ho bisogno di aiuto...

Discussioni sugli scanner per l'acquisizione digitale dei rullini fotografici

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 6098
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da impressionando »

@bengi3
Come fai a dire che i negativi sono un po' sovraesposti guardando le immagini postate? Cosa ti fa pensare a una sovraesposizione? ?
Non conoscere il sistema a zone non è un pregio liberante da opprimenti

@aldophoto
A questo punto ti saremmo tutti grati se ci mandassi una fotografia (da vicino) dei negativi visti in trasparenza. Basta mettere il negativo su qualcosa di luminoso in modo che si possa vedere in trasparenza l'immagine del negativo.
Il filtro arancio è una brutta bestia.... Per certi versi peggio del rosso. Come lo hai pesato? Immagino l'effetto.


Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
bengi3
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 13/01/2018, 22:45
Reputation:

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da bengi3 »

impressionando ha scritto:
14/06/2021, 21:53
@bengi3
Come fai a dire che i negativi sono un po' sovraesposti guardando le immagini postate? Cosa ti fa pensare a una sovraesposizione? ?
tra il cielo che è venuto tutto bianco e i muri in ombra dove si vedono benissimo i mattoni ci saranno 5-6 diaframmi di differenza, non serve scomodare Ansel Adams...

Infatti aldo ammette di esporre per le ombre, divertiti tu a usare il termine corretto, le zone, gli ev e tutte queste amenità, ma per me esporre per le ombre vuol dire aprire qualche diaframma rispetto alla lettura media.

peraltro questo linguaggio semplificato è l'unico modo per non far scappare i neofiti.

tra poco ho una sessione di scatti, digitali, di tagli di carne e hamburger, se ci scappa il tempo faccio qualche scatto a pellicola

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 6098
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da impressionando »

I neofiti scappano se non gli insegni a capire gli errori.
I diaframmi che ci sono tra ombre e luci di quei fotogrammi non sono valutabili (non so come faccia a dire 4 diaframmi), si vede solo che le ombre sono chiuse e il fatto di avere le luci a palla sott'intende uno sviluppo esagerato...... Se rileggi stai insistendo più tu sul negazionismo tecnico che io sul SZ. Possiamo anche non parlare del sistema zonale ma gli strafalcioni tecnici vanno taciuti.
....ma stiamo parlando del nulla perchè i negativi ancora non li abbiamo visti e a guardare ciò che c'è da vedere non si vede nulla che possa far valutare l'esposizione senza prendere cantonate.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1249
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da zone-seven »

Senza vedere i negativi e senza neppure scomodare Anselmo valutare i diaframmi non è proprio facile, se poi c'è un filtro arancio di cui non ci aveva parlato.
Se ha usato il filtro arancio si sarà dimenticato di compensare oppure non ha compensato adeguatamente. Il filtro arancio aumenta il contrasto e se poi non compensi le ombre non sono chiuse, ma proprio tappate.
Poi ci deve essere un errore di fondo in fase di scansione a meno che non sia stato esageratamente sovrasviluppato il negativo, cosa in cui aprescindere non credo molto .
Ma senza vedere i negativi, si possono solo fare supposizioni alla carlona.
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
aldophoto
fotografo
Messaggi: 39
Iscritto il: 21/05/2020, 21:44
Reputation:
Località: Milano
Contatta:

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da aldophoto »

zone-seven ha scritto:
15/06/2021, 8:56
Se ha usato il filtro arancio si sarà dimenticato di compensare oppure non ha compensato adeguatamente. Il filtro arancio aumenta il contrasto e se poi non compensi le ombre non sono chiuse, ma proprio tappate.
Poi ci deve essere un errore di fondo in fase di scansione a meno che non sia stato esageratamente sovrasviluppato il negativo, cosa in cui aprescindere non credo molto .
Ma senza vedere i negativi, si possono solo fare supposizioni alla carlona.

...eccomi con qualche negativo :D

il filtro arancio era montato sull'obiettivo, quindi l'esposimetro della M6 l'ha letto (in ogni caso avevo verificato la correttezza della lettura senza filtro con il Sekonic) la compensazione relativa è stata di 2 stop (filtro B+W 040 4x MRC)


Aldo
Allegati
_AB48600.jpg
_AB48601.jpg
_AB48602.jpg
_AB48603.jpg
_AB48604.jpg

Avatar utente
bengi3
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 13/01/2018, 22:45
Reputation:

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da bengi3 »

aldophoto ha scritto:
11/06/2021, 11:59
Ho riesumato il mio scanner Nikon COOLSCAN V ED (software SilverFast 8.8.0r24) e l'ho usato su una HP5 appena sviluppata in un laboratorio dedicato esclusivamente al BN. I negativi mi sembrano belli, i provini a contatto pure... le mie scansioni (.tiff fatti a 4000dpi), orrende!
Un mio amico (fotografava con me, stessa HP5 e stessa luce), ha ottenuto da un altro laboratorio dei file .jpeg molto più belli e leggibili...
Con le dia lo scanner non mi ha mai dato problemi... cosa sbaglio?
Ringrazio in anticipo chi mi vuole aiutare :)
Aldo
per chiarire allego la scansione dei provini, le prime tre foto così come sono uscite dallo scanner e dopo una piccola post produzione in CaptureOne
ma i provini così belli in fila come li hai fatti? te li hanno fatti sempre loro? perché non si capisce mica bene se hai scansionato con scanner piano i provini fatti su carta o altro.

certo che chiedete aiuto e ci fate fare gli investigatori! il bello poi di queste discussioni è che ci si accapiglia tra esperti o sedicenti tali e voi che chiedete aiuto restate affacciati a vedere l'effetto che fa!

un po’ come entrare al bar Sport, lanciare un battuta calcistica, bere il caffè e andarsene!

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1249
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da zone-seven »

Il provinio glie lo ha fatto il lab, lui li ha scanditi.
Il contrasto eccessivo secondo me è causato da:
tipo di luce, sole quasi a picco
filtro arancio (brutta bestia e non basta compensare secondo le indicazioni del fabbricante che sono, di certo, il punto di partenza) ma quei muri/mattoni, l'arancio, li ha schiariti abbestia
un po' di sott'esposizione dovuta all'esposizione in se ed al filtro
un pelo di sovrasviluppo (forse) perchè opterei più per una lettura/utilizzo impropria dell'esposimetro sopratutto nel ritratto
Però l'HP5 può fare di più.
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12183
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da Silverprint »

Vedendo i negativi si conferma quello che si era supposto.

Sono molto sottoesposti e molto sovrasviluppati, i soliti prevedibili errori.

La sottoesposizione è di almeno 3 stop su tutti, più o meno. Ad esempio nel negativo 2a i pantaloni sono completamente trasparenti uguali a b+v, almeno 3 stop sotto, appunto. Poi, vista la densità del muro in mattoni (un tono medio, medio chiaro) si ha anche relativa contezza del sovrasviluppo, se a quella densità davvero molto alta aggiungiamo altri 3 stop minimo... si arriva a densità incompatibili con la stampa e anche con la scansione.
Se poi consideriamo che un sovrasviluppo tale alza anche la sensibilità, la sottoesposizione si aggira sui 4 stop.

A questo punto oltre all'ovvio, cioè cambiare laboratorio, forse è da rivedere anche l'esposimetro e/o il modo come si usa.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 6098
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da impressionando »

Ecco, ora Andrea deve fare un corso accelerato e urgente al bengi..... magari con uno sconticino viene volentieri :D

Penso proprio che l'Aldo abbia usato l'esposimetro senza tener conto del filtro, si aggiunga l'ora sbagliata per quel filtro, si aggiunga che il lab ha sviluppato alla [email protected]$£o in dektol.....
....il risultato è proprio quello..... sotto esposizione ed esagerato sovrasviluppo.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
bengi3
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 13/01/2018, 22:45
Reputation:

Re: ho bisogno di aiuto...

Messaggio da bengi3 »

È una discussione surreale. Mi arrendo, però ora metto qui un po’ di negativi di cui ho tutti i dati, compresi i tempi di sviluppo. Niente scanner ma solo foto dei provini e vi sfido a fare le diagnosi.
Siete la setta della «HP5 che ha sensibilità nominale di 4 ASA, che va ulteriormente sovraesposta e va poi appena immersa nello sviluppo e arrestata e fissata immediatamente».
Io sono della scuola che scatta e sviluppa a occhio per cento.
Rispetto i professionisti e le teorie bizzarre...

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi