Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 882
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da .ila. »

-Sandro- ha scritto:
26/08/2020, 20:01
L'ingranditore contiene parti di acciaio non trattato e quelle faranno inesorabilmente la ruggine in breve tempo, quindi per me la risposta alla domanda iniziale è un bel no
In realtà il mio dubbio nasceva proprio da questo: timore della ruggine. Perché ottiche e altre parti delicate ci vuole un lampo a toglierle e conservarle in un luogo ben protetto, ma l'ingranditore nudo e crudo resterebbe fisso lì.


“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 538
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da electro-x »

.ila. ha scritto:
26/08/2020, 1:55
Durst M305 .......abbastanza voluminoso da doverlo montare e smontare ad ogni utilizzo. Per questo pensavo di lasciarlo fisso.
Io non lo lascerei fisso in bagno, Il Durst M305 è abbastanza leggerino e quindi facilmente trasportabile. Lascialo montato in un locale adiacente e spostalo quando ti serve.

Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 3706
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da Lollipop »

.ila. ha scritto:
26/08/2020, 20:11
-Sandro- ha scritto:
26/08/2020, 20:01
L'ingranditore contiene parti di acciaio non trattato e quelle faranno inesorabilmente la ruggine in breve tempo, quindi per me la risposta alla domanda iniziale è un bel no
In realtà il mio dubbio nasceva proprio da questo: timore della ruggine. Perché ottiche e altre parti delicate ci vuole un lampo a toglierle e conservarle in un luogo ben protetto, ma l'ingranditore nudo e crudo resterebbe fisso lì.
Con tutto il rispetto per l’intervento di @-Sandro- solitamente agli ingranditori non vengono riservati destini migliori di cantine diacce e umide. Mi trovassi nelle condizioni di piazzarlo in bagno non mi fareI problemi, con l’unica accortezza per ottiche e carte.
Lorenzo.

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 882
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da .ila. »

electro-x ha scritto:
26/08/2020, 21:25
.ila. ha scritto:
26/08/2020, 1:55
Durst M305 .......abbastanza voluminoso da doverlo montare e smontare ad ogni utilizzo. Per questo pensavo di lasciarlo fisso.
Io non lo lascerei fisso in bagno, Il Durst M305 è abbastanza leggerino e quindi facilmente trasportabile. Lascialo montato in un locale adiacente e spostalo quando ti serve.
Purtroppo col piano 60x60 (me l'han venduto così) nel complesso occupa troppo volume e non ho nessun spazio per conservarlo sia montato che smontato.
Ho pensato di lasciare fisso il piano con avvitata la base su cui si monta la colonna, la base è in ferro trattato e non dovrebbe arrugginire.
Avvitare la colonna con la testa per la fase operativa; svitarla e riporla in un luogo asciutto quando non è in servizio.
“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Avatar utente
colonial
guru
Messaggi: 346
Iscritto il: 06/01/2015, 16:29
Reputation:
Località: Hermosillo Mex

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da colonial »

Comprati un tavolo con le ruote all'Ikea, ce ne sono di abbastaza grandi e solidi, un goldonone per la polvere, sul ripiano inferiori carichi bacinelle, bottiglioni e quant'altro e direi che risolvi il problema; Un amico ha fatto proprop cosi', anzi ci ha aggiunto una ciabatta con le prese elettriche.

Avatar utente
gfirmani
guru
Messaggi: 369
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da gfirmani »

.ila. ha scritto:
25/08/2020, 14:17
Dispongo di un bagno molto grande in cui ho ricavato molto spazio per fare CO, ha ventilazione forzata 24/7 per via delle lettiere delle mie bestiole, inoltre non soffro del "fattore donna" :D per cui la tentazione di lasciare camera oscura fissa è assai grande.

Voi lascereste la vostra attrezzatura fissa in bagno? Chiaramente mi riferisco alle condizioni di umido sicuramente più elevante di ogni altro ambiente casalingo dovute al quotidiano esercizio di igiene personale.
Dipende da quanto sia possibile areare il locale. Docce e vasche da bagno in genere sviluppano parecchio vapore. In teoria potresti proteggere la testa con un sacco di nylon e del silicagel, per obiettivo, condensatore e specchio (se c'è), La cremagliera della colonna va lubrificata con prodotti tipo vaselina. Insomma si può fare con qualche accortezza che riduca l'umidità, ma se si può evitare eviterei

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da ammazzafotoni »

-Sandro- ha scritto:Il sacchettino di gel di silice saturerà completamente dopo la prima doccia, e diverrà del tutto inutile a meno di passarlo ogni volta nel microonde, e per inciso per assorbire l'umidità di una doccia ce ne vorrebbe qualche chilo, non qualche grammo.
L'ingranditore contiene parti di acciaio non trattato e quelle faranno inesorabilmente la ruggine in breve tempo, quindi per me la risposta alla domanda iniziale è un bel no, ma si sa, io sono quello delle risposte poco diplomatiche.
Magari hai ragione sul quantitativo di silice gel.
Guarda caso proprio ultimamente, disimballando parecchio materiale tecnico, me ne sono ritrovato un bel po'...
IMG20200828111313.jpg



Avatar utente
ebi50
fotografo
Messaggi: 38
Iscritto il: 02/07/2019, 17:03
Reputation:
Località: mariano comense (co)

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da ebi50 »

Concordo con la risposta di Sandro. Anche le guide a lungo andare soffrirebbero. Dico per esperienza.

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 882
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: Lascereste fisso l'ingranditore in bagno?

Messaggio da .ila. »

colonial ha scritto:
28/08/2020, 12:35
Comprati un tavolo con le ruote all'Ikea, ce ne sono di abbastaza grandi e solidi, un goldonone per la polvere, sul ripiano inferiori carichi bacinelle, bottiglioni e quant'altro e direi che risolvi il problema; Un amico ha fatto proprop cosi', anzi ci ha aggiunto una ciabatta con le prese elettriche.
Sei la seconda persona che mi propone questa soluzione. Purtroppo non ho spazio dove andare a riporre il tavolo ma con un po' di impegno, spostando qualche mobile, forse un buco riesco a trovarlo.
Tuttavia ho un grosso dubbio: l'ingranditore sul tavolino con le ruote, di primo acchito non mi pare una soluzione stabile durante la stampa. Altresì chi mi ha consigliato questa soluzione non è l'ultimo degli stampatori ma una persona "nata sotto l'ingranditore". Maggiori lumi in merito?
“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi