Gruppo d'acquisto vetri per ingranditore

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da ammazzafotoni »

Sono basito da questi di riscontri terribili sul vetro AN.
Non mi è mai sembrerò di notare alcunché di simile, ma adesso mi sa che vado a guardare meglio...



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10783
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da chromemax »

Si vede soprattutto con le gradazioni più dure. L'alternativa di alta qualità sono i vetri con antiriflesso ma una coppia di vetri ottici con antiriflesso (un vetro singolo tanto vale usare nessun vetro) costa quasi quanto l'ingranditore

Avatar utente
gergio
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 14/03/2013, 16:57
Reputation:

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da gergio »

Eh si...
Ho appena fatto la prova con i condensatori per 135 con ingrandimento tipico (mediamente mi attesto intorno al 24x30 circa): usando un obiettivo 50mm a f/2.8 non vanno a fuoco entrambi i lati della pellicola (una Tmax100) però fuocheggiando sulla parte superiore si intravede la grana sotto. Passando a f/5.6 vanno a fuoco entrambi i lati, ragion per cui mi aspettavo di osservare l'antiniutonatura ( ;) ) del vetro che però al focometro non riesco a vedere: forse la granularità del vetro AN di questo ingranditore è particolarmente bassa?
Probabilmente va tenuto conto del diverso grado grado di granularità del trattamento AN tra i diversi vetri...

Avatar utente
gergio
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 14/03/2013, 16:57
Reputation:

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da gergio »

chromemax ha scritto:
29/04/2020, 15:48
una coppia di vetri ottici con antiriflesso (un vetro singolo tanto vale usare nessun vetro) costa quasi quanto l'ingranditore
Riprendendo i ragionamenti fatti finora basterebbe l'antiriflesso solo per faccia inferiore del vetro superiore?

Perché il trattamento antiriflesso non genera gli anelli di Newton? Forse si comporta come il vetro granulato? Nel senso che introduce delle disuniformità che vanno a rompere il parallelismo tra superficie del vetro e superficie della pellicola?

Avatar utente
ometto
esperto
Messaggi: 256
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da ometto »

Scusate se riavvio oggi questa discussione, ma siete stati voi (e per questo ringrazio :D ), a far luce sui possibili problemi che possono insorgere usando il vetrino superiore anti newton. Problemi questi, che ogni tanto ho, purtroppo, anch’io.

Come dice @Impressionando, la differenza tra una stampa fatta con il vetrino AN e una senza non è poca e da quando mi sono accorto di cosa lascia l'AN sulle stampe anch’io non lo uso più.
Quindi, stampando in 6x7, ho cercato di rimediare usando la mascherina sotto e il vetro non AN sopra. Questo funziona in molti casi, ma in alcuni altri il negativo presenta il fenomeno degli anelli di Newton che ritorna visibile e fastidioso, appunto, sulle stampe. Prima di sostituire il vetrino normale x montare quello AN o in alternativa la mascherina, mi si è accesa la “lampadina”! *-:) :-bd

Oggi, ho provato a ritagliare un rettangolo appena più grande del fotogramma 6x7 di carta fotografica trasparente per stampanti Inkjet (nello specifico la Ilford Omnijet, che avevo preso un po’ di tempo fa per un lavoretto di grafica di mio figlio) e l’ho inserito fra il vetrino superiore e la parte lucida (superiore) del negativo. Chiuso il porta negativi ho stampato e il risultato è stato ottimo. La stampa è venuta perfettamente nitida e tutta a fuoco senza gli anelli di Newton e soprattutto senza la texture del vetrino AN nella stampa.

In pratica questa carta trasparente semilucida pur avendo una “grana” molto più fine della texture del vetrino AN ma non essendo rigida, ha efficacemente eliminato gli AN. Interponendola fra il negativo e il vetrino ha permesso al vetrino normale posto sopra di spianare efficacemente il negativo senza la comparsa dei fastidiosi AdN.
Inoltre ho la sensazione che questa carta ammorbidisca un po’ la luce che proviene dal condensatore. Ho notato un leggero calo del contrasto che richiama un po la resa più morbida tipica degli ingranditori con testa a luce diffusa, ma avendo fatto solo 2 stampe oggi, mi riservo di approfondire la faccenda e di essere più preciso in seguito dopo aver confrontato più stampe.
Niente, tutto qui. Sembra che la cosa funzioni bene e ho ritenuto opportuno condividerla.Ciao e notte a tutti. :-h

Avatar utente
bernardosalines
esperto
Messaggi: 102
Iscritto il: 28/03/2020, 23:51
Reputation:

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da bernardosalines »

]Buonasera a tutti, ho avuto anche io i miei problemini con gli anelli di newton, da cui credevo di essere esonerato. è successo con un negativo acros 100 che non so per quale motivo mi si arriccia molto, di cui volevo stampare l'ultima immagine della fila, quella vicina al bordo. Quindi con mascherine avevo zone fuori fuoco, ed essendo un paesaggio non era desiderabile, con vetrino avevo anelli di newton. Una combinazione letale di coincidenze incredibili! Mi sono fatto ritagliare e smussare dal corniciaio di fiducia dei vetrini antiriflesso a misura come viene consigliato in qualche altra discussione qui sul forum, ma questi si notano in stampa, proiettando sulla stampa la grana della loro superficie ed anche alcune zone e puntini più scuri. Ora sulla baia ho trovato questo annuncio di un vetro con trattamento antiriflesso che sembra promettente, ne prenderò un pezzo e vi farò sapere come va. Avete avvertimenti a riguardo?

https://www.ebay.it/itm/Vetro-a-bassa-r ... 0009.m1982

Potete suggerirmi un modo se lo conoscete, per molarmi da solo i bordi a 45 gradi? Non vorrei tornare dal corniciaio che mi ha rigato i vetrini che gli avevo portato come campioni :wall:

Grazie

Avatar utente
simonik
fotografo
Messaggi: 32
Iscritto il: 26/12/2020, 9:23
Reputation:
Località: verona

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da simonik »

seguo anch'io con interesse lo stesso problema e sarebbe interessante poterli fare in proprio.

Avatar utente
bernardosalines
esperto
Messaggi: 102
Iscritto il: 28/03/2020, 23:51
Reputation:

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da bernardosalines »

Aggiorno con la mia esperienza: i vetri di cui ho messo il link nel commento sopra, pur essendo degli ottimi vetri bianchi, con trattamento a bassa riflessione ed un filtr uv, non risolvono il problema degli anelli di newton purtroppo. Io li ho comunque ritagliati(i miei vecchi vetri avevano qualche graffio qua e la') a misura con un diamante e poi realizzata la molatura a 45°(in realtà qualcosa di più perché sono spessi 2mm mentre gli originali sono più sottili) a mano, con una pietra per affilare coltelli in carborundum. Ci vuole un po' di manualità, pazienza, acqua e molto olio di gomito. Ho provato con delle mole da mettere su un flessibile attaccato al trapano ma non veniva fuori un bel lavoro.

Avatar utente
Albertovozzolo
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 28/05/2021, 14:16
Reputation:

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da Albertovozzolo »

Salve e scusate se riapro il topic. Ho contattato la EOT per i vetri anti riflesso, misure 70x92 2mm per il mio DURST m805bw. Qualcuno è interessato per un acquisto cumulativo? Il prezzo si abbasserebbe sensibilità.
Grazie a tutti

Avatar utente
valgian
guru
Messaggi: 489
Iscritto il: 23/06/2010, 8:50
Reputation:
Località: Lucca

Re: Vetro Anti Newton

Messaggio da valgian »

Ciao, sono interessato
Valentino Giannini, alias valgian
Luci e ombre d'argento
La grande foto è l’immagine di un’idea.
Imparare sempre
=V=

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi