Bergger 400

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
silvergrey
appassionato
Messaggi: 2
Iscritto il: 21/12/2020, 11:34
Reputation:

Bergger 400

Messaggio da silvergrey »

Ho sviluppato la Bergger 400 formato 35 mm in Nucleol BF della Ornano, ottenendo negativo
piatto/poco contrastato (in linea con le considerazioni già viste sul forum).
Pensavo ad una maggior energia del Nucleol, secondo voi questo abbinamento e' proprio
da scartare, volendo ottenere delle stampe più incisive? Grazie



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10727
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Bergger 400

Messaggio da chromemax »

Partendo dal presupposto che i negativi devono essere piatti/poco contrastati, per alzare il contrasto basta aumentare il tempo di sviluppo.

Avatar utente
bengi3
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 13/01/2018, 22:45
Reputation:

Re: Bergger 400

Messaggio da bengi3 »

Ho caricato le tank, devo sviluppare 4 TRI-x e 2 Bergger 400 che ho usato per la prima volta. Nel bugiardino c'è scritto di bagnarle per 1 minuto (presoak). Avete dritte o consigli?

Inoltre chiedo se la mia abitudine di caricare con calma a casa con la changing bag e di lasciare per qualche giorno (di solito 1 o 2, ma a volte ne passano anche di più...) le pellicole nelle tank abbia qualche controindicazione.

Immagine

Avatar utente
bengi3
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 13/01/2018, 22:45
Reputation:

Re: Bergger 400

Messaggio da bengi3 »

Mi sono dimenticato il pre-soak, ma tutto bene. Ben contrastata come piace a me. 8 minuti abbondanti, 22°C e agitazione decisa.

Avatar utente
_Alex_
guru
Messaggi: 304
Iscritto il: 24/11/2015, 20:08
Reputation:
Località: Genova

Re: Bergger 400

Messaggio da _Alex_ »

Se non le lasci per decenni direi che l'unica pellicola problematica sia la PanF, per le altre non dovrebbero esserci controindicazioni a svilupparle anche dopo un mese.

Avatar utente
gfirmani
guru
Messaggi: 360
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: Bergger 400

Messaggio da gfirmani »

_Alex_ ha scritto:
13/01/2021, 12:36
Se non le lasci per decenni direi che l'unica pellicola problematica sia la PanF, per le altre non dovrebbero esserci controindicazioni a svilupparle anche dopo un mese.
ho qualche pan f vecchia (scaduta da un po'). Dici che è inutile usarla, benché sovraesponendola un bel po'? Regge meno l'invecchiamento delle altre Ilfors?

Avatar utente
_Alex_
guru
Messaggi: 304
Iscritto il: 24/11/2015, 20:08
Reputation:
Località: Genova

Re: Bergger 400

Messaggio da _Alex_ »

Io mi riferivo alla durata dell'immagine latente sull'emulsione, che nelle PanF è inferiore.
Se è scaduta e mai usata proverei a farci qualche scatto non critico sovraesponendo e sviluppando in Microphen.

Avatar utente
Simeons
appassionato
Messaggi: 23
Iscritto il: 02/04/2020, 13:10
Reputation:

Re: Bergger 400

Messaggio da Simeons »

bengi3 ha scritto:
09/01/2021, 14:00
Mi sono dimenticato il pre-soak, ma tutto bene. Ben contrastata come piace a me. 8 minuti abbondanti, 22°C e agitazione decisa.
Ma non deve piacere a te ma alla carta :-B

Avatar utente
bengi3
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 13/01/2018, 22:45
Reputation:

Re: Bergger 400

Messaggio da bengi3 »

Se piace a me piacerà anche alla carta...

Senza presoak che difetti dovrebbero comparire?

Con lo scanner mi sembra che possa andare, qui tanto per far vedere i grigi e i neri: Immagine

Avatar utente
_Alex_
guru
Messaggi: 304
Iscritto il: 24/11/2015, 20:08
Reputation:
Località: Genova

Re: Bergger 400

Messaggio da _Alex_ »

Se piace a me piacerà anche alla carta...
Non è mica detto...
Se superi un contrasto di 1:100 lo scanner non ha problemi, ma la carta da stampa si e ti costringe ad un certo lavoro extra in camera oscura.

Per il presoak non ricordo se il bugiardino Bergger lo consiglia, in generale non è considerato una buona pratica ma se il produttore lo suggerisce meglio farlo.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi