consigli luci led per still life

Hai una idea, un progetto o semplicemente vorresti realizzare una foto particolare? Dicci cosa vorresti fare e la community verrà in tuo soccorso, dall'idea fino alla stampa finale.

Moderatore: etrusco

Avatar utente
guerriky
esperto
Messaggi: 198
Iscritto il: 28/02/2019, 14:52
Reputation:

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da guerriky »

carlo60 ha scritto:
06/05/2021, 10:04
Con i flash da studio che hanno tutti lampada pilota proporzionale all'emissione effetti e contrasti li vedi direttamente. Sarà che sono abituato ad usare luce flash...
Sono dello stesso parere, una coppia di flash da studio e hai tutta la potenza che vuoi; interni, esterni, luce, buio...
teofilatto ha scritto:
06/05/2021, 11:32
@carlo60, e per l'esposizione come fai, hai un esposimetro per flash?
Ho un accessorio flash per il Profisix che funziona benino, ma preferisco portarmi dietro la digitale, che uso sostanzialmente come Polaroid.
Cosi` in un colpo solo testo luci, inquadratura, posa ed esposizione.

Poi la posa buona (con bracketing +/- 1 stop) la faccio con l'analogica.


- Riccardo

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
carlo60
esperto
Messaggi: 117
Iscritto il: 31/01/2021, 8:47
Reputation:
Località: Malcesine

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da carlo60 »

teofilatto ha scritto:
06/05/2021, 11:32
@carlo60, e per l'esposizione come fai, hai un esposimetro per flash?
...non pensavo di avere un tutore... Uso un esposimetro Minolta per luce ambiente e flash. Usare una digitale come ti è stato consigliato, per quanto mi riguarda non ti insegna e non impari nulla su come gestire l'illuminazione. Con un esposimetro puoi misurare perfettamente l'intensità luminosa e controllare il rapporto di contrasto tra zone illuminate e ombre/mezzi toni.

Avatar utente
teofilatto
esperto
Messaggi: 279
Iscritto il: 30/04/2019, 13:48
Reputation:

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da teofilatto »

Ammetto di usare anch'io la digitale come preview. Ha sicuramente i suoi vantaggi, come evitare eccesivo consumo di pellicola. Però è vero che è meno didattico rispetto ad imparare a gestire la luce con l'esposimetro flash, che tra l'altro avrei, ma non ho ancora imparato ad usare. Altra rottura della digitale per me - avendo solo un kit di minima con trigger e ricevitori- è che devo continuamente spostare il trigger tra le fotocamere e non avendo la digitale collegata ad un monitor mi devo accontentare della visione sullo schermino sul retro della macchina che è tutto meno che affidabile...
Avete qualche testo, manuale, articolo...da consigliarmi per imparare ad usare l'esposimetro flash?
- Cedete lo passo!
- Cedete lo passo, tu!

https://flic.kr/ps/3jYjPb

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da zone-seven »

teofilatto ha scritto:
06/05/2021, 13:26
Ammetto di usare anch'io la digitale come preview. Ha sicuramente i suoi vantaggi, come evitare eccesivo consumo di pellicola. Però è vero che è meno didattico rispetto ad imparare a gestire la luce con l'esposimetro flash, che tra l'altro avrei, ma non ho ancora imparato ad usare. Altra rottura della digitale per me - avendo solo un kit di minima con trigger e ricevitori- è che devo continuamente spostare il trigger tra le fotocamere e non avendo la digitale collegata ad un monitor mi devo accontentare della visione sullo schermino sul retro della macchina che è tutto meno che affidabile...
Avete qualche testo, manuale, articolo...da consigliarmi per imparare ad usare l'esposimetro flash?
io lo uso in incidente, misuro la key light (luce principale) e regolo gli altri di conseguenza, comanda sempre e comunque il diaframma. Il tempo di scatto "non conta" (a menon di non voler bilanciare la luce ambiente con quella flash) ed uso sempre quello massimo consetito come sincro della macchina, o dei trigger, quelli economici già ad 1/160 sono al limite, quelli buoni anche 1/500.

Libri validi non ne conosco a parte quelli dove è spiegato che la luce decade per l'inverso del quadrato.
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
teofilatto
esperto
Messaggi: 279
Iscritto il: 30/04/2019, 13:48
Reputation:

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da teofilatto »

zone-seven ha scritto:
06/05/2021, 14:12
io lo uso in incidente, misuro la key light (luce principale) e regolo gli altri di conseguenza, comanda sempre e comunque il diaframma. Il tempo di scatto "non conta" (a menon di non voler bilanciare la luce ambiente con quella flash) ed uso sempre quello massimo consetito come sincro della macchina, o dei trigger, quelli economici già ad 1/160 sono al limite, quelli buoni anche 1/500.

Libri validi non ne conosco a parte quelli dove è spiegato che la luce decade per l'inverso del quadrato.
Ho preso per due spicci un vecchio esposimetro flash analogico Courtenay FM 44, devo mettermi a provare un po'. Certo che è dura pre-visualizzare gli effetti dell'illuminazione di un flash misurando solo con l'esposimetro, è anche per questo che si usavano le polaroid, no?
Come ci si comporta in caso di illuminazioni selettive, ad esempio di aree piccole, che l'esposimetro non può cogliere?
- Cedete lo passo!
- Cedete lo passo, tu!

https://flic.kr/ps/3jYjPb

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da zone-seven »

teofilatto ha scritto:
06/05/2021, 17:29
zone-seven ha scritto:
06/05/2021, 14:12
io lo uso in incidente, misuro la key light (luce principale) e regolo gli altri di conseguenza, comanda sempre e comunque il diaframma. Il tempo di scatto "non conta" (a menon di non voler bilanciare la luce ambiente con quella flash) ed uso sempre quello massimo consetito come sincro della macchina, o dei trigger, quelli economici già ad 1/160 sono al limite, quelli buoni anche 1/500.

Libri validi non ne conosco a parte quelli dove è spiegato che la luce decade per l'inverso del quadrato.
Ho preso per due spicci un vecchio esposimetro flash analogico Courtenay FM 44, devo mettermi a provare un po'. Certo che è dura pre-visualizzare gli effetti dell'illuminazione di un flash misurando solo con l'esposimetro, è anche per questo che si usavano le polaroid, no?
Come ci si comporta in caso di illuminazioni selettive, ad esempio di aree piccole, che l'esposimetro non può cogliere?
Mah non tanto dura, forse agli inizi o per cose particolari, poi ci si fa la mano cioè l'occhio.
Quanto piccole sono le aree? Andando di incidente metti l'esposimetro sul soggetto rivolto verso il flash per quanto piccola possa essere l'area cattura la luce che gli arriva.
con una digitale "qualunque" vedi subito quello che stai facendo.
Le polaroid si usavano anche per quello e per valutare il soggetto (parecche cose sfuggono durante lo scatto sopratutto all'inizio, poi ci si fa l'occhio e ne sfuggono di meno) , in base a quello che si fotografava la polaroid aiutava anche a vedere eventuali riflessi indesiderati.
Dipende da cosa vuoi fare.
Digita "strobist" in google, ti esce il mondo, oppure posta una foto e proviamo ad analizzarla, ci sono parecchi molto preparati qui.
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
teofilatto
esperto
Messaggi: 279
Iscritto il: 30/04/2019, 13:48
Reputation:

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da teofilatto »

Prendiamo per esempio questa foto

Immagine

Il contrasto è elevatissimo, la fonte luminosa molto vicina e infatti la "caduta" della luce è rapidissima e netta con la parte esposta molto luminosa e quella non praticamente nera senza dettagli. Mettiamo che voglia usare pannellini o luci di riempimento per schiarire il "lato oscuro" del Cohiba. Con l'eposimetro a luce incidente gliela si fa agevolmente? Si riesce a prevedere eventuali riflessi fastidiosi sulla fascetta o sul ripiano in vetro?
- Cedete lo passo!
- Cedete lo passo, tu!

https://flic.kr/ps/3jYjPb

Avatar utente
carlo60
esperto
Messaggi: 117
Iscritto il: 31/01/2021, 8:47
Reputation:
Località: Malcesine

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da carlo60 »

Libri per capire e vedere fotografie con i relativi schemi di illuminazione se si trovano ancora, buoni sono quelli della Pro Lighting. Sono monotematici, per cui food, interni, prodotti ecc. Io ne ho cinque o sei e sono validissimi. Altre risorse si possono trovare nel sito della Elinchrom dove fotografi professionisti spiegano come illuminano e quali risultati vogliono ottenere. Un libro basilare con il quale sono cresciuto poi è quello della Kodak, Tecniche professionali di illustrazione fotografica, datato come edizione ma le cose non sono cambiate...
Allegati
51805eQWb3L._SX373_BO1,204,203,200_.jpg

Avatar utente
carlo60
esperto
Messaggi: 117
Iscritto il: 31/01/2021, 8:47
Reputation:
Località: Malcesine

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da carlo60 »

...scusate se insisto ma per ottenere determinati risultati i flash a saponetta non sono adatti. Capisco anche che l'acquisto di un kit decente sia impegnativo ma si evitano frustrazioni e pellicole buttate. La foto che allego è realizzata con un bank in alto, una strip-lite laterale sul bicchiere e uno spot bandierato e con gelatina colorata sul fondo. Ovviamente tutta luce flash.
Allegati
_DSF2364.jpg

Avatar utente
teofilatto
esperto
Messaggi: 279
Iscritto il: 30/04/2019, 13:48
Reputation:

Re: consigli luci led per still life

Messaggio da teofilatto »

carlo60 ha scritto:
07/05/2021, 14:58
Libri per capire e vedere fotografie con i relativi schemi di illuminazione se si trovano ancora, buoni sono quelli della Pro Lighting. Sono monotematici, per cui food, interni, prodotti ecc. Io ne ho cinque o sei e sono validissimi. Altre risorse si possono trovare nel sito della Elinchrom dove fotografi professionisti spiegano come illuminano e quali risultati vogliono ottenere. Un libro basilare con il quale sono cresciuto poi è quello della Kodak, Tecniche professionali di illustrazione fotografica, datato come edizione ma le cose non sono cambiate...
Grazie, mi sa che su eBay ho trovato il testo che hai citato (a guardare la foto forse è proprio quello?)
carlo60 ha scritto:
07/05/2021, 15:09
...scusate se insisto ma per ottenere determinati risultati i flash a saponetta non sono adatti. Capisco anche che l'acquisto di un kit decente sia impegnativo ma si evitano frustrazioni e pellicole buttate. La foto che allego è realizzata con un bank in alto, una strip-lite laterale sul bicchiere e uno spot bandierato e con gelatina colorata sul fondo. Ovviamente tutta luce flash.
Si, sono convinto che tu abbia ragione, così come @zone-seven: meglio investire risorse, inteso come denaro e tempo per studiare, in luci flash piuttosto che continue. Mi metto devo mettere a lavorare con quello che già ho: un softbox con flash da 400w e vari flash manuali con ombrelli per luci di riempimento e il flashmeter....come sempre manca il tempo purtroppo!
- Cedete lo passo!
- Cedete lo passo, tu!

https://flic.kr/ps/3jYjPb

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi