Quale soluzione per sviluppare il colore

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
tykos
fotografo
Messaggi: 47
Iscritto il: 03/02/2016, 14:26
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da tykos »

Domenico ha scritto:
26/02/2020, 19:36
Mi sono informato sul cine still segnalato da Diego. Sembra funzionale e dal costo molto contenuto.

Qualcuno ha avuto esperienze dirette?
I vantaggi che dichiarano sui normali robi da cucina da 60 euro non mi convincono granché, e il timer integrato mi sembra più uno sbattimento che altro.
L'unica è l'accuratezza dichiarata nel range di temperature più basso, ma considerato che c'è l'inerzia della vasca piena d'acqua con un paio di misure esterne si capisce bene se e quanto ci si sbaglia.



Avatar utente
Simone76
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 21/06/2018, 11:57
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da Simone76 »

ho preso questo https://www.amazon.it/gp/product/B07HQ7 ... UTF8&psc=1, sto ultimando i test per raggiungere i 38° esatti. domani conto di sviluppare il primo rullino di prova
ciao
Simone

Avatar utente
Domenico
guru
Messaggi: 515
Iscritto il: 19/04/2011, 19:51
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da Domenico »

Quanto l'hai pagato?

Avatar utente
Simone76
fotografo
Messaggi: 42
Iscritto il: 21/06/2018, 11:57
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da Simone76 »

Domenico ha scritto:
05/03/2020, 14:35
Quanto l'hai pagato?
Intorno ai 70 euro, finito ora l'ultimo test impostando la temperatura a 42° ottengo i 38 nella bottiglietta.
Ciao
Simone

Avatar utente
motorrad56
appassionato
Messaggi: 2
Iscritto il: 03/02/2019, 14:19
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da motorrad56 »

Simone76 ha scritto:
05/03/2020, 15:23
Domenico ha scritto:
05/03/2020, 14:35
Quanto l'hai pagato?
Intorno ai 70 euro, finito ora l'ultimo test impostando la temperatura a 42° ottengo i 38 nella bottiglietta.
Ciao
Simone
Su Aliexpress ne ho trovato uno simile che costa meno di 50 euro. Aspetto il rendiconto del tuo esperimento.

Avatar utente
Kid Claude
fotografo
Messaggi: 75
Iscritto il: 12/11/2015, 7:21
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da Kid Claude »

Domenico ha scritto:
26/02/2020, 19:36
Mi sono informato sul cine still segnalato da Diego. Sembra funzionale e dal costo molto contenuto.

Qualcuno ha avuto esperienze dirette?
L’ho acquistato qui:
https://www.fotoimpex.com/shop/system/? ... =cinestill
3 anni fa appena importato dagli USA.
Che dirti? È eccezionale come costruzione e resa.
Ho finalmente risolto il problema della termostatica sia per il C41 che per la stampa RA4.
Prendilo, ne vale la pena.
Ciao

Avatar utente
Lenza93
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 30/08/2018, 0:22
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da Lenza93 »

Ciao, sto affrontando lo stesso problema in questi giorni iniziando a sviluppare le pellicole a colore, dato che sono squattrinato ma voglio fare le cose per bene sto vagliando le varie possibiltà.
La più economica trovata per ora è questa, devo ancora valutarne l'effettiva efficienza ma mi piace:
- bacinella che contiene tutte le bottiglie riempita con acqua diciamo fredda
- voglio usare questo:
https://www.amazon.it/DollaTek-Termoreg ... 728&sr=8-1
assieme a questo:
https://www.amazon.it/Yonhchop-Riscalda ... merReviews

mettendo il termometro nella bottiglia dell'acqua per il pre riscaldamento e controllando la temperatura manualmente nella bottiglia dello sviluppo.

Devo ancora l'ordine su amazon, in questi giorni sono lontano dalla camera oscura purtroppo... voi cosa ne pensate?

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9858
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da chromemax »

Lenza93 ha scritto:
15/03/2020, 10:23
Ciao, sto affrontando lo stesso problema in questi giorni iniziando a sviluppare le pellicole a colore, dato che sono squattrinato ma voglio fare le cose per bene sto vagliando le varie possibiltà.
La più economica trovata per ora è questa, devo ancora valutarne l'effettiva efficienza ma mi piace:
- bacinella che contiene tutte le bottiglie riempita con acqua diciamo fredda
- voglio usare questo:
https://www.amazon.it/DollaTek-Termoreg ... 728&sr=8-1
assieme a questo:
https://www.amazon.it/Yonhchop-Riscalda ... merReviews

mettendo il termometro nella bottiglia dell'acqua per il pre riscaldamento e controllando la temperatura manualmente nella bottiglia dello sviluppo.

Devo ancora l'ordine su amazon, in questi giorni sono lontano dalla camera oscura purtroppo... voi cosa ne pensate?
Mettici anche un pompa per acquari e ottieni un sistema perfetto di termostatazione

Avatar utente
Ibicus
appassionato
Messaggi: 22
Iscritto il: 28/06/2016, 19:30
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da Ibicus »

Sarei anch'io molto interessato ad una soluzione del genere come primo approccio allo sviluppo del colore. Al momento sto cercando di impostare con una tbe2 una procedura ripetibile con risultati costanti per portare la temperatura a 38,5 senza però risultati esaltanti. In particolare ho dubbi su: a che livello di bottigliette e tank deve arrivare l'acqua? La pompa per aquari dove sarebbe meglio posizionarla, in relazione al termostato?



Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk


Avatar utente
lordvampiro
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 20/07/2019, 19:37
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da lordvampiro »

chromemax ha scritto:
15/03/2020, 12:49

Mettici anche un pompa per acquari e ottieni un sistema perfetto di termostatazione
La pompa serve per “agitare” l’acqua e rendere più omogeneo il riscaldamento?

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi