Esposimetro olympus om2

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Rispondi

Avatar utente
Massi
appassionato
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/03/2020, 12:42
Reputation:

Esposimetro olympus om2

Messaggio da Massi »

Salve a tutti!
Possiedo una olympus om2 ed ho letto da qualche parte che ha un esposimetro molto evoluto.
Qualcuno di voi sa come funziona esattamente e se è talmente evoluto in confronto alle altre fotocamere da tenere conto di molti fattori?
In poche parole se metto l'ago al centro avrò comunque un bel negativo da stampare o mi dara un immagine grigia?
grazie



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5212
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Esposimetro olympus om2

Messaggio da impressionando »

L'apparecchio fa ciò che gli dici di fare e tu devi sapere cosa fargli fare.
L'esposimetro della om2 riesce a leggere la luce riflessa dalla pellicola e dalle tendine in tempo reale tanto da poter comandare il flash. È evoluto per l'epoca in cui uscí e al tempo fu una rivoluzione ma oggi, se confrontato a fotocamere moderne, è un esposimetro del paleozoico.
Parlando schiettamente è il tipico esposimetro preferito da chi sa usare la fotocamera..... se poi avesse avuto lo spot (om2sp, om3 e om4) sarebbe stato perfetto e imbattibile sempre per chi sa ciò che fa.

Avatar utente
Massi
appassionato
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/03/2020, 12:42
Reputation:

Re: Esposimetro olympus om2

Messaggio da Massi »

ok grazie!
Non mi resta che approfondire quindi agomenti come il sistema zonale e l'esposizione per le ombre #-o

Avatar utente
Paolo.87
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 11/05/2020, 14:49
Reputation:

Re: Esposimetro olympus om2

Messaggio da Paolo.87 »

Approfitto di questa discussione già aperta per cercare di chiarire un mio dubbio. Un anno fa ho acquistato una Om2-n come mia prima analogica ed ho iniziato a scattare. Oggi, preso da curiosità (vedevo online foto fatte a 400 asa irriproducibili per quella che era la mia esperienza) ho confrontato l'esposimetro della mia Olympus (caricata con rullo 400 asa), una Nikon F50 (con lo stesso rullo) ed una Sony Rx100 (a 400 iso).

Bene, il risultato dell'esperimento è stata scoraggiante: la mia Olympus, rispetto alle altre due, per fare a suo dire un'esposizione corretta mi chiede di esporre di 1,5/2 stop in più. In pratica sovraespone.

Ora, cosa si può fare? Si può intervenire sull'esposimetro?? Ne vale la pena o costa più della macchina stessa??

Grazie per l'aiuto.

Avatar utente
-MarcoN-
esperto
Messaggi: 284
Iscritto il: 09/08/2017, 19:54
Reputation:
Località: Padova

Re: Esposimetro olympus om2

Messaggio da -MarcoN- »

Caro @Paolo.87 se il problema è solo che sovraespone costantemente di 1-2 stop, io lo considererei quasi un vantaggio, visto che generalmente la sovraesposizione è ottimamente tollerata dalle moderne pellicole b/n. Sapendo poi che le pellicole con iso nominale di 400 hanno una sensibilità effettiva in media di 1-2 stop inferiore, andresti quasi a compensare l'ottimismo dei produttori nell'indicare la sensibilità. Comunque molto meglio che sottoesporre di 1-2 stop...
Però se l'esposimetro non è appunto costante nel sovraesporre, cioè ti dà valori aleatoriamente sovraesposti, la faccenda diventa più fastidiosa perchè renderebbe molto poco attendibile il calcolo dell'esposizione. Come ti è venuto il negativo che hai confrontato con le alte macchine? Peraltro escluderei dal confronto la digitale, che non credo sia davvero paragonabile come modalità di misurazione della sensibilità.
M. N.

Avatar utente
Paolo.87
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 11/05/2020, 14:49
Reputation:

Re: Esposimetro olympus om2

Messaggio da Paolo.87 »

Ciao Marco, purtroppo qui inizia ad apparire tutta la mia ignoranza da novizio, dell'analogico sopratutto.

Credo che salvo situazioni limite non riuscirei a capire solo vedendo il negativo.. e per ora il confronto e' stato fatto solo inquadrando gli stessi oggetti, con stessa pellicola caricata, stessa focale e stessa apertura. Credo che proverò a fotografare con entrambe e comparare a questo punto..

Poi magari la faccio vedere, che mi fiderei più del parere di un esperto..

Avatar utente
prabolin
fotografo
Messaggi: 93
Iscritto il: 27/11/2014, 11:07
Reputation:
Località: val di fiemme trentino

Re: Esposimetro olympus om2

Messaggio da prabolin »

Non vorrei aggiungere considerazioni fuori luogo, ma... non credo sia corretto confrontare esposimetri di macchine diverse, gli iso centrano poco, quando non si sa che focale attaccata raccoglie la luce misurata, che tipo di lettura eseguono, che sistema elettronico la giudica anche in considerazione delle dimensioni del sensore, quello della Sony naturalmente... Tutte variabili non controllate, che al limite potrebbero anche leggere perfettamente i valori relativamente a quella macchina e quel contesto.

roberto

Avatar utente
Paolo.87
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 11/05/2020, 14:49
Reputation:

Re: Esposimetro olympus om2

Messaggio da Paolo.87 »

Ciao Roberto, grazie del tuo parere.

La macchina digitale l'ho presa in considerazione partendo dal fatto che se tu compri un esposimetro esterno setti gli iso/asa ed i valori che ti consiglia sono relativi alla luce in generale e li puoi usare dovunque, almeno da quello che so (molto poco, lo ammetto)..

La cosa che mi fa pensare è che i dati relativi alla Nikon a pellicola (F50) e la digitale sono pressoché identici, quelli della Olympus sballati. :wall:

Avatar utente
gfirmani
esperto
Messaggi: 108
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: Esposimetro olympus om2

Messaggio da gfirmani »

Paolo.87 ha scritto:
12/05/2020, 18:00
Approfitto di questa discussione già aperta per cercare di chiarire un mio dubbio. Un anno fa ho acquistato una Om2-n come mia prima analogica ed ho iniziato a scattare. Oggi, preso da curiosità (vedevo online foto fatte a 400 asa irriproducibili per quella che era la mia esperienza) ho confrontato l'esposimetro della mia Olympus (caricata con rullo 400 asa), una Nikon F50 (con lo stesso rullo) ed una Sony Rx100 (a 400 iso).

Bene, il risultato dell'esperimento è stata scoraggiante: la mia Olympus, rispetto alle altre due, per fare a suo dire un'esposizione corretta mi chiede di esporre di 1,5/2 stop in più. In pratica sovraespone.

Ora, cosa si può fare? Si può intervenire sull'esposimetro?? Ne vale la pena o costa più della macchina stessa??

Grazie per l'aiuto.
se hai provato la macchina senza pellicola i risultati sono sballati per forza. La OM2 espone in tempo reale e se non c'è la pellicola l'esposimetro va a leggere il fondo nero. la grossa innovazione della om2 era proprio quella: esposizione in tempo reale, con aggiornamento della durata dello scatto anche dopo premuto il tasto di scatto: leggeva sulla pellicola per i tempi lunghi e su una speciale tendina disegnata con i tempi brevi

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi