AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1249
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da zone-seven »

.ila. ha scritto:
06/05/2021, 6:45
Enzo, ma tu sei della scuola valvole in cascata per aggirare i limiti del tubo al fine di avere una potenza maggiore in uscita? O sei "single tube" e ti fai bastare la purezza di una sola valvola?
Trasformatori e basta o non disprezzi l'ibrido? 🤔🤔🤔


Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk
Se per cascata intendi parallelo, no (però dipende, con rare eccezioni, EL84 potrebbe essere accettabile) . Pushpull si.
A volte mi faccio bastare la purezza di una valvola ma a volte un po' di potenzaci vuole.
Non disprezzo l'ibrido anzi, a patto che sia un vero ibrido e non una valvolina messa su per far vedere che c'è! Sono anche un "fortunato" (se così si può dire) possessore di un Aloia oltre che suo "studioso".
Ma uso anche lo stato solido come adattatore di impedenza al posto del trasformatore.
Però se il costruttore mi dice che non devo superare i 450 V di anodica c'è un perchè, poi magari ci provo lo stesso, resto deluso (nonostante le dicerie) e mi attengo al datasheet.

Edit: potrei chiedere al costruttore della valvola il perchè continua a farla nonostante la criticità che una volta superati i 450 V si rompe

(%)


viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 494
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da electro-x »

zone-seven ha scritto:
06/05/2021, 9:34
.ila. ha scritto:
06/05/2021, 6:45
...........................................
...........Però se il costruttore mi dice che non devo superare i 450 V di anodica c'è un perchè, poi magari ci provo lo stesso, resto deluso (nonostante le dicerie) e mi attengo al datasheet.

Edit: potrei chiedere al costruttore della valvola il perchè continua a farla nonostante la criticità che una volta superati i 450 V si rompe
(%)
A me piace scherzare ed accetto le battute .......però il tuo parallelo non regge, perchè tu vuoi superare i limiti previsti dal costruttore, mentre io ne ho sempre fatto un uso nei tempi e nei modi previsti dal costruttore.

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 751
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da .ila. »

Il fatto è semplice: sei fino e sofisticato, per questo non afferri la bellezza intrinseca di due monovia fatte vibrare da semplicissime 12AU7... che riecheggiano nel RODINAL
Hanno il giusto volume: le vibrazioni poi ti aumentano l'energia dello sviluppo.

Era un po' una domanda retorica, sapevo cosa mi avresti risposto. E poi è sempre un piacere (molto intimo) sentirti parlare di audio.

Sfatiamo un mito visto che ci siamo: il RODINAL non è più eterno. Dura e ti abbandona esattamente come gli altri rivelatori.

Non credo esista lo sviluppo migliore dell'altro, va a gusti: è impossibile confrontare la stessa pellicole sviluppata diversamente e dire qual è la migliore, puoi dire quella che ti piace di più. A me piace la grana a pallettoni con le ombre chiuse, eh, come la mettiamo?


Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk

“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1249
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da zone-seven »

electro-x ha scritto:
06/05/2021, 14:30
zone-seven ha scritto:
06/05/2021, 9:34
.ila. ha scritto:
06/05/2021, 6:45
...........................................
...........Però se il costruttore mi dice che non devo superare i 450 V di anodica c'è un perchè, poi magari ci provo lo stesso, resto deluso (nonostante le dicerie) e mi attengo al datasheet.

Edit: potrei chiedere al costruttore della valvola il perchè continua a farla nonostante la criticità che una volta superati i 450 V si rompe
(%)
A me piace scherzare ed accetto le battute .......però il tuo parallelo non regge, perchè tu vuoi superare i limiti previsti dal costruttore, mentre io ne ho sempre fatto un uso nei tempi e nei modi previsti dal costruttore.

.ila. ha scritto:
06/05/2021, 14:44
Il fatto è semplice: sei fino e sofisticato, per questo non afferri la bellezza intrinseca di due monovia fatte vibrare da semplicissime 12AU7... che riecheggiano nel RODINAL ImmagineImmagineImmagine
Hanno il giusto volume: le vibrazioni poi ti aumentano l'energia dello sviluppo.

Era un po' una domanda retorica, sapevo cosa mi avresti risposto. E poi è sempre un piacere (molto intimo) sentirti parlare di audio.

Sfatiamo un mito visto che ci siamo: il RODINAL non è più eterno. Dura e ti abbandona esattamente come gli altri rivelatori.

Non credo esista lo sviluppo migliore dell'altro, va a gusti: è impossibile confrontare la stessa pellicole sviluppata diversamente e dire qual è la migliore, puoi dire quella che ti piace di più. A me piace la grana a pallettoni con le ombre chiuse, eh, come la mettiamo?


Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk


Ok... chiariamo subito un paio di punti:
1 non sono un detrattore del Rodinal, ogni tanto lo uso con soddisfazione
2 la più bella Trix mi è uscita "casualmente" (si fa per dire) con l'ilfosol ed erano i tempi in cui già scrivevo tutte le annotazioni del caso perchè lo sapevo che prima o poi avrei imboccato l'accoppiata "giusta" il problema è che è cambiata la Trix e pure l'ilfosol (come pure il rodinal e hc110)
modalità ironia ON: e mo come la mettiamo ? Che ho scritto a fare il tutto dato che mo' non mi serve più ad una mazza ?
modalità ironia OFF.
3-Le brutte vicissitudini catastrofiche le ho avute (come un po' tutti) la prima volta col TmaxDeveloper e la seconda a distanza di 10anni col Rodinal (quello Agfa) , ma non era colpa loro.

Detto e chiarito ciò ci possiamo canzonare quanto vogliamo :D

Eh No, il parallelo regge perchè la data di scadenza E' un limite imposto dal costruttore, che poi regga oltre è un altro discorso, anche alla Kt88 (valvola) per sbaglio gli ho dato 400 Vdc sul filamento che max accetta 6,3 Volt ed ancora funziona benissimo.

A me piacciono i monovia e c'ho le prove:
fostex2.jpg
Progetto Fostex perchè le casse non le so fare ed il falegname m'ha mandato a quel paese più e più volte :D ma suonano che è uno spettacolo e la chitarra di coso lì come se chiama pare che hai Lui dentro casa.
Non sono raffinato, io ascolto anche Lady GaGa

Più che retorica sembra un modo per stemperare ma in tal caso non serviva... non sono caldo ...
...è senpre un piacere divagare un pochino.

Poi a te piace anche la Bergger, a me la P30 che male c'è ? Non vedo il problema.
Adesso sto sperimentando la Creative 200 di Foma
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 494
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da electro-x »

zone-seven ha scritto:
06/05/2021, 16:34
electro-x ha scritto:
06/05/2021, 14:30
zone-seven ha scritto:
06/05/2021, 9:34

...........Però se il costruttore mi dice che non devo superare i 450 V di anodica c'è un perchè, poi magari ci provo lo stesso, resto deluso (nonostante le dicerie) e mi attengo al datasheet.

Edit: potrei chiedere al costruttore della valvola il perchè continua a farla nonostante la criticità che una volta superati i 450 V si rompe
(%)
A me piace scherzare ed accetto le battute .......però il tuo parallelo non regge, perchè tu vuoi superare i limiti previsti dal costruttore, mentre io ne ho sempre fatto un uso nei tempi e nei modi previsti dal costruttore.
.....Eh No, il parallelo regge perchè la data di scadenza E' un limite imposto dal costruttore, che poi regga oltre è un altro discorso, anche alla Kt88 (valvola) per sbaglio gli ho dato 400 Vdc sul filamento che max accetta 6,3 Volt ed ancora funziona benissimo.........
Non ho mai detto di aver usato l 'Ilfosol oltre la data di scadenza, anzi ho precisato di averlo sempre usato nei tempi e nei modi previsti dal costruttore.

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 751
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da .ila. »

Bella la Foma200, è una signora pellicola.

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk

“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1249
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da zone-seven »

electro-x ha scritto:
06/05/2021, 17:32
Non ho mai detto di aver usato l 'Ilfosol oltre la data di scadenza, anzi ho precisato di averlo sempre usato nei tempi e nei modi previsti dal costruttore.
Allora ti può rispondere solo ilford, scrivigli sono sicuro che rispondono.
Cioè io gli scrissi per alcune info e risposero, furono anche molto gentili oltre che disponibili.


.ila. ha scritto:
06/05/2021, 18:52
Bella la Foma200, è una signora pellicola.

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk
Per adesso non faccio ancora urla di gioia, ma le promesse sono buone, ora provo ad imparare ad usarla
Ma non si trovano i dati per l'Ilfosol :D
C'è qualcosa ma è parecchio datata, fa riferimento all'Ilfosol S, roba del 1990, quello attuale, ilfosol 3 immagino sia abbastanza differente.
Il fomadon LQN è piuttosto strano.
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 751
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da .ila. »

zone-seven ha scritto: Più che retorica sembra un modo per stemperare ma in tal caso non serviva... non sono caldo ...
In realtà no, il motivo è che mi piscio di risate con le risposte che dai quando ti stuzzico. ImmagineImmagineImmagine
Chiaramente le leggo in romanesco, esattamente come le pronunceresti tu e con la massima fedeltà.

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk

“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Avatar utente
Daunio
esperto
Messaggi: 119
Iscritto il: 04/12/2019, 23:50
Reputation:
Contatta:

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da Daunio »

dalla mia inesperienza se escono le scritte del rullino, la catena di sviluppo ha sviluppato... piu' o meno bene... se non si vede nulla ma proprio nulla tranne le scritte la pellicola non è stata impressionata... una catena di sviluppo con problemi tipo inversione chimici non avrebbe dato le scritte

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1249
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: AIUTO! Fomapan 100 sviluppato ma vuoto, eppure con numeri e marca ben nitidi!

Messaggio da zone-seven »

.ila. ha scritto:
06/05/2021, 22:18
zone-seven ha scritto: Più che retorica sembra un modo per stemperare ma in tal caso non serviva... non sono caldo ...
In realtà no, il motivo è che mi piscio di risate con le risposte che dai quando ti stuzzico. ImmagineImmagineImmagine
Chiaramente le leggo in romanesco, esattamente come le pronunceresti tu e con la massima fedeltà.

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk
:D Immagine

Vedrò de mettece quarche espressione più tipica :D

Daunio ha scritto:
06/05/2021, 22:37
dalla mia inesperienza se escono le scritte del rullino, la catena di sviluppo ha sviluppato... piu' o meno bene... se non si vede nulla ma proprio nulla tranne le scritte la pellicola non è stata impressionata... una catena di sviluppo con problemi tipo inversione chimici non avrebbe dato le scritte
Se vede che nun sei esperto: :D
Quando qualcosa va male ed hai usato l'ilfosol è colpa dell'ilfosol
Se si rompe la fotocamera ma hai usato l'ilfosol ...
Se esce tutto trasparente ...
Se buchi una ruota della macchina è colpa dell'ilfosol
Se esce tutto bene ma hai usato l'ilfosol è colpa di una strana congiunzione astrale che si verifica ogni 8-10 millenni

Nuovo corollario, Se qualcosa andrà male è sicuramente colpa dell'ilfosol anche solo per il fatto che esiste.

E' che ovunque si legge, qui, facebook, ma pure altri posti, sto poro ilfosol è sempre sotto processo senza ragione veduta.
Mo dopo dopo le quote rosa e dopo il terzo bagno (non quello della catena di sviluppo) dovremmo fondare l'associazione ilfosolisti anonimi.
(%) :D (%)
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi