I grandi e... lo scarto

Scelte tecniche, stilistiche ed espressive dei maestri della fotografia, analisi delle loro opere e del contesto in cui operavano.

Moderatore: etrusco

Avatar utente
Pierpier
fotografo
Messaggi: 72
Iscritto il: 29/03/2021, 23:39
Reputation:

I grandi e... lo scarto

Messaggio da Pierpier »

Mi sto chiedendo spessissimo questo periodo come gesticono, gestivano i grandi
autori il lavoro sulla selezione dei fotogrammi, voglio dire anche ai grandi autori
capiterà di fare scatti banali, sbagliati poco significanti.. questi scatti poi "giacciono"
sui loro negativi, chi decide che quell' autore ha fatto quelle e solo quelle foto che tutti conoscono e che le altre inedite non sono valide, vanno scartate? Sono gli autori stessi ad indicarlo, sono i curatori?
Gli scarti non assurgono al valore artistico...: "non-arte"? studi? incidenti di percorso? e se un giorno venissero ritirati fuori, magari all' insaputa dell' autore, chi potrebbe arginarli? e su che basi?



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Andrea67c
guru
Messaggi: 688
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Re: I grandi e... lo scarto

Messaggio da Andrea67c »

Credo che dipenda dal tipo di lavoro.
Se sono veramente "grandi" come dici tu, cioè fotografi con coscienza artistica, allora pochi dubbi. Selezionano essi stessi.
Se penso invece ai fotografi di una partita di calcio prima del digitale, non credo proprio che avessero il tempo di vedere le loro foto, o non sempre. Credo che mandassero alla più svelta possibile i rulli da sviluppare e poi chi decide decide, magari a volte lo stesso fotografo, dipende dalle condizioni di lavoro.
Riguardo alla prima opzione, gli scarti prendono diverse destinazioni. Vedi il libro sui provini a contatto della Magnum, di cui è stato detto molto in questo forum.
Mi è anche capitato, in una sola mostra a dire il vero, in Germania, che alcune foto esposte alle pareti fossero accompagnate dai provini a contatto dell'autore, esposti in versione originale, con gli appunti di lavoro sovrascritti a pennarello rosso dal fotografo. Tali provini erano presentati in teche di vetro orizzontali a centro sala, come quando si presenta un libro aperto. La particolarità del caso è che, in questi provini a contatto, le foto per cui io avrei firmato erano molte di più di quelle scelte dall'autore. Forse ha esposto tali fogli proprio perché ne era orgoglioso. Non chiedermi il nome, perché purtroppo l'ho dimenticato. Purtroppo, perché era bravissimo. Si trattava tra l'altro di foto difficili: persone comuni o particolari, riprese nei locali, tipo Wegee. Tanto più si apprezzava il suo cosiddetto "occhio del fotografo", davvero impressionante.
Ti ho riferito un esempio di destinazione in qualche modo artistica degli scarti.

Ciao!
A.

Avatar utente
Simone-Lucy
guru
Messaggi: 386
Iscritto il: 03/04/2020, 23:16
Reputation:

Re: I grandi e... lo scarto

Messaggio da Simone-Lucy »

Buongiorno
come ha ben evidenziato @Andrea67c nel suo intervento, la Magnum ha costruito un suo business intorno agli "scarti".
Ci sono edizioni di libri ed anche mostre che riguardano diversi Maestri della fotografia dove l'autore scarta con delle X i fotogrammi del provino a contatto o si limita con un riquadro ad evidenziare la foto scelta.
E' stupefacente come il provino mostri effettivamente foto "normali" o diversi scatti, anche cinque o sei dello stesso soggetto, dalla quale verra' scelta la foto che noi tutti troviamo nella cultura di massa.
Un decennio fa mi trovai a vedere un provino di Rene' Burri con le foto di Che Guevara tra cui quella col sigaro in bocca. Beh, Rene' ne scatto forse una decina di simili, che per un amatore qualsiasi di essa sarebbe bastata per diventare celebre, ma lui ne scelse solo una, quella piu' iconica.
Questa e' la scelta difficile da fare, la foto che se promossa, finira' nella storia.
Ultima modifica di Simone-Lucy il 18/09/2021, 10:41, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
tarkus
esperto
Messaggi: 283
Iscritto il: 05/02/2014, 13:17
Reputation:
Località: Napoli

Re: I grandi e... lo scarto

Messaggio da tarkus »


Avatar utente
Andrea67c
guru
Messaggi: 688
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Re: I grandi e... lo scarto

Messaggio da Andrea67c »

L'irresistibile fascino della fotografia di strada.... Voyeurismo a 360 gradi.

Bei video! W youtube.

Ciao!
A.

Avatar utente
Pierpier
fotografo
Messaggi: 72
Iscritto il: 29/03/2021, 23:39
Reputation:

Re: I grandi e... lo scarto

Messaggio da Pierpier »

Grazie delle risposte, molto interessante

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi