Otturatori: meccanici o elettronici?

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Buko
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 12/11/2015, 21:17
Reputation:

Re: Otturatori: meccanici o elettronici?

Messaggio da Buko »

-Sandro- ha scritto:
20/02/2021, 9:27
Buko ha scritto:
20/02/2021, 0:41
Tempo fa mi chiedevo se valesse la pena riparare la mia OM-1, che presenta alcuni problemi (sia meccanici che elettrici) o piuttosto sostituirla con una OM-2 o modelli successivi, e il mio dubbio principale era proprio la riparabilità di questi corpi più “recenti”.
Ho cercato di informarmi e alla fine mi è parso di capire che la distinzione più importante, più che quella tra macchine meccaniche ed elettroniche, sia quella tra le macchine che usano circuiti stampati con componenti discreti, sempre riparabili (tra cui la OM-2), e quelle che usano circuiti integrati che con il tempo diventano introvabili e non possono essere ricostruiti “in casa” (quindi sempre nel caso delle Olympus i modelli dalla OM2SP in poi).
È un ragionamento sensato?
Scusa, ma dove lo trovi uno che si metta a smontare tutta la macchina, tiri fuori i circuitini stampati, sia capace di esaminare i componenti e di scovare quelli guasti, li dissaldi, ci metta quelli nuovi e rimonti tutto? Se lo trovi l'operazione ti costa un ordine di grandezza in più rispetto al valore attuale di quelle macchine. Forse non hai idea del fatto che per smontare una piccolo formato come la OM2 basta a malapena una giornata di lavoro sotto lo stereomicroscopio.
Sono d’accordo, ma il mio voleva essere un discorso teorico su cosa è possibile fare e cosa no, al di la della convenienza o meno, d’altra parte anche riparare l’otturatore di una meccanica spesso costa più del valore della macchina.
Poi a livello personale preferisco anche io le meccaniche, infatti mi sono tenuto la OM1.



Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 560
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: Otturatori: meccanici o elettronici?

Messaggio da .ila. »

Io sposo l'esempio di Paolo: la macchina di scorta.

Diventeranno esemplari sempre più rari che ormai conviene accaparrarsi quel che resta sulla piazza e farci al massimo una cla. Riparare alcune macchine diventa sempre più difficile e costoso, quando impossibile o assurdo. Soprattutto sono così abituato all'eccellenza della om4 che difficilmente riesco ad usare altro.
Quel pochissimissimo che fotografo ormai, mi piace farlo con l'elettronica più avanzata tra le om.

Nella street l'elettronica mi fa(ceva) tanta differenza.

Batterie: avere un paio di pile bottone di riserva non pesano mica. In tutti i casi la om4 ha sempre lo scatto 1/60 totalmente meccanico, devi essere proprio sfigato affinché ti lasci a piedi, deve scassarsi la parte meccanica.

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk

“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Avatar utente
tykos
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 03/02/2016, 14:26
Reputation:

Re: Re:

Messaggio da tykos »

Jack ha scritto:
19/02/2021, 12:45
Quando scattavo in digitale mi si rompevano un sacco di motorini autofocus degli obiettivi
Oddio, no dai.
Cioè che possa capitare siamo d'accordo, e che se capita poi sono dolori grossi mi sta bene, ma che a *una persona sola* si siano rotti "un sacco" di motorini autofocus prodotti in epoca digitale (roba che ha massimo 15 anni, quindi) non ci credo.
(escludendo chi piazza le macchine radiocomandate dietro la porta di calcio e ogni tanto arriva la pallonata, chi si fa un paio di spedizioni l'anno in karakorum/sahara, chi lancia la borsa per terra per divertimento)

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 954
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Otturatori: meccanici o elettronici?

Messaggio da zone-seven »

Che poi mica è vero che la meccanica si ripara sempre.

La F90 è una gran macchina, l'ho avuta per un po', peccato per l'AF ma è un problema mio, personale, che ho con l'AF di Nikon.

Anche se ultimamente sembra che ci sto facendo pace (dopo 25 anni)
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5693
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Otturatori: meccanici o elettronici?

Messaggio da impressionando »

A mio parere la F90X ha una usabilità superiore alla F4, F5, F100 (F6 non so, non l'ho mai avuta).
Una F90X si compra per uno sputo e se sta nene l'AF è una meraviglia da usare.
Per eventuali riparazioni.....
....l'ho da quando uscì. E' uno degli apparecchi fotografici che ho trattato e tratto peggio ed è ancora perfetta in tutto (dorso appiccicoso a parte).
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! ...e qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 5693
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Otturatori: meccanici o elettronici?

Messaggio da impressionando »

Sul fatto della convenienza di una riparazione.....
Si tenga conto che se avete un apparecchio funzionante da anni che smette di funzionare ne conoscete vita e miracoli e immaginate l'eventuale difetto. Se invece lo buttate e ne acquistate un altro venduto per funzionante/revisionato..... Occorre sapere chi l'ha testato, le sue competenze al riguardo. Occorre pure sapere chi l'ha revisionato e cosa c'ha fatto..... spesso una revisione di certi laboratori è paggio dell'oggetto non funzionante ma intatto.
In poche parole (a mio parere) della roba buona in giro non ce n'è più quindi qualsiasi cosa si acquisti è da controllare/revisionare/riparare.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! ...e qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 806
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Otturatori: meccanici o elettronici?

Messaggio da Marco Leoncino II° »

impressionando ha scritto:
22/02/2021, 14:23
In poche parole (a mio parere) della roba buona in giro non ce n'è più quindi qualsiasi cosa si acquisti è da controllare/revisionare/riparare.
Sono perfettamente d´accordo con te. I bei tempi sono passati. La roba ha fatto il giro di fin troppe persone.
E diro´ di piu´: nemmeno i negozi blasonati, col nome, sono sicuri come qualche anno fa. L´analogico e´ in ripresa e, su un numero crescente di vendite, anche loro possono permettersi di proporre qualcosa come revisionato, anche se la revisione e´ stata fatta al massimo del risparmio. Possono accettare il rischio, tanto il difetto non viene notato oppure viene a galla quando la garanzia e´ terminata. A questo punto conviene comprare da un privato e mandare ad un tecnico di fiducia come Sandro.

Avatar utente
Jack
fotografo
Messaggi: 74
Iscritto il: 13/10/2017, 11:11
Reputation:

Re: Re:

Messaggio da Jack »

tykos ha scritto:
22/02/2021, 12:18
Jack ha scritto:
19/02/2021, 12:45
Quando scattavo in digitale mi si rompevano un sacco di motorini autofocus degli obiettivi
Oddio, no dai.
Cioè che possa capitare siamo d'accordo, e che se capita poi sono dolori grossi mi sta bene, ma che a *una persona sola* si siano rotti "un sacco" di motorini autofocus prodotti in epoca digitale (roba che ha massimo 15 anni, quindi) non ci credo.
(escludendo chi piazza le macchine radiocomandate dietro la porta di calcio e ogni tanto arriva la pallonata, chi si fa un paio di spedizioni l'anno in karakorum/sahara, chi lancia la borsa per terra per divertimento)
Uno mi si è flippato proprio nel Sahara, uno credo per la salsedine e due per delle botte che hanno preso

Avatar utente
tykos
fotografo
Messaggi: 83
Iscritto il: 03/02/2016, 14:26
Reputation:

Re: Otturatori: meccanici o elettronici?

Messaggio da tykos »

ma quindi, a occhio, è più un problema di come tratti tu la roba che "del digitale", eh...
Se fai cadere un leitz del 65 per terra o se lo fai corrodere dalla salsedine magari non succede nulla, ma io eviterei.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10463
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Otturatori: meccanici o elettronici?

Messaggio da chromemax »

Nikon è diventata "Nikon" per il suo servizio assistenza, anche gli altri facevano macchine robuste, basta vedere che dopo mezzo secolo la distribuzione media dei marchi nell'usato è abbastanza uniforme. La storia delle macchine indistruttibili, dei miti meccanici forgiati nel napalm del sud-est asiatico sono soprattutto storie da film; se eri un professionista serio i rullini li affidavi ai servizi di sviluppo e stampa e non te li sviluppavi certo tu nella camera d'albergo, c'era tutta una organizzazione, con assistenza tecnica alle fotocamere compresi, che era tutt'altro che improvvisata e molto funzionale

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi