Chimici chiarezza su contenitore

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Simone-Lucy
guru
Messaggi: 344
Iscritto il: 03/04/2020, 23:16
Reputation:

Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da Simone-Lucy »

Buongiorno a tutti,

Nella mia ultima sessione mi sono accorto che il rivelatore per carta Eukobrom, era diventato color marrone, questo e' dovuto all'ossidazione.
  • Qualora lo travasassi in una bottiglia di plastica per acqua stringendola fino a non far entrare aria preserverei meglio il liquido? Ovviamente tenuto in un armadietto al chiuso.
  • La bottiglia a soffietto dove tenevo il fissaggio ha rilasciato infinite scorie, pur avendola lavata di recente. Credo che bisognerebbe abolirle questi contenitori. Posso sostituirla con una classica bottiglia di plastica?
Grazie.



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 6172
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da impressionando »

Per i chimici puri uso bottiglie farmaceutiche scure con il loro tappo dove riempio lo spazio vuoto con gas.
Per il d76 dektol stock uso le bottigliette di plastica che poi comprimo per far uscire l'aria.
Le bottiglie a soffietto sono da eliminare a prescindere.
Per i chimici da stampa uso taniche da 2lt che riempio con gas o con rabbocco fresco.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
Simone-Lucy
guru
Messaggi: 344
Iscritto il: 03/04/2020, 23:16
Reputation:

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da Simone-Lucy »

impressionando ha scritto:
26/04/2021, 9:33
Per i chimici puri uso bottiglie farmaceutiche scure con il loro tappo dove riempio lo spazio vuoto con gas.
Per il d76 dektol stock uso le bottigliette di plastica che poi comprimo per far uscire l'aria.
Le bottiglie a soffietto sono da eliminare a prescindere.
Per i chimici da stampa uso taniche da 2lt che riempio con gas o con rabbocco fresco.
Grazie del tuo intervento.
Forse dovrei interessarmi ad acquistare questo gas. Potresti dirmi cortesemente il nome o come si chiama di modo da cercarlo? grazie.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 6172
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da impressionando »

Normalissimo gas per accendini.
Ce ne sono di grandi e piccole..... ci cambi il becco e vivi felice.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
alessiostm
guru
Messaggi: 384
Iscritto il: 21/03/2013, 12:41
Reputation:
Località: Padova

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da alessiostm »

è il classico gas per accendini che trovi in un qualsiasi ferramenta o tabaccheria a pochi euro
61fFht97SZL._AC_SL1063_.jpg
Basterà poi adattare un qualsiasi ugello con tubetto recuperato da una qualsiasi altra bomboletta ed il gioco è fatto.
Appunti01.jpg
Appunti01.jpg (8.35 KiB) Visto 688 volte

Avatar utente
Simone-Lucy
guru
Messaggi: 344
Iscritto il: 03/04/2020, 23:16
Reputation:

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da Simone-Lucy »

Grazie dei vostri interventi. Quindi dopo l'utilizzo dello sviluppo per carta concentrato, o fissaggio, gli sparo un po' di gas all'interno e chiudo il tappo, utilizzando un beccuccio.

Avatar utente
alessiostm
guru
Messaggi: 384
Iscritto il: 21/03/2013, 12:41
Reputation:
Località: Padova

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da alessiostm »

esatto, ne basta veramente poco. Uscendo dalla bomboletta tenderà ad espandersi e depositarsi sul liquido. Se ne spari troppo e tappi subito vedrai la bottiglia gonfiarsi; significa che ne basta meno.

Avatar utente
Simone-Lucy
guru
Messaggi: 344
Iscritto il: 03/04/2020, 23:16
Reputation:

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da Simone-Lucy »

alessiostm ha scritto:
26/04/2021, 11:32
esatto, ne basta veramente poco. Uscendo dalla bomboletta tenderà ad espandersi e depositarsi sul liquido. Se ne spari troppo e tappi subito vedrai la bottiglia gonfiarsi; significa che ne basta meno.
Grazie tante :)

Avatar utente
maxpina
guru
Messaggi: 499
Iscritto il: 05/08/2019, 19:54
Reputation:
Località: Villanova Mondovì (CN)
Contatta:

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da maxpina »

Io utilizzo sempre dopo ogni presa del concentrato, unico neo è che il bagno di sviluppo butanato puzza più del fix normale :)) :))

Avatar utente
alessiostm
guru
Messaggi: 384
Iscritto il: 21/03/2013, 12:41
Reputation:
Località: Padova

Re: Chimici chiarezza su contenitore

Messaggio da alessiostm »

maxpina ha scritto:
27/04/2021, 15:55
...unico neo è che il bagno di sviluppo butanato puzza più del fix normale :)) :))
ah, questo è poco ma sicuro! :)) :)) ...meglio non avere un rilevatore di gas in CO che fa partire l'antincendio.... :D

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi