Aiuto per Sinar Norma

Discussioni sugli accessori per il grande formato

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
franz
guru
Messaggi: 427
Iscritto il: 22/07/2013, 9:01
Reputation:

Re: Aiuto per Sinar Norma

Messaggio da franz »

carlo60 ha scritto:
16/05/2021, 14:25
...ho rispolverato il manuale d'uso della Sinar. Per quanto riguarda la compatibilità tra la serie f, c e p con la Sinar Norma, non viene detto nulla di preciso. L'otturatore Sinar come ricordavo, va montato sulla standarta dietro l'ottica e davanti al soffietto. Ogni piastra porta ottica ha un suo diaframma con relativo foro dedicato. È un sistema che io non ho mai adottato all'epoca perché avrei avuto necessità di un quinto rene per l'acquisto. Probabile oggi trovi prezzi umani sull'usato. Ma in ogni caso prima mi informerei molto bene sulla compatibilità. Aggiungo un pensiero personale avendo usato Sinar per oltre venti anni, le possibilità di movimento e messa a fuoco introdotte e brevettate da Sinar a partire dagli anni '70 e non presenti sulle serie precedenti, una volta che inizi a usarle diventano indispensabili, facilitano e abbreviano il lavoro in ripresa.
La mia intenzione sarebbe quella di usarci delle ottiche senza otturatore ma che hanno il loro diaframma quindi mi andrebbero bene anche le "normali" piastre Sinar che già possiedo. Anche l''otturatore Sinar già lo possiedo. In pratica mi serve un corpo e per quello che deve fare potrebbe bastarmi anche la Norma che oltretutto mi sembra anche più piccola e compatta.

Grazie del consiglio e cerco appunto di informarmi sulle compatibilità.

Francesco :-h :-h



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
carlo60
esperto
Messaggi: 117
Iscritto il: 31/01/2021, 8:47
Reputation:
Località: Malcesine

Re: Aiuto per Sinar Norma

Messaggio da carlo60 »

Le piastre per usare l'otturatore Sinar sono completamente differenti da quelle normali piatte. Non penso che puoi usarle

Avatar utente
carlo60
esperto
Messaggi: 117
Iscritto il: 31/01/2021, 8:47
Reputation:
Località: Malcesine

Re: Aiuto per Sinar Norma

Messaggio da carlo60 »

...sono queste.
Allegati
IMG_20210516_172931.jpg

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10779
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Aiuto per Sinar Norma

Messaggio da chromemax »

Il sistema ottiche+otturatore si chiama Sinar DB e ha una serie di pro e di contro.
Le ottiche montate su piastre DB sono abbastanza più economiche, dato che per il GF l'unica fonte di approvigionamento è il mercato dell'usato, sia perché queste ottiche sono meno ricercate dato che possono essere usate solo su macchine Sinar dotate del relativo otturatore, sia perché le ottiche stesse non hanno l'otturatore e quindi sono intrinsecamente meno costose.
Per usare il sistema Sinar DB è necessario avere l'otturatore DB, ne esistono di varie versioni anche per la Norma (ma non saprei dirti se sono compatibili coi sistemi Sinar più moderni, ma penso di si), che è in genere costoso, più della macchina stessa a volte, e ha bisogno di un suo scatto flessibile, molto costso anch'esso (un clone è in vendita da silvestri a un centinaio di euro, ma almeno è nuovo) e, se si riesce a trovare anche il cavo di accoppiamento con il dorso, ha l'utile ma ingombrante sistema di chiusura automatica dell'otturatore quando si inserisce lo chassi nel dorso. Anche nel caso si voglia usare il flash è necessario trovare l'adattatore proprietario. Con questo otturatore è possibile usare tutta una serie di ottiche che non è possibile o è molto difficile adattare su otturatori standard (copal, compur, ecc), come ad esempio le ottiche da riproduzione o le vecchie ottiche da ritratto, fino anche a ottiche autocostruite o adattate (è un po' che mi gira l'idea di usare l'heidosmat per fare ritratti :D ). Con l'otturatore DB è inoltre possibile usare anche qualsiasi ottica montata su altro otturatore, basta lasciare aperto il DB per usare l'otturatore dell'ottica, o lasciare aperto quello dell'ottica per usare il DB. L'uso di un otturatore solo mette al riparo dalle fluttuazioni di esposizione introdotte dall'imprecisione dei diversi otturatori, se è impreciso lo è con tutte le ottiche del corredo ed è molto più semplice compensare l'errore in ogni situazione di scatto. E' possibile montare filtri in gelatina sullo specifico aggancio posto nel lato interno dell'otturatore stesso; anche se molto scomodo (bisogna sganciare il soffietto) questo però permette l'uso dei filtri con qualsiasi ottica anche quelle non predisposte all'uso dei filtri.
L'otturatore DB arriva fino a 8" ma essendo molto grande arriva ad un massimo di 1/125 e non ha la posa T. E' autocaricante (non conosco il termine tecnico corretto), nel senso che non si deve caricare l'otturatore prima dello scatto; premendo il flessibile, che ha una corsa molto lunga, prima si mette in carica l'otturatore e solo a fine corsa si sgancia lo scatto vero e proprio. Il diaframma si regola sull'otturatore su una scala molto ampia per cui diventa facile riuscire a regolare anche 1/10 di diaframma.
La macchina diventa più ingombrante (ma nel caso ci si porti appresso qualche ottica si compensa non portandosi dietro più otturatori). Il diframma massimo utilizzabile è f4 nella versione più recente dell'otturatore altrimenti si ferma a f5,6 per le versioni dell'otturatore più datate. Per ottiche che arrivano a chiusure di diaframma superiori a f64 è necessario usare una ghiera supplementare per regolare il diaframma. Se si trova una piastra DB è possibile montarci su qualsiasi ottica, esattamente come si farebbe con un otturatore tipo copal, ma è bene fare un controllo al collimatore per verificare la necessità di aggiungere spessori e verificare anche gli effettivi valori di diaframma, cosa questa che non saprei se esiste più nessuno ingrado di farla (del resto questa procedura sarebbe necessaria anche se si vuole montare una qualsiasi ottica su qualsiasi otturatore che non sia quello col quale è uscita dalla fabbrica).
Se si rompe l'otturatore DB tutte le ottiche DB diventano inservibili, a meno di non usare un cappello come facevano "gli antichi", così come se si rompe il flessibile proprietario.

Avatar utente
franz
guru
Messaggi: 427
Iscritto il: 22/07/2013, 9:01
Reputation:

Re: Aiuto per Sinar Norma

Messaggio da franz »

chromemax ha scritto:
16/05/2021, 19:47
Con questo otturatore è possibile usare tutta una serie di ottiche che non è possibile o è molto difficile adattare su otturatori standard (copal, compur, ecc), come ad esempio le ottiche da riproduzione o le vecchie ottiche da ritratto, fino anche a ottiche autocostruite o adattate (è un po' che mi gira l'idea di usare l'heidosmat per fare ritratti :D ).
Ciao Diego

é proprio quello che intendo fare.

Aspettavo per oggi l'otturatore con relativi scatti flessibili (e piastre portaottica) ma le poste se la prendono comoda.
Non credo esista un solo modello di piastre per montare ottiche senza otturatore - tipo le DB - e quando mi arrivano cercherò di essere più preciso.

Grazie a tutti.

Francesco

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi