Informazioni su alcune carte

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
darkrat
guru
Messaggi: 667
Iscritto il: 26/05/2014, 15:23
Reputation:
Località: Lago Maggiore

Informazioni su alcune carte

Messaggio da darkrat »

Ahimè ho finito la carta che avevo in casa, ma nei prossimi giorni vorrei ancora stampare qualcosa. Farò un ordine (vedi l'altro mio argomento sulla Fomabrom) ma nel frattempo proverei a usare dei fogli che mi erano stati regalati. Purtroppo non ne conosco le caratteristiche e non trovo informazioni a riguardo.
Si tratta di carta Forte ed Emaks, modelli:
Forte Tropical F14 SP2
Forte Tropical F4 N3
Emaks k888-2
Emaks k888-1

Qualcuno sa dirmi se hanno qualche caratteristica particolare e anche se sono a gradazione fissa o variabile?

Grazie, ciao



Andrea



Andrea

Avatar utente
Zorki-4
fotografo
Messaggi: 94
Iscritto il: 01/12/2015, 17:37
Reputation:

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da Zorki-4 »

Le Forte Tropical sono carte baritate in fibra a gradazione e tono caldo, la SP2 è la morbida, la N3 la media (banda rossa la SP2, verde la N3 se non ricordo male). Fai conto che la Forte di Vac in Ungheria è chiusa da circa 15 anni, ma la Tropical... ...mi sa che era un bel pezzo che non la facevano più! La Emask non la conosco proprio, però una finisce per 1 e l'altra per 2...
:-h
Scatta in digitale solo chi non ha mai visto una dia proiettata, specie 6x6 (Rollei P11) B-)

Avatar utente
darkrat
guru
Messaggi: 667
Iscritto il: 26/05/2014, 15:23
Reputation:
Località: Lago Maggiore

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da darkrat »

Grazie, quindi tutte a gradazione fissa e super scadute... Proverò a vedere se reagiscono ancora e in modo decente, ciao

Andrea

Andrea

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 994
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da kiodo »

La Emaks la faceva la Fotokemika Zagreb, ossia la Efke. Non producono più carte e pellicole da una decina d'anni. Se ben ricordo, la Emaks era a tono caldo. Provarla non costa niente, ma temoo che sarà velata.
Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 994
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da kiodo »

correggo: Emaks era la carta Efke a tono neutro, ottima e a metà prezzo rispetto ai top nomi occidentali. Quanta ne ho usata! Sul loro sito, aggiornato al 2010, c'è questo bugiardino: http://www.fotokemika.hr/images/pdf/118 ... 888_G1.pdf
Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Avatar utente
darkrat
guru
Messaggi: 667
Iscritto il: 26/05/2014, 15:23
Reputation:
Località: Lago Maggiore

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da darkrat »

Grazie!

Andrea

Andrea

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 994
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da kiodo »

mi pare di ricordare che il grado di contrasto fosse indicato con una lettera: N (morbida), C(contrasto, un grado 3), V(Dura, grado 4-5)
Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5208
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da impressionando »

La Emaks è una carta a tono caldo (volendo molto caldo) con supporto bianco (non intonato). Era una delle mie carte preferite. Veramente bellissima. Quando mi vengono in mano quelle stampe la riconosco subito. Aveva pure un ottimo supporto di quelli "antichi" fibrosi e una stesura da favola.
E' una carta piuttosto lenta rispetto alle concorrenti. Poco costante.... tra un lotto e l'altro c'erano differenze di contrasto notevoli.... insomma gioie e dolori.
Comunque più di 5 anni non durava..... perdeva il nero e il bianco s'incupiva.
Pure la forte faceva ottime carte tutte piuttosto particolari.
Ricordo la Bromofort da usare se volevi i neri scarichi che non chiudevano mai.
La Fortezo museum tono molto caldo con bianche luuunghi.
La Poliwarmtone...... passata alla storia per i neri da record. Tutti ora la vogliono e Adox impazza per rifarla... al tempo era una carta ostica con neri cartamosi difficili da far uscire eleganti. Una stampa (per me) da usare per stampe "un tanto al braccio" molto amata da chi cominciava a stampare perchè uscivano facilmente neri shock.

Tirando le somme penso che tra la roba che hai ci sia ormai ben poco di buono... troppo tempo è passato.

Avatar utente
darkrat
guru
Messaggi: 667
Iscritto il: 26/05/2014, 15:23
Reputation:
Località: Lago Maggiore

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da darkrat »

Grazie Paolo. Proverò senza nutrire troppe speranze.


Approfitto della disponibilità e dell'esperienza sulle carte per avere informazioni sulle foma a gradazione fissa su cui ho aperto un argomento a parte
viewtopic.php?p=202748#p202748

Andrea

Andrea

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9863
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Informazioni di alcune carte

Messaggio da chromemax »

La Emaks era una carta stupenda, l'ho usata proprio ieri e mi ha fatto ancora impressione; se è ancora buona vale sicuramente una prova, altrimenti usala per la stampa lith.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi