Cercasi Scanner-Disperatamente

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
_Alex_
esperto
Messaggi: 262
Iscritto il: 24/11/2015, 20:08
Reputation:
Località: Genova

Re: Cercasi Scanner-Disperatamente

Messaggio da _Alex_ »

https://www.filmscanner.info/en/EpsonPe ... Photo.html

Come si evince dal test linkato sopra, per ottenere la massima risoluzione (meno di 1600dpi) è sufficiente impostare la risoluzione di 3200dpi, non serve spingere fino ai 6400dpi nominali dichiarati.
Fatto ciò bisogna effettuare il downsampling.
Come scritto nel thread sulla qualità di scansione, il fatto che lo scanner effettui automaticamente il campionamento in positivo è un vantaggio in termini di dettaglio catturato, quindi il tuo flusso corretto di lavoro sarebbe il seguente:
- scansione in Tiff a 16bit di profondità di colore, in positivo, 3200dpi (sto usando spi, dpi e ppi come sinonimi, non lo sono ed andrebbero interpretati come spi), multiscansione a 4x
- apertura del file con un software come Photoshop per tutte le operazioni seguenti
- se a colori, rimozione della maschera globale arancione
- inversione del colore
- eventuale denoise
- ritaglio
- correzione della distorsione/aberrazioni cromatiche (se immagine a colori)
- eventuale rotazione/correzione prospettica
- sharpening (anche la maschera di contrasto va bene per la risoluzione di questo scanner)
- pezza/timbro clone per rimuovere graffi, spuntinare e correggere difetti assortiti
- regolazione dei livelli
- downsampling a 1600dpi (dovresti avere un'immagine finale di poco meno di 2400x1600, dal 35mm)
- downsampling a 8bit di profondità di colore per canale
- salvataggio in Tiff o Png per archiviazione
- eventuali lavorazioni di preparazione alla stampa (curve, mascherature, bruciature, timbro clone o pezza per parti grandi della foto, chiarezza, beauty retouch ecc ecc...)
- conversione dello spazio colore da quello nativo dello scanner a sRgb, valutando lo spazio colore del sistema di stampa
- resampling alle dimensioni di stampa, tenendo conto della risoluzione nativa del sistema di stampa
- sharpening finale
- salvataggio del Jpg da spedire ed, eventualmente, archiviare.

Avendo a disposizione meno di 2400x1600 pixel avrai un'immagine di circa 3,7Mpx, stampabile fino a 18x12cm circa, per un negativo da 35mm.
Se il negativo fosse 6x6 avresti un file per l'archiviazione di 2,3x2,3 inches, che significa 3680x3680 pixel, che equivalgono a 13,5Mpx per un'area stampabile di 30x30cm circa a 300dpi.



Avatar utente
melanzana
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 04/05/2020, 15:15
Reputation:

Re: Cercasi Scanner-Disperatamente

Messaggio da melanzana »

Ringrazio per la veloce risposta, terrò conto delle istruzioni per le immagini importanti, al momento vorrei fare delle scansioni di base senza ritocchi e manipolazioni tanto per avere "a portata di schermo" le immagini di circa 200 rullini b/n e di uno scatolone di dia che tengo in soffitta senza contare negativi a colori e stampe a colori sparse per i cassetti.

Avatar utente
alfabravo
appassionato
Messaggi: 16
Iscritto il: 31/08/2020, 14:44
Reputation:

Re: Cercasi Scanner-Disperatamente

Messaggio da alfabravo »

.ila. ha scritto:
12/06/2020, 17:24
Se vuoi spendere intorno ai 100 euro c'è solo l'Epson V370 o il Reflecta X7 scan come scanner senza lode e senza infamia.
Ciao. Dovrei sostituire un vecchio Espon 3170 e per praticità stavo proprio guardando la serie X di Reflecta, dove però si leggono sempre molte critiche. Online ora si trova spesso l'X-10 ma ho visto che ad esempio in molti siti specializzati o meno è in riordino anche l'X-7

Tu lo consigli? Hai avuto modo di farci scansioni anche per stampe magari 13x18? Massimo 20x30? O è solo da considerare per scansioni da archivio digitale?

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 415
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia

Re: Cercasi Scanner-Disperatamente

Messaggio da .ila. »

Ho usato l'X-7 e l'ho trovato superiore alle aspettative per il prezzo a cui viene venduto. In realtà non è proprio uno scanner ma un duplicatore, perciò ti fa una istantanea del negativo o della dia.

Pro: hai rapido accesso all'esposizione ed essendo lo "scatto" istantaneo hai possibilità di effettuare in un pochissimo tempo più scatti a differenti esposizioni su fotogrammi più ghignosi, mal esposti, scuri, etc etc, per poi lavorarli in PP con tecnica HDR: personalmente ho tirato su negativi terribilmente sottoesposti.

Contro: l'esemplare di X-7 su cui ho avuto modo di lavorare per un pelo non acquisiva in pieno il fotogramma in larghezza, spero sia stato solo un difetto dell'esemplare e non del modello. Le foto vengono salvate sul dispositivo già compresse in JPG, poi devi esportarle sul PC.

Per quanto riguarda le stampe in lab tieni presente che hanno macchine capaci di tirarti fuori dei 40x30 anche da una foto 800x600px come dei 70x50 da foto fatte col telefonino. Se la tua preoccupazione è la stampa, nei lab professionali col digitale fanno letteralmente i miracoli. perciò...
“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Avatar utente
alfabravo
appassionato
Messaggi: 16
Iscritto il: 31/08/2020, 14:44
Reputation:

Re: Cercasi Scanner-Disperatamente

Messaggio da alfabravo »

Grazie. Io ero interessato proprio a un prodotto di mezzo... pronto all'uso, che mi permettesse di archiviare e che allo stesso tempo avesse un jpeg che nel caso potesse essere stampato dopo eventualmente un veloce passaggio al PC.
Nel momento in cui avessi bisogno di qualità, stamperei o farei stampare direttamente dal negativo.

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 415
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia

Re: Cercasi Scanner-Disperatamente

Messaggio da .ila. »

alfabravo ha scritto:
31/08/2020, 21:05
Grazie. Io ero interessato proprio a un prodotto di mezzo... pronto all'uso, che mi permettesse di archiviare e che allo stesso tempo avesse un jpeg che nel caso potesse essere stampato dopo eventualmente un veloce passaggio al PC.
Nel momento in cui avessi bisogno di qualità, stamperei o farei stampare direttamente dal negativo.
Se il negativo è buono, ti tira fuori un jpeg finito senza passarlo al PC. Poi hai sempre modo di regolare l'esposizione. Insomma è un prodotto fondamentalmente orientato al file finito ma che non si tira indietro quando c'è da giocar duro.
“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Avatar utente
alfabravo
appassionato
Messaggi: 16
Iscritto il: 31/08/2020, 14:44
Reputation:

Re: Cercasi Scanner-Disperatamente

Messaggio da alfabravo »

.ila. ha scritto:
31/08/2020, 22:16
Se il negativo è buono, ti tira fuori un jpeg finito senza passarlo al PC. Poi hai sempre modo di regolare l'esposizione. Insomma è un prodotto fondamentalmente orientato al file finito ma che non si tira indietro quando c'è da giocar duro.
Perfetto, tutto chiaro grazie. Avevo letto molto di altri scanner chiaramente più performanti e più utilizzati, mi serviva proprio un parare da chi aveva preso in mano questo.

Avatar utente
melanzana
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 04/05/2020, 15:15
Reputation:

Re: Cercasi Scanner-Disperatamente

Messaggio da melanzana »

Ho incominciare da usare il V600 per i miei negativi b/n.
Faccio delle scansioni "di massa" a 600 dpi quindi non posso dire niente sulla qualità, trovo molto comoda la possibilità di scannerizzare 2 strisce di negativo alla volta e anche il sistema di inserzione delle strisce nei telaietto di supporto, una volta presa la mano, risulta agevole.
Quello che non mi piace è che non ho trovato il riconoscimento automatico delle pellicole b/n, per cui ho fatto vari tentativi per trovare le impostazioni che mi andassero bene.
Le istruzioni forniscono tutte le caratteristiche e possibilità dello scanner, ma nessun suggerimento in merito

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi