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 5295
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da graic »

Direi che è perchè solo su quella ci vengono ammanniti questo ti po di panegirici con motivazioni abbastanza evanescenti
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
lanterna
fotografo
Messaggi: 51
Iscritto il: 27/12/2019, 15:14
Reputation:
Località: Milano

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da lanterna »

impressionando ha scritto:
13/02/2020, 20:59
Sul prezzo incide relativamente poco la quantità di argento. Penso che la parte più costosa della pellicola sia la tecnologia "spalmante" e la distribuzione con annessi e connessi.
graic ha scritto:
14/02/2020, 6:53
Se andiamo a confrontare i costi delle materie prime, incluso l'argento, otteniamo rapporti incredibilmente piccoli con il costo della pellicola [...]
Quindi alla fin della fiera la storia dei 5 g/m^2 è un po' fine a se stessa mi pare di capire dato che una Dmax alta su pellicola non mi pare sia utile e i passaggi tonali sono influenzati principalmente dalla dimensione dei cristalli.
Per il resto io un rullino di P30 da Bielser per curiosità l'ho comprato prima di aver visto i test di Chromemax e c'è da dire che pare una cliente fin troppo difficile per le mie abilità: leggo che è praticamente una Pan F mezza ortocromatica che va in sovrasviluppo con 5 minuti di D76 1+1. Appena becco un giorno di sole libero col treppiede la provo ma temo dovrò svilupparla nel cestello del ghiaccio se va così.
Andrea

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10154
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da chromemax »

Vale la pena provarla, è una bella pellicola, è solo che bisogna saperla esporla e trattarla bene per ottenere i risultati migliori

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 3127
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da Elmar Lang »

chromemax ha scritto:
14/02/2020, 17:18
(…) è solo che bisogna saperla esporla e trattarla bene per ottenere i risultati migliori
Cosa questa, che credo valga per qualunque pellicola, qualora la si voglia esporre e trattare seriamente.

Ti ringrazio per questo intervento, che mi sembra ponga fine ad un gratuito esercizio di contumelie.

Buon fine settimana,

Enzo (E.L.)
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
gfirmani
esperto
Messaggi: 257
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da gfirmani »

in questi giorni mi sono interessato alla P30 (nuova), ne ho presi 3 rulli e, prima di utilizzarla, mi sono un po' studiato un po' di pareri. Il bello della pellicola e, in particolare del bn, è che non esiste un'unica formula magica e che si può arrivare al buon risultato per strade diverse. Tutto sta a fare una serie di valutazioni anche in merito a quanta fatica sei disposto a mettere in campo per ottenere il risultato. A quanto pare il punto nodale è la scelta della sensibilità di questa pellicola in rapporto allo sviluppo usato e tenendo conto che di per se una sensibilità bassa, specie se ortocromatica, spesso significa alti contrasti, che comportano difficoltà in stampa. Riassumendo mi pare che ci sia chi è soddisfatto degli 80 iso con la procedura del prebagno e dello sviluppo Rollei Supergrain. Chi invece opta per sviluppi più tradizionali deve rinunciare a un po' di sensbilità (anche tanta se vogliano). Cerco di raccogliere ulteriormente le idee prima di esporla (pensando anche a come svilupparla. Per ora le opzioni sono su una riduzione della snesibilità e sviluppo Perceptol (25 asa 1+1) oppure D96 (che mi farebbe comodo anche per la Kino 8 iso

Avatar utente
emag
guru
Messaggi: 470
Iscritto il: 15/12/2017, 21:10
Reputation:
Località: Busto Arsizio

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggio da emag »

guarda, l'unica persona al mondo che può essere soddisfatta ("RISULTATO PERFETTO!") dal trattamento di una p30 con esposizione a 80 asa e sviluppo in supergrain è quella che si occupa della promozione di quei prodotti. Poi vai a vedere i suoi negativi e sono letteralmente bianco-nero. Secondo me l'unico modo per ottenere un buon risultato da quella pellicola è lasciarla chiusa in un cassetto. Il colmo è impegnarsi per ottenere qualcosa e poi se ci riesci corri il rischio di trovare graffi e solchi vari perchè hanno problemi ai macchinari.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi