rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Daunio
esperto
Messaggi: 106
Iscritto il: 04/12/2019, 23:50
Reputation:
Contatta:

rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da Daunio »

eccoci, dopo un lungo anno travagliato in cui ho scattato quasi nulla ne in pellicola ne in digitale, se non per lavoro, ieri ho finito il secondo rullino per caso... il primo un fuji a colori usato su f801 l'ho mandato a sviluppare, il secondo per caso era dentro la fm2 che pensavo fosse vuota, evidentemente la mia compagna ci aveva fatto i primi 12 scatti e poi dimenticata li per via del lockdown, sapevo solo che era una 400 iso ma non c'era il talloncino nel dorso, cmq ho tirato fuori una hp5, quindi sviluppo io :)
allora ripassiamo, avevo cominciato a sviluppare da meno di un anno, i chimici preparati ormai vecchi di un anno ed ahimè usati solo per una volta verranno buttati bottiglie lavate, rifarò il microphen, lo stop con l'acido citrico (e li devo andarmi a cercare le proporzioni e il modo) il fix è un ars imago fx che da scheda dovrebbe durare due anni, ne ha uno e non ha cattivo odore, imbibente shampoo solito, quindi dovrei avere tutto.
dovrei avere degli appunti, dovrei, sui tempi, per sicurezza farò il test del tempo del fix sulla coda pellicola, raddoppiando il tempo, giusto? forse sarà il caso di rifare un poco di pratica con l'inserimento della pellicola nella spirale eh, controllare temperatura, ribaltamenti colpetti per non lasciar attaccare bolle d'aria alla pellicola stendere col peso, non invertire i chimici.... dimentico qualcosa?
:-\

ok lo so è un post inutile ma volevo condividere questo momento =))



Avatar utente
bolchi
fotografo
Messaggi: 97
Iscritto il: 29/05/2020, 11:45
Reputation:

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da bolchi »

shampo no però :( l'imbibente è letteralmente la cosa meno costosa. un litro di quello ilford costa meno di 20 euro e dura tutta la vita (con 3ml si prepara un litro di soluzione 1+300 con il quale lavi anche 5 pellicole se vuoi, quindi con un litro di concentrato.....)

effegi61
guru
Messaggi: 373
Iscritto il: 12/05/2014, 8:48
Reputation:
Località: FVG

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da effegi61 »

Ricordati di caricare la pellicola nella spirale e di inserirla nella tank al buio completo!
Fabio
_________________________________________________________________
"Pagheremo il prezzo che sara' necessario"

Avatar utente
Daunio
esperto
Messaggi: 106
Iscritto il: 04/12/2019, 23:50
Reputation:
Contatta:

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da Daunio »

bolchi ha scritto:
13/02/2021, 14:48
shampo no però :( l'imbibente è letteralmente la cosa meno costosa. un litro di quello ilford costa meno di 20 euro e dura tutta la vita (con 3ml si prepara un litro di soluzione 1+300 con il quale lavi anche 5 pellicole se vuoi, quindi con un litro di concentrato.....)
evvabbè :D avevo pure cominciato senza l'uso dello stop, solo acqua, poi per curiosità avendo dell'acido citrico a casa in polvere l'ho provato, quando ho visto che tende a creare gas e quindi fa una reazione ben diversa dall'acqua ho deciso di continuare ad usarlo... per l'imbibente un test lo farò appena farò un salto da ars imago, per la spesuccia, lo shampo il suo lavoro lo fa, nel breve, niente piu' macchie di acqua certo tra vent'anni magari gli altri eccipienti potrebbero pure far altro, lo so
effegi61 ha scritto:
13/02/2021, 14:49
Ricordati di caricare la pellicola nella spirale e di inserirla nella tank al buio completo!
:D :D

Avatar utente
Daunio
esperto
Messaggi: 106
Iscritto il: 04/12/2019, 23:50
Reputation:
Contatta:

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da Daunio »

oggi ho avuto il tempo di rifare i chimici, olè!
con l'occasione posto la mia CO molto professionale!

https://photos.app.goo.gl/71rqEkdRoHEPevwt8

per l'acido citrico ho usato il bilancino cinese digitale che uso solitamente ma stavolta mi era presa la paranoia della precisione (avevo letto dei post che mi avevano acceso la curiosità)... fatto test con monetine e loro peso indicativo, il risultato è combaciato alla perfezione :)

poi per curiosità ho odorato i chimici... tranne l'acido citrico che aveva un odore pungente alle narici, lo sviluppo non ne aveva apparentemente, il fix un leggeressimo odore "sulfureo" ma nulla di che rispetto a quello che ho letto sulle puzze dei chimici andati a male, li ho confrontati con le bottiglie piene dei vecchi chimici esausti ed pure quelli non differivano, odorato quelli freschi e solo il citrico aveva differenze, meno pungente il fresco... boh bah cmq avevano un anno di vita ed uno sviluppo, il microphen è uscito bianco che sembrava quasi brutto cambiarlo :P

qui imbottigliati aggiungendoli a quelli vecchi...
https://photos.app.goo.gl/WyfV9izV4kFiGx5Y6
indovinate da sx a dx quali sono :D

sto cercando di non buttarli nello scarico ma ancora non ho capito come smaltirli e se nel fattempo posso mischiarli o salto in aria :D

una curiosità sull'imbottigliamento, lo sviluppo attendete che sia freddo o lo mettete nella bottiglia ancora caldo?
perchè la mia bottiglia deve essere leggermente allungata per ospitare un litro ma cmq tende, sarà che raffrendandosi i materiali tendono a restringersi( sopratutto plastiche ed aria) sara che magari tiene poco il tappo ma dopo un p'o esce dello sviluppo...
cambio contenitore? lascio feddare?

l'odore/colore dei chimici ha un valore passato un tot di mesi o è meglio guardare il calendario?

per oggi ho finito, magari domani sviluppo sto rullino va :D

Avatar utente
Daunio
esperto
Messaggi: 106
Iscritto il: 04/12/2019, 23:50
Reputation:
Contatta:

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da Daunio »

È andata domenica ho sviluppato il rullino e non è andata benissimo :-(
La base della pellicola mi sembra esser rimasta scura, nella concentrazione di riprendere mano col caricamento tank alla fine mi son dimenticato di fare il test del fix sulla coda della pellicola ed alla fine mi sono attenuto ai tempi consigliati.

https://photos.app.goo.gl/c9zifrAKHKYS9pRM8

Qui un po'di immagini

È anche vero che non ho notato la grafica del rullino e poi ho scoperto che dalle prime foto era passato più di un anno, dovrei potrei dar colpa al rullino scaduto e rimasto più di un anno dentro la fotocamera, ma non sono sicuro di non aver colpe. Anche le scansioni pessime, mi sembrano molte non ha fuoco e non capisco se è colpa della curvatura della pellicola, si arriccia come una molla ed è curvata pure longitudinalmente, molto più gli ultimi scatti dei primi, lo stop questa volta non ha fatto gas, mi ricordavo lo facesse... Quindi sono un po'confuso

P.s.
Rimane il fatto che alcune siano sbagliate in fase di ripresa esposizione o messa a fuoco e che vuescan dopo il passaggio a win10 ha perso i vecchi parametri ed ho scansionato quindi col profilo neutro, ma ho l'impressione che anche lo scanner faccia fatica a bucare la pellicola.
P.p.s..
La mia tank perde sempre più chimici forse devo cambiare guarnizioni o cambiarla, sapete dirmi che modello è? Non c'è scritto la marca solo made in spain e quantità liquidi

Avatar utente
canaglya
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 25/05/2020, 10:41
Reputation:

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da canaglya »

è anche vero che il rullino è scaduto nel 2006 :|

la tank è una AP

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10463
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da chromemax »

Se il rullino è del 2006 i chimici hanno funzionato bene, quello è il velo normale per una pellicola vecchia di 15 anni. E' risaputo che le tank AP perdono

Avatar utente
ometto
esperto
Messaggi: 197
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da ometto »

Ciao La tank in questione ce l'ho anch'io, ed effettivamente anche la mia perde dalla guarnizione. Non so se sia una AP perché non c'è scritto la marca, c'è scritto solo made in Spagna.
Avevo provato a cambiare la guarnizione sostituendola con degli anelli O ring di varie dimensioni. Ne avrò provato una decina ma niente da fare: ci vuole la guarnizione originale a sezione quadrata ( anzi ad L) da 110 mm che sembra introvabile. Evidentemente il tempo trascorso ha fatto restringere la guarnizione originale anche se sembra intatta e ben conservata. Quando sono costretto a usare questa Tank perché ho le altre bagnate, prima di caricare la pellicola cerco di allargare forzando un pò con le mani la guarnizione di qualche millimetro per farla aderire bene al diametro della tank, dove c'è il filetto. Questo metodo funziona anche se dopo qualche ora la guarnizione ritorna come prima. Al prossimo utilizzo basta ricordarsi di ripetere l'operazione prima di caricare la pellicola, cosi è possibile usarla nuovamente. A parte questo sembra un'ottima Tank anche perché il tappo superiore funziona veramente bene a differenza delle AP e delle più diffuse Patterson.
Ultima modifica di ometto il 23/02/2021, 13:17, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
ometto
esperto
Messaggi: 197
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Re: rispolverata rapida... cioè fatemi un ripasso

Messaggio da ometto »

Un'altra soluzione, se non vuoi cambiare la tank, è quella di mettere del teflon da idraulico sul filetto prima di chiudere la Tank . Operazione questa da fare ogni volta prima di caricare la Tank perché in teflon alla riapertura della parte superiore si toglierà.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi