R09 / R09 special

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

R09 / R09 special

Messaggioda paolob74 » 18/06/2012, 18:47

Apro una nuova discussione, magari in futuro è più facile da visualizzare...

Stavo valutando l'acquisto del prodotto indicato come alternativa al rodinal... R09...

Ne trovo peró due tipi, R09 e R09 Special...

Cosa cambia tra i due?

Avete esperienze?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11525
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: R09 / R09 special

Messaggioda Silverprint » 18/06/2012, 20:04

Ciao!

Bisogna tralasciare l''R09"... E si ha:

Special = Rodinal Special
Studio = Studional
One Shot = Rodinal

C'è chi dice che Studional e Rodinal Special siano uguali, ma, imho, non è vero (anche se tempi e diluizioni sono simili). Lo Studinal è più denso :)) .

Entrambi sono "inusabili" alla diluizione suggerita di 1+15 perché quasi sempre il tempo di trattamento è troppo breve.

Lo Studional lavora molto bene 1+30, naturalmente a perdere, ed il concentrato è "eterno".
La grana è più fine che non col Rodinal e anche se non particolarmente fine, è netta. La compensazione è moderata e si adatta bene a estreme variazioni del tempo di sviluppo cioè al sistema zonale. La sensibilità è abbastanza ben sfruttata, non fino in fondo, ma meglio che col Rodinal.
Io lo rovo un ottimo all rounder, è il mio standard.

Lo Special lo conosco poco, Agfa lo da per fine-granulante compensatore.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: R09 / R09 special

Messaggioda luca_dega » 19/06/2012, 13:44

io su tuo suggerimento sto provando entrambi e, essendo agli inizi, non ho molti elementi di giudizio...però a naso mi sembra che in effetti lo Studional 1÷30 sia perfetto, anche se provato finora solo con Tri-X... e visto che io sono alla ricerca di uno standard ( 1 pellicola ed 1 rivelatore per me sarebbe il massimo...)... :D
...peccato che non si trovi con estrema facilità...
...come già detto, sto anche valutando l'accoppiata Tmax 400 (esposta a 320) + Xtol 1÷1....
...cosa mi convincerà di più ? triX in Studional o Tmax400 in Xtol ?!....

...ma....la tri-X con il Neofin Blu ?!?!?!? Dici di provare ?! Non è che esploda la grana o robe simili ?..


"agganciandomi" al discorso Neofin Blu, chiedo un parere, sempre da gran schiappa alla ricerca di un optimum in termini di qualità del negativo Vs. tempi di scatto usabili a mano libera, facendo una di quelle domande filosofiche che forse sono "le solite", ossia:
meglio una 100 ISO esposta a 200 o una 400 esposta a 200 ISO ???
(premesso che la prova è prossima al venir realizzata :D ), in linea teorica, si otterrebbero risultati migliori sottoesponendo una Acros 100 a 200 ISO (e sviluppata ad es. in Neofin Blu) o sovraesponendo una TriX a 200 ISO e sviluppata in Studional ?!?!?!?!



Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: R09 / R09 special

Messaggioda paolob74 » 19/06/2012, 13:50

però a naso mi sembra che in effetti lo Studional 1÷30 sia perfetto


Ma dove lo comprate?

"agganciandomi" al discorso Neofin Blu, chiedo un parere, sempre da gran schiappa alla ricerca di un optimum in termini di qualità del negativo Vs. tempi di scatto usabili a mano libera, facendo una di quelle domande filosofiche che forse sono "le solite", ossia:
meglio una 100 ISO esposta a 200 o una 400 esposta a 200 ISO ???
(premesso che la prova è prossima al venir realizzata ), in linea teorica, si otterrebbero risultati migliori sottoesponendo una Acros 100 a 200 ISO (e sviluppata ad es. in Neofin Blu) o sovraesponendo una TriX a 200 ISO e sviluppata in Studional ?!?!?!?!


Povero Silverprint....

=)) =)) =)) =))



Advertisement
luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: R09 / R09 special

Messaggioda luca_dega » 19/06/2012, 14:03

paolob74 ha scritto:
Ma dove lo comprate?



E' UN SEGRETO 8-x !!

...io l'ho preso da Ars Imago, però ho aspettato 2 settimane...


paolob74 ha scritto:Povero Silverprint....

=)) =)) =)) =))


non minchionare coloro i quali imbellono e rispondi anche tu, se lo sai !!!!!!! =))



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11525
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: R09 / R09 special

Messaggioda Silverprint » 19/06/2012, 14:09

luca_dega ha scritto:meglio una 100 ISO esposta a 200 o una 400 esposta a 200 ISO ???


Io non ho dubbio alcuno. È davvero molto meglio esporre alla sensibilità effettiva, ovvero per le negative circa il 50% dell'E.I. dichiarato.

Le pellicole che vorresti paragonare hanno un carattere talmente diverso che il paragone ha poco senso... ;)

I caratteri distintivi della TX sono la perfezione della tessitura della grana (se non rovinata da sviluppi maldestri) e l'elevata pendenza della curva sui toni medi e scuri. La prima caratteristica permette forti ingrandimenti (la grana sarà grossa, ma mai sgradevole), la seconda la connota esteticamente in maniera decisa dando molta "vita" a tutta la gamma tonale esclusi i toni chiari.
Naturalmente come viene esposta e sviluppata è determinante, con la Tx anche più del solito visto che pur essendo tollerante (non cambia con estrema rapidità) reagisce comunque in maniera visibile ad ogni variazione.

La Tmy, ha una tessitura della grana buona, ma non al livello della Tx (comunque con l'X-tol impasti tutto :( : c'è un monte di solfito), per fare forti ingrandimenti bisogna far attenzione. La curva caratteristica è molto lineare, cosa che di solito non facilita la stampa. È molto meno tollerante in fase di trattamento (nel senso che reagisce velocemente), ma reagisce in maniera meno evidente alla chimica. La grana non è poi così sottile...

La Acros è davvero particolare, ha un bel piede distinto e progressivo, dopodiché è lineare ad infinitum. Rispetto alle T-max la forma del piede consente di dare il giusto peso ai toni scuri e ha come conseguenza una maggior pendenza sui toni medi restituendo un micro-contrasto adeguato. La grana è molto fine e netta (sempre se non la si ammazzi). Col Neofin-blu è un ottima accoppiata (anche con lo Studional), con l'accortezza di fare attenzione all'effetto bordo (il Neofin Blu ne fa molto) che può andare facilmente sopra le righe.

OT - se non trovate lo Studional ve lo vendo io. Temendo che non lo facessero più a suo tempo feci scorta davvero eccessiva: ne ho almeno una 30ina di litri... :)) . Comunque si trova: Ars-imago e Punto Foto Group ce l'hanno di sicuro.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: R09 / R09 special

Messaggioda paolob74 » 19/06/2012, 14:21

non minchionare coloro i quali imbellono e rispondi anche tu, se lo sai !!!!!!!


Ma va....

Non hai capito.... Non stavo minchionando....

Era per le domande pazzesche che facciamo... E per Andrea che deve rispondere...

Non mi permetterei mai di prendere in giro altri utenti.

=)) =))



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11525
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: R09 / R09 special

Messaggioda Silverprint » 19/06/2012, 14:25

paolob74 ha scritto:... E per Andrea che deve rispondere...

Sicuro che devo? :-o
=))


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti