Kanto MR-9 e dove trovarli

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Sliceman
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 24/05/2021, 22:53
Reputation:
Contatta:

Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da Sliceman »

Buon pomeriggio,
nel tentativo di ridare piena operatività alla mia Nikon F, ed in particolare al suo esposimetro, mi sono imbattuto in questa sorta di regolatore di tensione per batterie.
Ne parlano tutti un gran bene e anche sul forum ho visto che gode di buona fama.

Gli unici venditori che lo danno come disponibile li ho trovati su ebay e sono giapponesi... ed essendo ormai un mese che aspetto un set di guarnizioni e battispecchio per la mia Nikon FE non avevo voglia di aspettare un altro mese per due adattatori.

Avete idea di dove si possano trovare in Italia?



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Luckilyo
appassionato
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/02/2012, 23:25
Reputation:

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da Luckilyo »

Ciao Sliceman ecco a te:

https://www.ebay.it/itm/144046782244?ha ... Sww5lgp9mb

dall' Austria prezo uguale ma senza eventuale dogana.
......fino a che non riuscirò a fotografare ciò che penso.....

Avatar utente
Sliceman
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 24/05/2021, 22:53
Reputation:
Contatta:

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da Sliceman »

Grazie mille!!!
Fare dodici buone fotografie in un anno è un ottimo raccolto (Ansel Adams)

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 6466
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da -Sandro- »


Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 5959
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da graic »

Veramente "l'originale" sarebbe una proposta di DIY presente da tempo immemorabile su internet, la cui ultima versione del 2014 si trova sul solito sito di Butkus https://www.butkus.org/chinon/batt-adapt-us.pdf. Poi diverse aziende hanno copiato l'idea e hanno prodotto questi adattatori in modo più o meno "professionale" (MR9). In ogni caso gli adattatori (col diodo) sono tutti uguali e funzionano tutti egualmente, è una soluzione geniale al problema e, se fossero venduti ad un prezzo giusto anche economica, (i componenti dell'adattatore costano pochi centesimi). Come ho già avuto modo di spiegare in varie occasioni non si tratta della soluzione migliore in quanto l'effetto di "regolazione" non è veramente tale ma affidato alla caduta di tensione su un diodo Schottky, caduta che non è costante ma dipende dalla corrente che lo attraversa e quindi dal tipo di circuito della fotocamera e dall'intensità luminosa che si sta misurando, quindi l'approssimazione non è ottima nè costante ma sicuramente dentro la latitudine di posa della pellicola. Il caso più grave è quando si utilizza dentro uno di quegli adattatore una batteria alcalina LR44 al posto di una silver oxide SR44, in quel caso si aggiunge alla imprecisione del dispositivo la naturale e rapida degradazione delle batterie alcaline.
La soluzione attualmente più economica e precisa al problema delle PX13 è quella di usare una batteria zinco aria montata con un adattatore meccanico (senza diodo) spesso va bene un semplice O-ring della misura giusta
P.S. ovviamente chi dice che gli MR9 di una marca sono superiori a quella di un'altra (e per quello costano di più) non sa di cosa parla perchè dentro c'è solo un diodo e un diodo è un diodo e non lo producono certo i fabbricanti di MR9 ma quelli di semiconduttori e soddisfano tutti le stesse specifiche.
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 6174
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da impressionando »

@graic
Sono supposizioni teoriche.
In pratica la corrente richiesta da un circuito con cellula cds è ridicola.... mica ci devi avviare un motore. Le capacità di erogazione vanno ben oltre le richieste di qualsiasi fotocamera. Spronato dalle tue considerazioni di allora provai a misurare più o meno tutte le fotocamere che ho "sotto sforzo" e non vi erano variazioni di sorta mantenendo la tensione precisa anche mettendo pile vetuste che l'esposimetro di altri apparecchi segnava scariche.
Per me è la soluzione migliore e una delle poche con la marcia indietro. Altra soluzione è inserire il diodo all'interno dell'apparecchio (se ci sta). La soluzione peggiore da scartare SEMPRE a priori è la ritaratura dell'esposimetro sul diverso voltaggio che vanifica il progetto del costruttore che basava la precisione sulla costanza di tensione delle pile al mercurio.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 5959
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da graic »

Non sono supposizioni teoriche ma tecniche, continui a non comprendere quello che scrivo. Non sto dicendo che le fotocamere sovraccaricano la pila, anzi al contrario sto dicendo che ai bassi carichi un diodo BAT43 che è il classico dispositivo che viene utilizzato fa cadere da zero (con assorbimento nullo) a 0.3V (con assorbimento di qualche decina di mA) in quel range ci sta di tutto e una particolare fotocamera si posiziona su un punto della curva caratteristica DIVERSO PER OGNI FOTOCAMERA. Riporto qui sotto la curva caratteristica del diodo che spiega la cosa, spiega anche che vi sono grandi variazioni per effetto della temperatura sulla tensione Vf, che è quella che viene sottratta alla tensione di batteria.
Cattura.PNG
Circa la prova fammi sapere come hai misurato la tensione ai capi della batteria INSERITA NELLA FOTOCAMERA e mentre sta misurando perchè mi interessa. Sul fatto che batterie segnate come scariche da una fotocamera (e quindi con tensione inferiore a 1.35v) fatte "rivivere" da un MR9 evidentemente si tratta di un miracolo in quanto MR) PER COSTRUZIONE può solo abbassare la tensione non alzarla.
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Sliceman
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 24/05/2021, 22:53
Reputation:
Contatta:

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da Sliceman »

Intanto grazie per gli interventi, seguo la discussione con molto interesse.
Essendo totalmente ignorante in materia di elettronica posso solo sforzarmi di comprendere documentandomi sui passaggi che mi sono oscuri. Per lo stesso motivo non provo nemmeno la via dell'auto costruzione: la probabilità di fare dei danni è precisamente del 100%.

Attualmente sto usando una coppia di batterie zinco aria (WeinCell) e testando in maniera tutt'altro che scientifica l'esposimetro, ovvero comparandolo con un vecchio sekonic, sembra funzionare correttamente.
Da quello che posso capire con l'adattatore, che nel frattempo ho già comprato, dovrei aspettarmi una precisione inferiore, giusto?
Fare dodici buone fotografie in un anno è un ottimo raccolto (Ansel Adams)

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 5959
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da graic »

Secondo me si, come avrai letto ci sono opinioni contrastanti. Aggiungo solo che usare le weincell come pile zinco aria è un grande spreco di danaro vanno altrettanto bene le pile per apparecchi acustici che costano pochissimo (anzi, la weincell E' una pila per apparecchi acustici a cui è stato fissato un anellino metallico per adattare le dimensioni) circa l'utilizzo delle normali pile zinco aria puoi vedere questo adattatore https://paulbg.com/Nikon_F_meter_batteries.htm che è facilmente sostituibile in modo casalingo. Si tratta di DIY ma non c'è nulla di elettronico ed è banale.
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Gianluka
fotografo
Messaggi: 56
Iscritto il: 06/01/2021, 23:03
Reputation:

Re: Kanto MR-9 e dove trovarli

Messaggio da Gianluka »

Ciai.
Anche io battaglio per trovare una soluzione affidabile per gli apparecchi che usa(va)no le PX625.

Stavo pensando di fare delle prove, e per questo ho preso di recente una 625 "moderna" da 1.5V, una zinco-aria e stavo cercando un adattatore MR-9 che costasse il giusto e arrivasse in tempo utile. Ad ora mi sono arreso perche' i prezzi sono assurdi (oltre i 50 euro per quello al link del venditore austriaco) oppure i tempi biblici...

Per caso ho trovato questo venditore:
https://www.ebay.it/itm/293899862786

Avendo letto nell'inserzione:
"manufactured in Russia since 1982"
e
"pre orders on cells produced in may 2021 ! Shipping to destinations in june"
ho contattato il venditore chiedendo se si trattasse di rimanenze di magazzino o di produzione recente e, in ogni caso, se fossero in toto equivalenti alla PX625 al mercurio.
Mi ha subito risposto confermando che si tratta di batterie che vengono costruite oggi e che e'in attesa che gli venga consegnata una partita che spedira' verosimilmente entro la prima meta' di giugno.

Vedendo i feedback e facendo un mezzo passo nel buio (pre-ordini ? Su ebay ?) ho acquistato tre batterie.

Intanto prendo anche un adattatore MR-9 a prezzo accettabile e con consegna "chissa'quando": vuoi mai che fra quattro possibilita' almeno una la imbrocchi ?

Se son rose... faro' sapere.

Buona luce.

G.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi