scanner piano Epson interferenza fresnel

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
alessiostm
guru
Messaggi: 360
Iscritto il: 21/03/2013, 12:41
Reputation:
Località: Padova

Re: scanner piano Epson interferenza fresnel

Messaggio da alessiostm »

impressionando ha scritto:
09/02/2021, 10:29
...Il sensore è sotto e comunque l'emulsione va sempre messa verso di esso.....
Sicuro Paolo? Sul portatrasparenti del V700 i numeri bianchi di riferimento sono capovolti, lasciando intendere che il frame vada capovolto con l'emulsione verso l'alto..... :-ss :-ss :-ss


edit:

riporto dal manuale: "Far scorrere in fondo al supporto per pellicole un massimo di quattro strisce di pellicola, con il lato lucido rivolto verso il basso. Le immagini e il testo eventualmente presenti sulle strisce di pellicola devono apparire invertiti sul lato rivolto verso l'alto, come indicato nell'illustrazione presente sul supporto per pellicole.

penso che si stia facendo confusione tra vari modelli di scanner; è probabile che quelli più economici abbiano la lampada sul coperchio e il sensore sulla base, mentre i V600, V700, ecc... hanno il sensore per i documenti nella base e il sensore per i negativi sul coperchio... il manuale Epson parla chiaramente di "lettore per originali trasparenti" indicando il coperchio.

Per le altre marche ovviamente non metto bocca.



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5693
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: scanner piano Epson interferenza fresnel

Messaggio da impressionando »

Tutto il mio ripetere nei post precedenti che il lato emulsionato va messo dalla parte del sensore era per far emergere il fatto che epson ha fatto le istruzioni al rovescio.....
....sinceramente non so perchè abbia volontariamente (penso) specificato di mettere al pellicola al contrario ma i miei neuroni mi dicono che il lato più conveniente da scansionare è quello con l'emulsione in modo da non avere il supporto che altera la qualità dell'immagine.
Forse epson in questo modo evita di specificare il fatto che l'immagine è da specchiare e che comunque la qualità di uno scanner piano non arriverà mai a rivelare il decadimento dovuto al supporto.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! ...e qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
matrosse
fotografo
Messaggi: 39
Iscritto il: 24/01/2018, 21:18
Reputation:
Località: Milano

Re: scanner piano Epson interferenza fresnel

Messaggio da matrosse »

Ragazzi sono stupefatto per la qualità delle risposte, lezioni di fisica (non Fresnel che è quello della lente 'piatta' ma Newton che è quello degli anelli di interferenza, l'avevo pure studiato 31 anni fa), per la velocità , la precisione.
Siete fantastici!!!!
Grazie davvero
Matteo

Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 1218
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: scanner piano Epson interferenza fresnel

Messaggio da Ri.Co. »

impressionando ha scritto:
09/02/2021, 15:14
Tutto il mio ripetere nei post precedenti che il lato emulsionato va messo dalla parte del sensore era per far emergere il fatto che epson ha fatto le istruzioni al rovescio.....
....sinceramente non so perchè abbia volontariamente (penso) specificato di mettere al pellicola al contrario ma i miei neuroni mi dicono che il lato più conveniente da scansionare è quello con l'emulsione in modo da non avere il supporto che altera la qualità dell'immagine.
Forse epson in questo modo evita di specificare il fatto che l'immagine è da specchiare e che comunque la qualità di uno scanner piano non arriverà mai a rivelare il decadimento dovuto al supporto.
Non mi pare le istruzioni siano al rovescio. Ho il V600 ed effettivamente nel telaio per negativi le pellicole vanno messe con il lato emulsionato verso l'alto (non verso il vetro per gli opachi A4 per intenderci), ma il modulo di scansione infatti è nel coperchio. Quindi deriva che il lato emulsionato sta comunque verso il sensore. E le foto escono già dritte così.

Avatar utente
matrosse
fotografo
Messaggi: 39
Iscritto il: 24/01/2018, 21:18
Reputation:
Località: Milano

Re: scanner piano Epson interferenza fresnel

Messaggio da matrosse »

scusate ma non c'è un vetro sia nel lato sensore che nel lato della lampada? Questo dovrebbe essere necessario per tenere i documenti schiacciati e ben aderenti. In questo caso mi chiedo quindi se il problema degli anelli di Newton non compaia lo stesso.
Grazie
Matteo
Matteo

Avatar utente
matrosse
fotografo
Messaggi: 39
Iscritto il: 24/01/2018, 21:18
Reputation:
Località: Milano

Re: scanner piano Epson interferenza fresnel

Messaggio da matrosse »

cerco di chiarirmi, ma se la pellicola è schiacciata tra due vetri da una parte c'è l'emulsione ed è opaca, ma dall'altra c'è la gelatina che è lucida. Quindi giro il problema, anziché avere gli anelli verso il sensore ce li ho verso la lampada. Temo che si possano formare lo stesso insomma. Mi hanno detto che esistono dei vetrini dentro i quali mettere la lastra che annullano questo problema. Li conoscete?
grazie ancora
m.
Matteo

Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 1218
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: scanner piano Epson interferenza fresnel

Messaggio da Ri.Co. »

La pellicola nei suoi telaietti per negativi in realtà non tocca il vetro. Certo che se tu vuoi metterci una pellicola piana allora non c'è il telaietto e giocoforza la poggi sul vetro, ma non mi pare che il V600 supporti formati superiori al MF. Dovresti tentare la scansione come opaco e poi invertirla ma non viene bene

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5693
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: scanner piano Epson interferenza fresnel

Messaggio da impressionando »

Ri.Co. ha scritto:
10/02/2021, 14:18
Non mi pare le istruzioni siano al rovescio. Ho il V600 ed effettivamente nel telaio per negativi le pellicole vanno messe con il lato emulsionato verso l'alto (non verso il vetro per gli opachi A4 per intenderci), ma il modulo di scansione infatti è nel coperchio. Quindi deriva che il lato emulsionato sta comunque verso il sensore. E le foto escono già dritte così.
Parlando del mio scanner piano Epson esso ha 2 lampade.... una nello scanner per gli opachi e una sull'accessorio per trasparenti (coperchio) appunto per i trasparenti.
Se fosse corretto mettere l'emulsione verso l'alto il sensore dovrebbe essere nell'accessorio per trasparenti mentre il sensore (nel mio) è nel corpo dello scanner. Nel coperchio cè solo la lampada montata sul carrello mosso da fite senza fine controllato dal sensore ottico micrometrico (come il carrello inferiore).
Tornando a quello che ho scritto più e più indietro sicuramente epson ha contato sul fatto che una scansione a dritto o rovescio non fosse distinguibile data la qualità dello scanner e che fosse più complicato spiegare come specchiare la scansione da trasparenti piuttosto che quella da opachi. Chiunque ha uno scanner per negativi o a tamburo può facilmente vedere cosa cambia a scansionare l'emulsione o l'emulsione attraverso il supporto.
Per verificare dov'è il sensore basta far partire una scansione da trasparenti e vedere da dove viene la luce..... il sensore è dalla parte opposta.
Nel caso si scansioni un foglio occorre togliere il coperchio per trasparenti perchè i due vetri rimangono distanziati dell'altezza del telaio da inserire quindi il foglio non viene pressato (idem le lastre appoggiate sul vetro). Anche il punto di fuoco cambia.
PS: il mio Epson ha in dotazione anche il telaio per pellicole piane.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! ...e qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi